Gli eventi di Intralogistica Italia

Pubblicato il 26 aprile 2018

Quattro giorni di incontri professionali, relatori di alto livello, tematiche di grande attualità e interesse per il settore: sono questi gli ingredienti principali del calendario convegnistico per la seconda edizione di Intralogistica Italia 2018, in programma a Fiera Milano-Rho dal 29 maggio al 1 giugno.

Il cuore dell’innovazione della fabbrica italiana dalla produzione si sposta verso la logistica: è una delle grandi rivoluzioni dell’industria 4.0. L’interconnettività tra sistemi determina la quantità di informazioni ottenute tra la fase produttiva di un bene e la sua vendita in tutte le fasi. Lì si fa la differenza. La velocità di consegna, la puntualità, la dedizione al consumatore sono diventati i criteri di giudizio per considerare positiva o negativa un’esperienza di acquisto. Non è più sufficiente produrre bene, ora è necessario garantire un servizio personalizzato. La logistica, quindi, diventa lo spazio per migliorare la qualità del proprio operato.

La manifestazione aprirà i battenti il 29 maggio 2018 alle 11.30 presso la sala Martini al Centro Congressi Stella Polare con la cerimonia di apertura di The Innovation Alliance intitolata “Driving the change – Come la nuova era industriale sta cambiando processi e professioni”. La “nuova” era industriale è ormai realtà. La competitività e il futuro delle aziende dipendono anche dalla capacità di adeguarsi ai nuovi paradigmi di produzione, business e comunicazione. Digitalizzazione e innovazione sostenibile, orientamento al cliente e soluzioni sempre più personalizzate hanno modificato per sempre il modo di produrre. Come guidare il cambiamento e non esserne sopraffatti? L’evento di apertura di Innovation Alliance darà voce al mondo istituzionale e industriale. Cuore dell’appuntamento sarà una tavola rotonda tra diversi settori produttivi (food, arredo e design, e-commerce) attraverso un confronto aperto tra manager che, proprio dalle capacità innovative delle tecnologie in mostra, traggono nuova linfa e opportunità di sviluppo per il proprio business.

Nei giorni di fiera Aisem – Associazione Italiana Sistemi di Sollevamento, Elevazione e Movimentazione federata ad Anima – Federazione delle Associazioni nazionali, nei giorni di fiera dialogherà con aziende, fornitori, buyer sulla rivoluzione in atto e su temi di stretta attualità e in particolare promuoverà alcuni convegni che si svolgeranno presso lo Spazio Galileo/Sala 1.

Il primo, La trasformazione della logistica in chiave 4.0: un’esigenza per le Fabbriche Intelligenti, è in programma il 29 maggio alle 14.00 e vedrà il coinvolgimento di relatori internazionali e nazionali. Sul tema “Industry 4.0 in Europa tra cyber safety e cyber security” interverrà il segretario generale di Fem, l’associazione europea della movimentazione e logistica, Olivier Janin. Sarà a cura di Anima Confindustria e dell’ente di certificazione Icim l’intervento dedicato a “Come utilizzare al 100% iper e superammoramento per la Logistica anche nel 2018” relativo alle opportunità legate alla Legge di Bilancio. Gabriele Caragnano di PWC aiuterà la platea a “Ri-pensare la logistica in chiave 4.0: soluzioni e strategie”. I professionisti saranno affiancati dall’esperienza imprenditoriale di Swisslog Italia e Cooperativa Ceramiche Imola.

Il secondo convegno, Come cambia la logistica con l’avvento dell’e-commerce. Tecnologie, magazzini e distribuzione interconnessi nella produzione e nel b2b, è previsto il 31 maggio alle 10.30 e approfondirà il tema degli acquisti on line con Confindustria Digitale e il Politecnico di Milano. Sarà l’occasione per ascoltare anche le testimonianze di Microsoft e di alcune aziende manifatturiere come Sharp e Caljian Rite-Hite.

Il terzo convegno, Sempre più efficienza energetica anche per la logistica, si svolgerà il 1 giugno alle 10.30 e tratterà la sfida verso una maggior efficienza e l’uso di fonti rinnovabili sempre più inerenti alla gestione del magazzino. Cresce velocemente la necessità di mettere in atto piani di ottimizzazione dedicati a tutte le componenti della fase logistica. Ne parleranno Gabriele Caragnano di PWC nel suo intervento dal titolo “La logistica al centro dell’evoluzione tecnologica delle aziende”. Seguirà il docente del Politecnico di Milano, Vittorio Chiesa, con il suo intervento “Energia in azienda tra efficienza e fonti rinnovabili anche per la logistica”. Sono previste alcune case history aziendali da parte di Automha, Linde e Dematic.

Nel corso della manifestazione saranno organizzati altri eventi in collaborazione con i più importanti player del settore. La Liuc Business School, scuola di management della Liuc – Università Cattaneo, sarà presente con il Centro sulla Supply Chain, Operations e Logistica, diretto dal professor Fabrizio Dallari. Oltre a partecipare insieme a Marco Lattuada – Logistic Director di Leroy Merlin Italia, Sidney Pinzani – Group Supply Chain Director di Candy, Enrico Grassani – Deputy Transport & Logistic Director di F. lli Beretta alla tavola rotonda organizzata da Intralogistica Italia “Quante stelle ha il tuo magazzino? – OSIL, un modello innovativo per valutare la qualità degli impianti logistici” in programma mercoledì 30 maggio dalle 11.30, Liuc Business School presenterà nello Spazio Galileo/Sala 1, sempre mercoledì 30 maggio dalle 15.00, i risultati dell’Osservatorio sull’Immobiliare Logistico (Osil).



Contenuti correlati

  • MindSphere World insieme al Politecnico di Milano premia l’innovazione per l’Industria 4.0

    Si è concluso lo Student Contest indetto dall’Associazione promotrice della digitalizzazione industriale MindSphere World, insieme al Laboratorio Industria 4.0 “Marco Garetti” del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e alla Fondazione Politecnico di Milano. Un’iniziativa...

  • Stampanti Rfid di Sato: adatte per etichette di qualunque forma e spessore

    Ottomila eventi in un anno, fornendo tavoli, sedie, divani, tovaglie, frigoriferi, forni, casse di bicchieri, piatti e posate con una movimentazione di 3.200.000 pezzi in un anno e un totale di 70.000 oggetti etichettati e identificati univocamente....

  • Integrazione MES: 6 vantaggi nel sistema logistico di fabbrica

    Il settore logistico di fabbrica, come altri, sta affrontando la transizione verso l’Industria 4.0. Per implementarne i paradigmi e le abilità occorre utilizzare e inserire nel sistema logistico strumenti hardware e software specifici. Infatti, bisogna tener presente...

  • Industria 4.0: E80 Group apre una nuova sede a Tokyo

    E80 Group, multinazionale italiana tra i più noti dell’ intralogistica a livello globale nello sviluppo di soluzioni intralogistiche su misura per fabbriche produttrici di beni di largo consumo, annuncia l’apertura del suo nuovo ufficio commerciale e di...

  • L’Industry 4.0 Student Contest 2022

    MindSphere World anche per il 2022 mette a disposizione la propria piattaforma tecnologica per supportare i ragazzi del Politecnico di Milano nella formazione: ritorna l’Industry 4.0 Student Contest! Il 12 dicembrealle ore 14:30 presso la sede universitaria...

  • Lettura automatica di codici nella logistica del birrificio

    Il centro logistico del birrificio Flensburger ha adottato lettori di codici a barre a immagini Cognex. L’operatore attiva la scansione semplicemente premendo un pulsante e i lettori identificano automaticamente i pallet, anche nelle difficili condizioni che caratterizzano...

  • Partnership strategica tra Vodafone Business e Microsoft per il cloud

    Vodafone Business e Microsoft annunciano una partnership strategica che pone al centro Cloud e Connettività per accelerare la digitalizzazione delle imprese italiane per aiutarle a rispondere alle sfide globali e promuovere la loro crescita sostenibile. La collaborazione, che...

  • Quello che c’è da sapere sull’Intralogistica 4.0

    Una delle sfide di Industria 4.0 riguarda l’evoluzione del settore dell’intralogistica. Solo ponendo al centro dell’innovazione processi digitalizzati, interazione uomomacchina e tecnologie abilitanti si può essere competitivi sui mercati globali, garantendo la massima sicurezza per gli operatori....

  • Le nuove possibilità di smart e remote working

    Il lavoro agile si sta qualificando come principale paradigma del nuovo approccio alla gestione delle imprese di ogni tipo. È causa ed effetto di una nuova visione del lavoro che restituisce alla persona flessibilità e autonomia nella...

  • Federated Innovation @MIND: al via il progetto di guida autonoma nella logistica di ultimo miglio

    Droni terrestri in grado di garantire la mobilità delle merci e le necessarie operazioni di logistica, anche in termini di economia circolare e logistica condivisa, senza l’ausilio dell’autista. Va in questa direzione l’iniziativa d’innovazione organizzata dalle aree...

Scopri le novità scelte per te x