La start-up innovativa ESGeo vince a Londra il “Tech RocketShip Awards Italy 2022”

Start-up e sostenibilità: la start-up innovativa ESGeo, che insegna a PMI e big corporate a usare l’intelligenza artificiale per essere più ESG responsive e competitivi, vince a Londra il “Tech RocketShip Awards Italy 2022”

Pubblicato il 2 giugno 2022

Due tonnellate di emissioni di CO2 per ogni milione di fatturato sono tante per una banca? E per una fabbrica di prodotti alimentari con pari fatturato? E quindici ore di formazione in media l’anno per un addetto di un supermercato sono sufficienti? E se si tratta di un istituto finanziario con pari fatturato? O, ancora, una cartiera come può reimmettere nel processo produttivo senza disperderla l’acqua che utilizza o trovare un punto di equilibrio tra il proprio approvvigionamento energetico e la quantità di CO2 che produce?

Per valutare correttamente i fattori ESG ovvero per misurare, gestire e pianificare gli impatti sull’Ambiente, la Società e la Governance e capire, con l’obiettivo di migliorare la competitività, se un’azienda o la relativa catena di fornitori siano sostenibili o meno, la start-up innovativa tutta italiana ESGeo ha messo a punto una tecnologia sofisticata in grado di elaborare variabili complesse (come il settore di appartenenza, l’area geografica, il numero dei dipendenti ecc. ecc.) e gestirle nel tempo, confrontandole con le metriche del mercato.

E, a tre anni dalla nascita, si è appena aggiudicata il prestigioso riconoscimento “Tech Rocketship Awards Italy 2022”, competizione promossa dal Consolato Generale Britannico a nome del Department for International Trade (DIT) del Governo britannico, per intercettare le migliori Tech Scaleup a livello europeo con lo scopo di accelerarne la crescita internazionale.

Il progetto è nato tre anni fa dall’intuizione del manager Fabrizio Fiocchi con il Gruppo Techedge e dall’esigenza di supportare digitalmente, attraverso l’intelligenza artificiale e modelli di data governance, aziende, banche, pmi e big corporate, che vogliono diventare più competitive monitorando e gestendo nel tempo, in maniera attiva, i parametri inerenti la propria sostenibilità e quella dei propri fornitori.

Come? Attraverso la “sustanability intelligence” che ESGeo ha tradotto in una piattaforma ed un software, specializzati nella gestione integrata dei dati non finanziari all’interno dei processi aziendali, certificati secondo gli standard GRI-Global Reporting Initiative (i più noti e adottati al mondo per la redazione del bilancio di sostenibilità).

“Con la nostra piattaforma” spiega Fiocchi, che per fondare ESGeo ha scelto di lasciare il suo incarico di Executive manager in uno dei più grandi gruppi bancari italiani, “abbiamo dotato le aziende di intelligenza sostenibile e di strumenti di data analytics creando qualcosa che non esisteva: uno strumento di data governance delle variabili non finanziarie, per creare report sofisticati sulla sostenibilità, definire budget e monitorare risultati aggregati anche per business-unit o singolo manager e, più in generale, per valutare, attraverso le metriche di impatto che abbiamo messo a punto, il ritorno degli investimenti”.

“Siamo convinti che l’innovazione digitale sia il mezzo abilitante per raggiungere il benessere delle persone e lo sviluppo sostenibile della società e con la nostra piattaforma utilizziamo tecnologie di ultima generazione, come machine learning, RPA, block chain e big data, aiutiamo big corporate, banche e pmi a mettere in campo modelli di business responsabili e un mercato che guarda con sempre più attenzione ai criteri della sostenibilità”.

ESGeo è entrata nell’acceleratore Le Village by CA del Gruppo internazionale Crédit Agricole e, grazie al tool proprietario certificato dai principali standard internazionali, è diventata la piattaforma di riferimento del settore bancario italiano supportando tra gli altri Illimity, Banca Mediolanum, BPER, Banco BPM, Banca Popolare di Sondrio nella gestione, nel monitoraggio e nella rendicontazione dei KPI di sostenibilità. Anche big corporate come Ferrovie dello Stato e colossi mondiali come Prysmian Group hanno scelto la tecnologia di ESGeo.

La start-up guidata da Fiocchi, inoltre, è partner tecnologico di ENI nella realizzazione della piattaforma Open-es e di Enel per il tool dell’analisi di materialità e stakeholder engagement.
In collaborazione con EticaNews, portale di riferimento per la sostenibilità in Italia, ha creato la ESG Academy, un percorso di formazione digitale specifico sulla sostenibilità.
Tramite la ESG Academy sono stati realizzati anche dei moduli formativi che riguardano l’applicazione della tecnologia ai temi della sostenibilità per “Ambizione Italia #DigitalRestart”, il piano quinquennale di investimenti per l’Italia del valore di 1,5 miliardi di dollari annunciato lo scorso 8 maggio da Microsoft Italia.

 



Contenuti correlati

  • ISS Europe 2024: Simposio sulle strategie industriali, 6-8 marzo 2024 Vienna

    Il SEMI Industry Strategy Symposium Europe (ISS Europe) 2024, che si terrà dal 6 all’8 marzo a Vienna, in Austria, ospiterà relatori illustri che presenteranno le innovazioni per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità dell’industria dei semiconduttori, le strategie...

  • Sostenibilità in Basler: migliorare la qualità della vita con la visione artificiale

    La sostenibilità non è più solo un’opzione, ma un imperativo. Basler, azienda fra le più attive nel settore della machine vision, ha recentemente ricevuto il prestigioso riconoscimento della medaglia d’argento da EcoVadis, confermando il suo impegno verso...

  • Sono ufficialmente aperte le candidature per l’Altair Enlighten Award 2024

    Altair, attivo a livello mondiale nella computational intelligence, ha ufficialmente aperto le candidature per l’Altair Enlighten Award 2024. Presentato ogni anno in collaborazione con il Center for Automotive Research (CAR), il contest premia i più importanti progressi...

  • FloFleet_Dassault_Systèmes
    Dirigibili elettrici per il monitoraggio dell’ambiente con Dassault Systèmes

    Grazie al programma SolidWorks for Startups di Dassault Systèmes, la startup FloFleet punta a rivoluzionare il settore del monitoraggio aereo e della prospezione del sottosuolo con la creazione di dirigibili elettrici a guida autonoma progettati come alternativa...

  • Moda stampata in 3D: accessibile, alla moda, eco-sostenibile

    La stampa 3D è un processo che crea oggetti solidi da un file digitale, ed è in rapida evoluzione per rivoluzionare vari settori, inclusa la moda. I prodotti di moda stampati in 3D non sono solo prototipi...

  • 87 milioni di euro: Copa-Data aumenta il fatturato

    Rispetto all’anno precedente, Copa-Data è stata in grado di aumentare di un quarto il fatturato globale del Gruppo, passando da 69,4 milioni di euro (2022) a 87,0 milioni di euro nel 2023. Per Phillip Werr, membro del...

  • Mecspe: oltre 2.000 aziende a Bologna dal 6 all’8 marzo

    Torna a Bologna la 22ª edizione di Mecspe, la principale fiera dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera organizzata da Senaf, punto di riferimento del settore e occasione d’incontro tra tecnologie di produzione e filiere industriali. Dal 6...

  • I magnifici dieci dell’innovazione tecnologica

    Le tecnologie che tradurranno in pratica le scelte strategiche delle aziende, sospinte e guidate dall’Intelligenza Artificiale e orientate a favorire una crescita sostenibile, contribuiranno a massimizzare il valore dei dati, a raggiungere gli obiettivi Esg, ad attrarre...

  • Cerchi lavoro? Prova quest’app!

    Nei suoi 12 anni di lavoro è stato più volte selezionato da vari responsabili del personale e ora che è lui a dover scegliere il suo team ha pensato di realizzare un’app intelligente che mette in contatto...

  • Digitalizzazione e sostenibilità

    Parliamo di fonderie di alluminio che operano nel settore automobilistico producendo parti per il motore endotermico. La start up innovativa di questo mese è High Performance Die Casting, e sua fondatrice e CEO è Tiziana Tronci, membro...

Scopri le novità scelte per te x