Engineering 4.0: arriva la One-Click Dashboard di Beckhoff Automation

TwinCAT Analytics promuove l'efficienza nell'engineering con la generazione automatica di dashboard 

Pubblicato il 6 dicembre 2019

Molti costruttori di macchine e system integrator che desiderano trasformare i loro modelli di business, sanno che avere i dati delle macchine e dei processi dell’impianto è un elemento fondamentale. Quando si tratta di ‘confezionare’ nuovi servizi data-driven su misura delle richieste individuali dei clienti, necessitano poi di soluzioni che siano cost-efficient e possibili. Mantenere l’engineering il più semplice possibile costituisce un aspetto chiave.

TwinCAT Analytics di Beckhoff Automation supporta questo tipo di approccio definito Engineering 4.0 con la One-Click Dashboard, una nuova funzionalità che riduce quello che finora è stato un processo dispendioso a livello di tempo, ovvero la creazione della dashboard, a non più di un semplice click del mouse.
La funzionalità automatica di TwinCAT Analytics per convertire le configurazioni di analisi in codice PLC eseguibile ora include anche la funzione di generazione della dashboard. Con la One-Click Dashboard (OCD), tutto quello che l’utente deve fare per generare una dashboard interamente basata su HTML5, basata su codice PLC, e per caricarla nell’Analytics Runtime container prescelto è un semplice click del mouse. Quando il processo ha termine, l’utente riceve un indirizzo di rete che può poi utilizzare per accedere alla dashboard tramite web browser. La capacità di generale dashboard senza bisogno di scrivere una sola linea di codice o disegnare grafici permette un gran risparmio di tempo nell’ambito del processo di engineering.

Basata sull’HMI TwinCAT 3, la nuova funzionalità offre infine un HMI di controllo per ciascun algoritmo di TwinCAT Analytics, ognuno con un disegn allo stato dell’arte che segue gli ultimi standard web. Il controllo contenuto in una dashboard si può scegliere di volta in volta fra le proprietà dell’algoritmo con l’aiuto di una preview. Gli utilizzatori possono inoltre combinare più algoritmi in un solo HMI di controllo.

Le dashboard generate in automatico si possono customizzare configurando di volta in volta i setting utente. Per esempio, gli utenti sono in grado di scegliere il colore che desiderano per l’header e i loghi, e possono anche decidere di mostrare l’ubicazione delle macchine distribuite geograficamente su un mappamondo. Inoltre, i controlli sono disponibili con diverse forme di layout e temi, come anche in più lingue. Oltre a ciò è possibile cambiare fra temi luminosi e scuri, e automaticamente settare dei link a metodi per resettare gli algoritmi.

Nonostante questo elevato livello di flessibilità, le dashboard che vengono creare in modo automatico possono non rispondere alle necessità di ogni singolo utente, per cui i progetti HMI che sono generati in TwinCAT 3 sono anche integrati in Visual Studio. Questo consente agli utenti di adattare la loro dashboard alle richieste del cliente utilizzando l’editor grafico. Anche per dashboard che necessitano di una personalizzazione spinta, il processo di engineering consta di pochi click rispetto all’approccio convenzionale, con significativi risparmi in termini di tempo e costi.



Contenuti correlati

  • Benvenuta AI nel grande mondo dell’automazione

    TwinCAT Chat porta ufficialmente il mondo dell’AI, in particolare quello dei Large Language Models (LLMs), nella sfera dell’automazione industriale: le funzionalità di chat direttamente integrate nell’ambiente di sviluppo agevolano l’interazione uomo-macchina e semplificano l’ingegneria del software. Anche il...

  • Rfid gestisce il magazzino

    A cura del Gruppo Rfid di Anie Automazione Leggi l’articolo

  • HMI e Scada

    Sempre più user friendly e progettati per offrire un’esperienza ottimale all’operatore, HMI, IPC e Scada si stanno evolvendo di pari passo con la trasformazione tecnologica dell’industria Leggi l’articolo

  • Interfacce uomo-macchina: come e perché monitorarle secondo Paessler

    Quando si parla di interfacce uomo-macchina, o HMI (Human-Machine Interface), si intendono sostanzialmente interfacce che permettono alle persone di monitorare e controllare macchine e processi industriali, nonché di interagire con esse. Tipicamente, ma non sempre, queste interfacce...

  • Impacchettare senza difetti

    La nuova astucciatrice orizzontale di Ricciarelli per spaghetti utilizza i sistemi di visione Omron per verificare l’effettiva chiusura della confezione e la perfetta marcatura dal punto di vista OCR/OCV, con la possibilità di controllare tutte le variabili...

  • Hardware per l’automazione: in crescita i PLC di grandi dimensioni

    Il mercato dell’hardware per l’automazione sta attraversando un cambiamento significativo poiché si adatta alla crescente trasformazione digitale nel settore manifatturiero. I produttori stanno ora tentando di identificare le migliori offerte, sfruttando la crescente apertura dei prodotti e integrando...

  • Soluzioni standard per applicazioni speciali

    Area progetta e produce avvolgitrici orizzontali evolute che rispondono alle specifiche necessità degli utenti, soprattutto in funzione delle differenti tipologie di manufatti che essi si trovano a gestire: dai leggeri perlinati e battiscopa fino ai pesanti profili...

  • L’interfaccia giusta per il petrolchimico

    Negli impianti di processo è importante che i sistemi HMI operino in modo affidabile, garantendo la sicurezza dell’operatore e delle risorse produttive, soprattutto in ambienti pericolosi o con stringenti requisiti igienici. R. Stahl ha una lunga esperienza...

  • Dürr dxqenerygmanagement
    Con Dürr la gestione dell’energia è conforme ISO 50001

    Alla luce dell’aumento dei costi dell’energia e delle normative ambientali più severe, è necessario ridurre in modo significativo il consumo di risorse nella produzione industriale. La soluzione di gestione dell’energia certificata ISO 50001 di Dürr può venire...

  • Software di programmazione Cscape 9.90 di Horner Automation

    Il software Cscape 9.90 di Horner Automation combina la programmazione grafica tramite diagramma ladder (basata su IEC61131) con lo sviluppo dell’interfaccia operatore per l’integrazione completa del pacchetto di controllo. Il suo approccio diretto alla programmazione combina la...

Scopri le novità scelte per te x