GE Intelligent Platforms acquisisce SmartSignal

L’azienda, specializzata in soluzioni di analisi e diagnostica predittive, amplia le capacità dei software GE progettati per ottimizzare le prestazioni degli impianti critici nei settori oil&gas e della produzione di energia elettrica

Pubblicato il 10 marzo 2011

GE Intelligent Platforms ha completato l’acquisizione di SmartSignal, azienda privata con sede a Lisle, Illinois, operante nel campo dei software per analisi. Specializzata nella fornitura di soluzioni di monitoraggio e diagnostica remota per i settori oil&gas, della produzione di energia elettrica e similari, SmartSignal è un fornitore di primo piano di software diagnostici e servizi di monitoraggio utilizzati per prevedere, prevenire ed evitare i guasti agli impianti. L’azienda è titolare di oltre 40 brevetti per prodotti e tecnologie e ha vinto più di 25 premi per l’eccellenza dei prodotti forniti.

“L’acquisizione di SmartSignal testimonia l’impegno di GE Intelligent Platforms negli investimenti nel settore software e dei servizi e rappresenterà un potente catalizzatore per la rapida espansione della sua piattaforma di intelligence operativa” ha dichiarato Maryrose Sylvester, presidente e amministratore delegato di GE Intelligent Platforms. “SmartSignal è un attore riconosciuto nel campo dell’innovazione e dispone di tecnologie in grado di rilevare per tempo e con certezza i problemi che si possono profilare sugli impianti. Questa acquisizione amplia le capacità di cui GE già dispone nel campo degli strumenti diagnostici e di analisi degli impianti, consentendole di coprire un ventaglio molto più ampio di risorse e produttori di attrezzature, a tutto vantaggio dei suoi clienti”.

“Grazie all’impegno che GE dedica alla soluzione delle sfide sempre più complesse poste dall’attuale clima industriale” ha dichiarato Jim Gagnard, presidente e amministratore delegato di SmartSignal “riteniamo che le nostre soluzioni siano in grado di contribuire a fornire un approccio olistico all’intelligence operativa in numerosi settori, a prescindere dalla tipologia degli impianti che i clienti intendono gestire”.

SmartSignal rileva e identifica le anomalie di comportamento degli impianti e, sfruttando una metodologia basata sulle eccezioni, fornisce notifiche relative ai problemi che stanno sviluppandosi, unitamente a diagnosi e priorizzazioni. Le sue soluzioni, ‘agnostiche’ rispetto ai dispositivi, sono presenti in impianti GE, Siemens, Rolls Royce, Alstom, Flowserve, Waukesha, Byron Jackson, Cooper-Bessemer ecc.

“L’integrazione delle sperimentate tecnologie di monitoraggio e diagnostica SmartSignal rivestirà un ruolo di rilievo nel raggiungimento della visione di GE Intelligent Platforms, secondo la quale è prioritario fornire ai clienti soluzioni complete di intelligence operativa” ha dichiarato Erik Udstuen, vice presidente del settore software e servizi di GE Intelligent Platforms. “Si tratta di soluzioni di monitoraggio e diagnostica remota sperimentate che, in perfetta sintonia con l’architettura Proficy, intendono aiutare i clienti ad affrontare in modo decisivo le sfide di disponibilità ed efficienza. Il team SmartSignal fornisce un contributo straordinario in termini di competenze nel settore della diagnostica predittiva, allineandosi alla perfezione con i settori verticali chiave di GE”.

Proficy è un esempio di come i 4 miliardi di dollari l’anno investiti da GE nel settore dei servizi software e delle soluzioni aiutino concretamente i clienti a migliorare la produttività.

GE Intelligent Platforms: www.ge-ip.com – SmartSignal: www.smartsignal.com



Contenuti correlati

  • Eplan Engineering Conference: appuntamento con la progettazione

    Coerentemente con l’impegno di Eplan a promuovere un approccio maggiormente digitalizzato alla produzione, l’EPLAN Engineering Conference prenderà le mosse con un approfondimento sul tema della Digital Transformation. Verranno presi in esame vantaggi, stato dell’arte, best practice e...

  • Rockwell Automation firma l’accordo di acquisizione di Clearpath Robotics

    Rockwell Automation, ha annunciato di aver firmato l’accordo finale di acquisizione di Clearpath Robotics Inc. con sede in Ontario, Canada, esperta in robotica autonoma per applicazioni industriali. Rafforzamento nell’ambito della robotica autonoma I robot mobili autonomi (AMR) sono...

  • VAR Group entra nel capitale sociale di Alfa Sistemi

    Var Group, noto operatore del settore dei servizi e delle soluzioni digitali per le imprese, parte del Gruppo SeSa, quotato all’Euronext STAR, comunica l’operazione di acquisizione del 19% delle quote di Alfa Sistemi, Oracle Partner con 28...

  • Comunicazioni wireless di nuova generazione

    Progettata per il settore Adef, la piattaforma Apollo MxFE di Analog Devices è una soluzione avanzata di elaborazione del segnale definita dal software Leggi l’articolo

  • Vigel acquista da Gildemeister la linea CTV 3rd Generation

    Vigel Manufacturing Technologies, azienda italiana ai vertici nel settore industriale della produzione di macchine utensili e riconosciuta a livello internazionale tra i pionieri della tecnologia multimadrino applicata a centri di lavoro, ha annunciato l’acquisizione dalla società tedesca Gildemeister...

  • Copa-Data rilascia zenon 12, versione migliorata del noto software

    La nuova versione della piattaforma software zenon di Copa-Data migliora le prestazioni e l’esperienza utente. Con zenon 12 sono disponibili un Web Visualization Service (WVS) più completo e un generatore di report migliorato. Molti miglioramenti forniscono una maggiore connettività...

  • Se traccio, verifico

    Verifica di sistemi embedded multi-thread attraverso il tracciamento del software Leggi l’articolo

  • On wards

    Bosch è proiettata verso sostenibilità, diversificazione, trasformazione, riorganizzazione e strategia industriale: un’alchimia che la fa crescere Leggi l’articolo

  • Supportare la crescita

    Per espandersi e crescere con la stessa qualità, GAI Macchine ha sentito la necessità di poter contare su un singolo sistema, moderno e agile, da implementare in tutte le sedi, e per questa ragione ha deciso di affidarsi al software...

  • La Sportiva sceglie Lectra come partner per la trasformazione digitale

    La Sportiva, azienda trentina tra i principali player nel settore outdoor, ha scelto Lectra, protagonista dell’Industria 4.0 nei settori fashion, automotive e arredamento, per supportare e ottimizzare le proprie attività, lungo il proprio percorso di trasformazione digitale,...

Scopri le novità scelte per te x