Gimatic, un’offerta completa per il vuoto

Pubblicato il 1 ottobre 2022

Gimatic è una azienda leader presente sul mercato dell’automazione industriale da oltre 35 anni. Grazie alla sua competenza, flessibilità e a un uso estensivo delle nuove tecnologie nell’ambito della progettazione e realizzazione, è in grado di offrire soluzioni specifiche per ogni applicazione.
Presente con successo fin dalle sue origini, l’azienda dispone oggi di una vasta gamma di prodotti con più di 3.000 codici a catalogo e 180 brevetti depositati.

La gamma relativa alla divisione del vuoto si compone di circa 1.500 articoli. Ventose, pompe a vuoto, sensori e i relativi accessori permettono ai clienti di movimentare oggetti diversi in svariati settori industriali con bassi consumi energetici e riducendo i fermi macchina.

La nuova pompa EJ-XPRO è una soluzione completa di tutte le funzioni più avanzate, con un design robusto, semplice e intuitivo per un’operatività senza compromessi. Dalle dimensioni compatte, è potente e affidabile e l’installazione e la manutenzione risultano semplificate.

Le pompe della serie possono essere utilizzate singolarmente oppure connesse direttamente tra loro in serie fino a un massimo di 4 unità. Il sistema di connessione integrato rende semplice aggiungere o sostituire la singola unità. Inoltre, nel caso di unità multiple connesse in serie, è possibile alimentare pneumaticamente solo la prima pompa e utilizzare i canali comuni interni per alimentare le pompe successive. Mediante l’uso di uno speciale adattatore è anche possibile convogliare gli scarichi di più unità in un unico canale di scarico.

La EJ-XPRO presenta un’interfaccia elettronica dotata di schermo LCD, LED e pulsanti che permette all’utente di avere sotto controllo tutte le funzionalità della pompa come ad esempio: il livello di vuoto corrente, stato dei segnali di comando delle valvole del vuoto e del contro soffio, stato del dispositivo e molto altro.

Nell’ottica di un’attenzione rivolta all’ambiente e alla riduzione degli sprechi, la pompa implementa la funzionalità di Energy Saving, che permette di risparmiare fino al 90/95% di aria compressa a ogni ciclo. Tale funzionalità può essere “manuale”, dando la possibilità all’utente di gestirla a proprio piacimento, oppure “automatica”, grazie a un algoritmo che esegue il calcolo delle soglie di vuoto ottimali per i diversi cicli di lavoro, indipendentemente dal tipo di materiale del pezzo da manipolare.

 

Dal 19 al 26 ottobre ti aspettiamo a Düsseldorf per il K-Show.
Vieni a trovarci per conoscere tutti i prodotti Gimatic, le ultime novità e innovazioni!



Contenuti correlati

  • Sensori che non temono nulla… nemmeno l’isolamento

    Una delle più innovative e recenti macchine realizzate da Macofar, del gruppo Romaco, effettua il dosaggio di precisione di polveri e/o liquidi in flaconi di vetro in ambiente isolato. Gli stringenti requisiti di asetticità e resistenza ai...

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • Leuze_APIC_IL_ODT3CL_Product_Identification_Shelfl
    I sensori Leuze e il paradigma di Industria 5.0 protagonisti a SPS Italia 2024

    Antonio Belletti, amministratore delegato di Leuze Italia, è conscio del fatto che la dodicesima edizione di SPS di Parma (28 – 30 maggio 2024) segna in qualche modo una pietra miliare dell’evoluzione dell’industria dell’automazione e più in...

  • Un occhio all’aria compressa

    L’automazione può migliorare efficienza energetica, produttività e flessibilità in azienda. E il monitoraggio dei sistemi di aria compressa? Una soluzione ifm electronic garantisce anche in questo caso risparmi consistenti a fronte di investimenti contenuti Ifm è una...

  • Packaging e sensori: le soluzioni di Leuze electronic

    Lo sviluppo e l’integrazione di sensori speciali per compiti difficili nel packaging rappresenta il punto di forza di Leuze electronic. È ciò per cui siamo conosciuti da decenni, ed è ciò da cui traggono vantaggio i nostri clienti....

  • Ridurre il consumo di aria compressa

    Obiettivo: individuare le perdite per eliminarle in modo semplice e strutturato. Festo e GMM effettuano un revamping dei sistemi dello storico produttore di cioccolato Venchi, così da aumentare il risparmio energetico e diminuire la CO₂ Con oltre...

  • Le novità di Panasonic Industry a SPS Italia 2024: laser di misura, sensori, marcatori

    A SPS Italia 2024 Panasonic Industry sarà presente con diverse soluzioni. Vediamone alcune. Laser di misura HLG2 da Panasonic: la precisione incontra le prestazioni Progettato per offrire una precisione di prim’ordine assieme ad elevati standard di connettività,...

  • Gestire oli e refrigeranti proteggendo l’ambiente

    I sensori intelligenti di ifm sono il cuore di un innovativo evaporatore sottovuoto creato da un’azienda tedesca per gestire il trattamento fluidi lubrificanti e di raffreddamento esausti in modo efficiente, sia in termini di abbattimento dei costi,...

  • Scegliere tra luce blu o rossa: sensori laser per la misurazione della distanza

    I sensori moderni basati sulla triangolazione laser consentono di effettuare misurazioni rapide e estremamente precise, indispensabili per monitorare lo spostamento, il posizionamento dei macchinari e il controllo dei componenti nell’ambito industriale. Scelta della luce laser: blu o...

  • I nuovi sensori a ultrasuoni Leuze 420B e 412B

    Se desiderate ridurre il numero di sensori impiegati sui vostri impianti, le serie 420B e 412B di Leuze sono la scelta giusta: i nuovi sensori a ultrasuoni sono disponibili con cono sonoro regolabile e come sensori di...

Scopri le novità scelte per te x