Ecco la concept car Emirai S di Mitsubishi Electric

Pubblicato il 30 ottobre 2019

Mitsubishi Electric Corporation ha presentato la sua concept car Emirai S con le sue tecnologie all’avanguardia, quali un’innovativa interfaccia-uomo macchina e le tecnologie di rilevamento biometrico, che daranno il loro contributo a un trasporto sicuro, migliorando la comunicazione dei passeggeri nella futura società MaaS (mobility as a service, mobilità come servizio).

La Emirai S è stata presentata in occasione della 46a edizione del Tokyo Motor Show 2019, in corso nel complesso fieristico Tokyo Big Sight, fino al 4 novembre.

Nella futura società MaaS, le automobili si evolveranno ben oltre il semplice trasporto e potranno offrire una mobilità che consente ai passeggeri di utilizzare in modo più efficiente il tempo del viaggio. “Mobility for better days” (Mobilità per giorni migliori) è il tema in base al quale Mitsubishi Electric ha sviluppato la Emirai S, per introdurre tecnologie e soluzioni che contribuiscano all’emergente società MaaS. La “S” del nome Emirai S indica “shared”, “service” e “safety” (condivisione, servizio e sicurezza); infatti il veicolo è dotato di tecnologie all’avanguardia, come un’interfaccia uomo-macchina innovativa che migliora la comunicazione sia all’interno, sia all’esterno del veicolo o le tecnologie di rilevamento biometrico che garantiscono la sicurezza di guida.

Le principali caratteristiche della concept car includono la tecnologia biometrica per garantire un trasporto sicuro. Il sistema DMS è dotato di tecnologia di rilevamento della frequenza cardiaca senza contatto con near camera a infrarosso integrata. La tecnologia di rilevamento del volto monitora continuamente i movimenti del viso del conducente. La temperatura della superficie corporea viene misurata con un sensore. L’analisi della frequenza cardiaca e della temperatura corporea permette al sistema di eseguire la diagnosi delle condizioni del conducente e di rilevare fatica, sonnolenza, malori improvvisi, ecc.

Emirai S include inoltre un sistema di monitoraggio del conducente (DMS). La tecnologia di rilevamento del volto determina le posizioni degli occhi, del naso e della bocca utilizzando le immagini della telecamera. L’innovativa interfaccia uomo-macchina facilita la comunicazione sia all’interno, sia all’esterno del veicolo. La tecnologia di separazione vocale distingue i comandi vocali da altre conversazioni in corso all’interno del veicolo, riconoscendo la persona che pronuncia i comandi vocali e se si tratta di immagini della telecamera e di segnali audio. L’ampio display a immagini incrociate combina immagini flottanti in 3D ed effetti visivi olografici; inoltre, un display con manopola a forma di anello semplifica le operazioni utilizzando varie GUI. Entrambe le tecnologie contribuiscono a realizzare operazioni intuitive per offrire una migliore esperienza utente.

La concept car, infine, è dotata di tecnologia HMI intelligente e naturale per la mobilità intelligente.



Contenuti correlati

  • Mitsubishi Electric entra a far parte della Responsible Business Alliance (RBA)

    La RBA (Responsible Business Alliance) è un’organizzazione senza scopo di lucro, con sede in Virginia, negli Stati Uniti, composta da aziende di elettronica, vendita al dettaglio, auto e giocattoli impegnate a sostenere i diritti e il benessere dei...

  • Stampante 3D in metallo a filo-laser digitale Mitsubishi

    In occasione dell’Additive Manufacturing Expo, che si è svolto dal 16 al 18 marzo al Tokyo Big Sight, Mitsubishi Electric Corporation ha presentato due nuovi modelli della stampante 3D in metallo a filo-laser AZ600, che fonde un filo per...

  • formlabs vital auto stampa 3D
    Le concept car di Vital Auto prendono vita con la stampa 3D

    Situato nel cuore del settore automobilistico del Regno Unito, Vital Auto è uno studio di design industriale con una notevole esperienza nel design di auto che annovera fra i suoi clienti alcuni dei più importanti produttori di...

  • mitsubishi electric sostenibilità
    Sostenibilità, Mitsubishi Electric centra tutti i punti del programma

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato di aver raggiunto i principali obiettivi del nuovo programma di sostenibilità ambientale Vision 2021, introdotto nel 2007. Raggiungendo gli obiettivi di questo progetto, Mitsubishi Electric ha contribuito a costruire un mondo più...

  • I 100 anni di Mitsubishi Electric: storia di un successo

    Nel lontano 1870, Yataro Iwasaki fondava la prima Mitsubishi, la capostipite di quello che in futuro sarebbe diventato un gruppo di aziende indipendenti attive in quasi tutti i settori industriali. Nel 1921 l’azienda oggi nota come Mitsubishi...

  • La nuova tecnologia di interazione basata sul riconoscimento delle scene

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato che l’azienda ha sviluppato una tecnologia che, per la prima volta nel mondo, è in grado di creare un’interazione intuitiva ed estremamente naturale con gli esseri umani basandosi sulla capacità di analizzare...

  • Mitsubishi firma una nuova interfaccia uomo-macchina

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato lo sviluppo di un’interfaccia uomo-macchina (HMI) intelligente e naturale per le vetture dotate delle sue tecnologie proprietarie e compatte di intelligenza artificiale (IA) Maisart per la mobilità intelligente. Dopo aver riconosciuto la...

  • Fibre vegetali sostenibili per gli interni delle auto

    Lenzing Group, produttore di fibre speciali ricavate da materiale legnoso rinnovabile, ha annunciato la sua partnership con Rinspeed per introdurre le fibre di Lenzing for Automotive Interiors nella concept car di Rinspeed “microSNAP”. Grazie a questa collaborazione, saranno...

  • Nuova tecnologia Real Texture di Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric Corporation ha sviluppato una tecnologia di “espressione realistica della trama”, denominata Real Texture, che conferisce alla segnaletica digitale e ai display del veicolo l’aspetto di realistiche superfici in metallo, per un effetto visivo più gradevole....

  • Interfaccia basata sul tatto per unità di controllo a distanza

    Mitsubishi Electric Corporation, in collaborazione con una scuola per ipovedenti, ha progettato un’interfaccia sperimentale di controllo a distanza che consente alle persone di utilizzare agevolmente le apparecchiature, sfruttando il senso del tatto per riconoscere le forme intuitive...

Scopri le novità scelte per te x