Una partnership per la creazione di sistemi di edge computing

Pubblicato il 7 luglio 2022

Congatec e System Industrie Electronic hanno lanciato i loro servizi di co-creazione (ovvero quel processo che prevede il coinvolgimento attivo dell’utente finale per la creazione di prodotti/servizi) finalizzati alla progettazione di sistemi IT/OT destinati ai comparti medicale e sanitario. Il valore aggiunto dell’ingegnerizzazione del sistema, frutto della collaborazione tra le due aziende e i clienti, si estende all’intera catena di fornitura (supply chain), dai moduli COM (Computer-on-Module) alla produzione in serie di piattaforme certificate. Questa offerta congiunta è destinata ai produttori di dispositivi medicali e ai fornitori di soluzioni per infrastrutture che richiedono la protezione dei dati dei pazienti e un elevato livello di sicurezza informatica per digitalizzare le cure mediche. I primi prototipi realizzati dai servizi di co-creazione di congatec e S.I.E. Si tratta di due nuovi sistemi di edge computing, denominati Carna e Athene, sviluppati e prodotti in collaborazione con secunet, un cliente OEM delle due società, che utilizzano il connettore per applicazioni medicali di quest’ultimo.

 

I due sistemi di secunet rappresentano un’ottima sintesi delle problematiche legate alla progettazione di sistemi che gli OEM operanti nel settore medicale devono affrontare: le piattaforme di edge computing necessarie per la digitalizzazione del settore sanitario devono essere perfettamente compatibili con le specifiche per la protezione dei dati e la sicurezza informatica di ITSEC o CC (Common Criteria) e/o predisposti per la certificazione secondo B3S KRITIS e ISO/IEC 80001. Per il funzionamento del POC (Point of Care), le piattaforme di elaborazione medicali devono anche essere conformi agli standard EN 60601-1/EN 60601-2 e certificabili MDR/FDA. Tutto ciò richiede componenti assolutamente affidabili e completamente tracciabili, una documentazione esaustiva e fonti affidabili lungo tutta la catena di fornitura e per l’intero ciclo di vita dei dispositivi medicali. Piattaforme di tipo “application ready” conformi a questi rigorosi requisiti in termini di sicurezza informatica e di protezione dei dati dei pazienti, i sistemi Carna e Athene che utilizzano il connettore medicale di secunet soddisfano tutte le esigenze per quanto riguarda la digitalizzazione dei dispositivi medicali POC e l’elaborazione protetta dei dati dei pazienti nelle reti ospedaliere – come i sistemi di backend per l’elaborazione delle immagini medicali prodotte da apparati CT (tomografia), MRT (risonanza magnetica), a raggi X e a ultrasuoni.

 

La piattaforma Carna di secunet, a esempio, può essere collegata a qualsiasi dispositivo medicale e rappresenta quindi la soluzione ideale per la digitalizzazione delle piattaforme esistenti, eseguita dagli OEM o dalle stesse strutture ospedaliere. Gli OEM che sono alla ricerca di una soluzione dedicata per la digitalizzazione dei loro sistemi medicali possono usare queste piattaforme come prototipi, mentre per la personalizzazione delle piattaforme esistenti o per valutare la co-creazione di una piattaforma completamente nuova possono rivolgersi a congatec, S.I.E e, naturalmente, secunet.

 

Oltre a queste piattaforme di elaborazione edge focalizzate sulla digitalizzazione, il team che si occupa della co-creazione può soddisfare tutte le altre esigenze gli OEM potrebbero avere relativamente a panel o box PC – inclusa la sicurezza funzionale su architetture x86, resa possibile grazie all’introduzione da parte dei Intel dei processori della serie Atom x6000E che soddisfano i requisiti di sicurezza funzionale e ai previsti annunci di ulteriori core in grado di supportare tale caratteristica. I progettisti che si occupano dello sviluppo di applicazioni “mixed-critical” possono anche sfruttare il supporto per la tecnologia hypervisor sicura ora disponibile da Real Time Systems (società facente parte di congatec) e l’offerta a valore aggiunto di congatec per quanto concerne i moduli COM sicuri di tipo “application-ready”. Grazie ai sevizi di co-creazione di congatec e S.I.E. gli OEM potranno beneficiare di una proposta ad alto valore aggiunto: le due società in pratica si assumono la responsabilità dell’intero sistema, dal core di elaborazione alla certificazione, dalla produzione in volumi alla gestione del ciclo di vita. Si tratta di una proposta particolarmente interessante per tutti i clienti attivi in mercati regolamentati che sono alla ricerca di un fornitore unico con solide radici nell’Europa Centrale.

 

Oltre a infrastrutture sanitarie critiche e apparecchiature OEM destinate al settore medicale, le due società intendono entrare in altri mercati che utilizzano l’elaborazione embedded ed edge per infrastrutture critiche: servizi finanziari e assicurazioni, aziende che erogano servizi di pubblica utilità (come acqua ed energia), IT (Information Technology) e telecomunicazioni, trasporti e gestione del traffico, tutti settori che utilizzano sistemi di sicurezza informatica per le loro infrastrutture IT.



Contenuti correlati

  • Liftt investe 500.000 euro in Aria Sensing, la start up italiana che rivoluziona la sensoristica

    Il venture capital torinese LIFTT annuncia l’investimento di 500.000 euro in Aria Sensing, start up bresciana che ha brevettato un radar integrato in grado di intercettare qualunque movimento o presenza umana, a partire dal respiro o dal...

  • L’edge computing industriale potenzia le funzioni di analisi

    L’accesso e l’elaborazione dei dati a bordo macchina sono necessari per approcci analitici volti a consentire miglioramenti operativi. Di seguito è descritto come i produttori possano iniziare in piccolo, utilizzando i controllori edge e i PC industriali,...

  • Telenor testa la nuova infrastruttura digitale 5G-Edge in Svezia

    Telenor Sweden sta collaborando con Intel, Dell e Red Hat per testare congiuntamente soluzioni di edge computing progettate per soddisfare i requisiti di archiviazione dei dati nel cloud. Le nuove avanzate funzionalità di sicurezza fornite da queste...

  • Con l’Edge Computing cambiano i sistemi di produzione

    Oltre alle tecnologie di calcolo centralizzate e al cloud, sono sempre più utilizzate le architetture basate sull’edge computing, dove un’intelligenza diffusa e prossima ai dispositivi sul campo rende ancora più efficienti le reti e i sistemi più...

  • Gestione avanzata per i servizi idrici

    A Jesi e Castelbellino, Viva Servizi ha deciso di sottoporre il sistema di depuratori a un aggiornamento anche della gestione degli allarmi con lo Scada di GE distribuito e supportato in Italia da ServiTecno Leggi l’articolo

  • Ricerca di Stratus ed Espalier sul mercato globale dell’Edge Computing

    Espalier, società di consulenza specializzata in analisi strategica che da circa 20 anni studia il mercato dell’Edge Computing in tutto il mondo, ha collaborato con Stratus Technologies, leader globale nel settore delle piattaforme di Edge Computing semplificate,...

  • Pharmintech e Ipack-IMA di nuovo insieme nel 2025

    Ampio successo di pubblico e qualità dell’offerta tecnologica proposta da aziende dal respiro internazionale con le più innovative soluzioni per le life science: l’ultima edizione di Pharmintech, svoltasi dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano,...

  • Ascom Ofelia Appliware
    Ascom acquisisce la società di sviluppo software Appliware

    Ascom ha acquisito Appliware, la software house francese fornitrice della soluzione software Ofelia rivolta ai contesti complessi in ambito ospedaliero, assistenza di lungo termine e industriali. Appliware è un partner commerciale di lunga data, strettamente legato ad...

  • Piattaforme per applicazioni mixed-critical

    Congatec ha annunciato di aver effettuato importanti investimenti nel settore della sicurezza funzionale (FuSa – Functional Safety). Le piattaforme di elaborazione embedded sicure dal punto di vista funzionale sono richieste in un gran numero di nuove applicazioni...

  • Fluke MediClinic telecamera acustica
    Termocamera acustica Fluke per rilevare le perdite di gas medicali

    Un utilizzo innovativo della telecamera acustica industriale ii900 di Fluke ha consentito a un gruppo che opera nella cura di pazienti di migliorare i livelli di sicurezza in più strutture ospedaliere, nonché di conseguire gli ambiziosi obiettivi...

Scopri le novità scelte per te x