Ego Energy trasforma i dati energetici delle aziende in valore

Pubblicato il 24 maggio 2021
monitoraggio_dinamico_impianti_energetici Ego Energy

20 milioni di dati al giorno acquisiti da fonti esterne, 900 dispositivi monitorati sul campo, 800mila misure al giorno acquisite in tempo reale, 3.000 processi complessi gestiti ogni giorno: questa è fotografia di EGO Energy, azienda genovese che opera da oltre dieci anni nel trading dell’energia e nei servizi di efficienza energetica, che si rivolge oggi alle imprese del settore industriale per aiutarle e estrarre valore dai loro asset energetici trovando extra-marginalità e misurando l’impronta di carbonio attribuibile al processo produttivo.

Gestire i consumi energetici, conoscere l’incidenza del costo dell’energia sul budget aziendale, individuare i consumi associati ai singoli processi produttivi, sapere dove intervenire per ottimizzare i costi, mettere in relazione le emissioni di CO2 con la produttività industriale è oggi fondamentale. Per poterlo fare è necessario acquisire dati in tempo reale, associarli ai diversi parametri di processo aziendale, quindi analizzarli ed estrarre i KPI riferiti ad ogni singolo processo o tipologia di prodotto.

Alcuni esempi concreti sono utili per capire in che modo la tecnologia digitale sia d’aiuto per trasformare i dati energetici provenienti dagli asset aziendali in valore economico, sociale e ambientale.

Il primo esempio fa riferimento a un’azienda del settore della carta con un cogeneratore da 5 MW leggermente sovradimensionato rispetto al fabbisogno dello stabilimento, cioè in grado di produrre più energia elettrica di quanto effettivamente richiesto. In questo caso rendere disponibili eventuali eccedenze offrendo servizi di flessibilità a Terna è un ‘interessante opportunità di profitto, ma per farlo in sicurezza e non incorrere in sanzioni è necessario mantenere le emissioni CO2 al di sotto delle 15.000 quote annue previste dall’Emission Trading Scheme (ETS). Per questo è necessario impostare, sulla base degli algoritmi di rendicontazione delle emissioni dell’impianto, un modello matematico in grado di elaborare in tempo reale la produzione oraria di CO2 e confrontarla con un benchmark di riferimento per mantenere la produzione energetica sempre al di sotto della soglia massima di emissioni. La gestione dinamica della flessibilità da rendere disponibile a Terna confrontata in tempo reale con le emissioni ha permesso un ritorno economico all’azienda senza impatti sul ciclo produttivo e senza incorrere nel rischio di sanzioni.

Un secondo esempio viene da un’azienda del settore farmaceutico per la rendicontazione annuale degli incentivi legati alla Cogenerazione ad Alto Rendimento (pratiche CAR), che prevede la misura annuale del risparmio di energia primaria ottenuta dall’utilizzo della cogenerazione. I grafici relativi al monitoraggio orario degli indici di prestazione dell’impianto hanno permesso di evidenziare una grave anomalia legata ad un impiego intermittente dell’energia termica scambiata tra assorbitore e cogeneratore. Questo fatto determinava una dissipazione di energia termica che, se non identificata prontamente, si sarebbe tradotta in una perdita di oltre 200mila Euro l’anno fra mancati incentivi e consumo di maggior quantità di gas naturale.

“Abbiamo un’esperienza decennale nel trading di energia rinnovabile e nei servizi di efficienza energetica, durante i quali abbiamo investito in tecnologia e in competenze sull’estrazione di valori dai dati. Ciò che contraddistingue i nostri servizi è la piattaforma di energy management, basata su un sistema di Intelligenza Artificiale a regole esplicite che permette di creare modelli matematici simulando il comportamento degli impianti senza dovere sviluppare alcuna riga di codice”, afferma Carlo Corallo, amministratore delegato di EGO. “L’analisi dei dati energetici è fondamentale per estrarre valore dagli asset aziendali di autoproduzione e per misurare le emissioni CO2 legate ai processi produttivi, per questo motivo le nostre competenze e i nostri servizi si rivolgono oggi alle aziende. A questo proposito, colgo l’occasione per dare il benvenuto ad Alessandro Garufi, da inizio maggio parte del team EGO con il compito di promuovere l’ampia gamma di servizi energetici digitali per il settore industriale. Suo obiettivo è consolidare la nostra presenza anche in questo settore e facilitarne il passaggio ad una gestione energetica sempre più consapevole e sostenibile.”

Inoltre, la piattaforma tecnologica utilizzata per il monitoraggio in continuo delle prestazioni energetiche può essere integrata con i sensori di campo già presenti in azienda, come ad esempio SCADA di impianto, ed è coerente con l’approccio Plan-Do-Check-Act (PDCA), necessario per l’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia e la certificazione ISO50001.



Contenuti correlati

  • Prepararsi al codice di rete

    Parliamo di grid code e dell’emergere di fornitori di energia rinnovabile. Esaminiamo le tendenze e analizziamo l’impatto sui requisiti per le unità di generazione di energia che funzioneranno in parallelo con la rete fino a cercare di...

  • Gas: un potenziale volano di crescita

    Lo studio esamina lo stato dell’arte del mercato dell’energia in Italia con specifico riferimento al settore del gas, in un’ottica di rinnovamento sostenibile del sistema delle gare, potenziale volano di una crescita economica olistica del settore Leggi...

  • La nuova serie di inverter Parker GVI soddisfa i requisiti dei veicoli elettrici e ibridi

    Parker Hannifin, noto a livello mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, ha lanciato le sue unità di serie Global Vehicle Inverter (GVI) ad alta e bassa tensione. Questi affidabili inverter, dotati di un design compatto e...

  • Da SMC nuova pompa di processo resistente all’abrasione

    La pompa di processo PA5000 di SMC, grazie al corpo in polipropilene, è in grado di resistere a processi produttivi gravosi, oltre agli effetti corrosivi dell’acqua in movimento, degli acidi e dei fluidi alcalini. È così resistente...

  • interroll Charoen Pokphand Foods
    Sistemi di azionamento Interroll per un gigante del food thailandese

    Integratori di sistemi tra cui Thai MecTech Co., Ltd. e MT Food System Co., Ltd. hanno installato un gruppo di trasportatori di ultima generazione nello stabilimento di Charoen Pokphand Foods a Bình Phước, nel Vietnam, equipaggiati con...

  • Un futuro verde per l’industria con idrogeno e rinnovabili

    Facendo innovazione, anche per l’industria impiantistica e dell’energia, compreso il settore oil&gas, la transizione ecologica e l’economia verde possono diventare l’occasione per uscire da una crisi sistemica e puntare al rilancio. È questo il caso del progetto...

  • Il nuovo campus di Wibu-Systems a Karlsruhe: progettato per la sicurezza

    Accanto alla storica linea ferroviaria della valle del Reno, una delle principali arterie economiche della Germania, sorge il nuovo campus di Wibu-Systems, che aggiunge così un capitolo emozionante alla storia di intraprendenza industriale e tecnologica di Karlsruhe....

  • Digital Twin - Francesco Giaccio, Managing Director, Johnson Controls Italia
    Digital Twin per sistemi HVAC più intelligenti ed edifici più sicuri

    A cura di Francesco Giaccio, Managing Director, Johnson Controls Italia Per i Facility Manager la riduzione delle spese degli edifici e il contestuale aumento dell’efficienza dei dati, rappresentano un impegno continuo. Specialmente in ambito HVAC, dove la...

  • Migliorare il monitoraggio dell’infrastruttura IT e IoT

    La sede francese di Engie Solutions, gruppo energetico mondiale che opera nei settori della produzione e distribuzione di gas naturale, energie rinnovabili e servizi, è recentemente passata dal sistema di monitoraggio PRTG Network Monitor – che utilizzava...

  • Seneca e Iskra, partner strategici nel segno dell’efficienza energetica

    Seneca, costruttore all’avanguardia di interfacce per l’automazione, e Iskra, fornitore internazionalmente riconosciuto di prodotti elettrotecnici di primaria importanza, attivano una collaborazione strategica per la gamma dei PQM (Power Quality Meter), dispositivi di monitoraggio continuo della qualità dell’energia...

Scopri le novità scelte per te x