Eaton a SPS IPC Drives Italia

Pubblicato il 7 maggio 2018

Eaton parteciperà all’edizione 2018 di SPS IPC Drives Italia, in programma presso il Quartiere Fieristico di Parma dal 22 al 24 maggio. Allo Stand C032-F029 – Padiglione 5, Eaton presenterà la propria offerta completa di soluzioni di automazione pensate per favorire l’implementazione del paradigma dell’Industry 4.0 all’interno delle Smart Factory e migliorare l’interazione uomo-macchina, oltre a mettere in campo il proprio know-how ricco di esperienza e conoscenza del settore con un dettagliato programma di “fast speech” pensati per approfondire tematiche di attualità e interesse per i costruttori di macchine.

Dopo l’appuntamento alla fiera di Hannover, Eaton porta a SPS le soluzioni progettate per affiancare al concetto di smart manufacturing le applicazioni di Industrial Internet of Things (IIoT) in grado di offrire manutenzione predittiva, teleassistenza semplificata e ottimizzazione della produzione grazie all’analisi di dati e performance, nonché garantire flessibilità, sicurezza e risparmio di energia, costi e risorse.

L’offerta di Eaton per l’Industria 4.0 ricoprirà un ampio spazio all’interno dello stand: oltre al nuovo PLC XC300 che semplifica la gestione e il controllo della macchina, tra le novità dell’azienda in fiera l’inverter DB1 – versatile e di formato ultra-ridotto – e i contattori di sicurezza Dilms. Inoltre, Eaton presenterà anche la propria gamma di soluzioni progettate per garantire una protezione ottimale dei circuiti, oltre a ridurre al minimo i tempi di fermo macchina e massimizzare produttività sia per i costruttori di macchine che per gli utilizzatori finali. Tra queste, l’interruttore elettronico PXS24 che migliora la protezione nei circuiti di comando della macchina ed è predisposto per lo spegnimento controllato in tutta sicurezza, prevenendo potenziali danni; l’interruttore scatolato elettronico digitale NZM che combina la protezione dei circuiti con la massima sicurezza e la connettività per una gestibilità della macchina migliorata in un unico dispositivo compatto.

In ottica Industy 4.0 Eaton porterà in fiera SmartWire-DT che mette in luce tutte le potenzialità dell’utilizzo congiunto dei prodotti dell’azienda con l’obiettivo di fornire intelligenza decentralizzata in grado di monitorare fino al livello del singolo componente un intero sistema produttivo mediante un unico flat cable che trasmette segnale e alimentazione, ricevendo la conferma in tempo reale che tutto sia stato installato e funzioni nella maniera corretta.

Tra le novità più recenti dell’azienda presenti in fiera si annoverano anche la nuova versione in inox della pulsanteria RMQ Flat Front e il nuovo sistema di distribuzione per partenze motore MSFS.

Durante la fiera, Eaton rinnova il suo programma di appuntamenti dedicati ai temi efficienza energetica, esportazione in Nord America, protezione elettronica per i circuiti e incentivi di governo per l’Industria 4.0. Questi “fast speech” avranno luogo presso lo stand dell’azienda con cadenza giornaliera e seguiranno il seguente calendario: 11:15 – “Esportare in Nord America”; 12:15 – “Protezione elettronica per i circuiti a 24 Vdc”; 14:15 – “Gli incentivi per l’Industria 4.0”; 15:15 – “Direttiva ErP 2009/125/EC – Efficienza Energetica”.

“SPS rappresenta per Eaton un’occasione italiana unica di incontro e confronto con molteplici realtà sui temi chiave dell’automazione industriale che guarda a tutto il settore manifatturiero in modo trasversale e che beneficerà di un nuovo incremento grazie all’impatto positivo che avranno gli investimenti in tecnologia e innovazione previsti dal Piano nazionale Impresa 4.0”, commenta Massimo Bartolotta, Segment Marketing Manager Machinery OEM di Eaton Italia. “L’idea che ci guida è che l’automazione, la digitalizzazione e l’intelligenza artificiale siano gli ingredienti della nuova smart factory caratterizzata da confini e contorni sempre più flessibili con influenze dettate dall’evoluzione degli ambienti consumer”.



Contenuti correlati

  • Sistemi evoluti per motori all’avanguardia

    L’innovativa linea di produzione e assemblaggio della storica azienda di motori per motoveicoli Minarelli è stata sviluppata e messa a regime con le soluzioni smart manufacturing di Bosch Rexroth Leggi l’articolo

  • Digital pipeline: il percorso per diventare una Smart Factory

    L’ecosistema digitale di fabbrica rappresenta quella che si può definire la quarta rivoluzione industriale. In questo senso i sistemi IIoT e IoS (Internet of Services) la fanno da padrone e la fabbrica diventa ‘intelligente’, con processi e...

  • ADI accelera il progresso nella building automation e nella smart factory

    Analog Devices, Inc. ha annunciato le prime soluzioni al mondo Single-pair Power over Ethernet (SPoE) Power Sourcing Equipment (PSE) e Power Device (PD) che consentono ai clienti di aumentare il livello di intelligenza negli edifici smart, nell’automazione industriale e...

  • Siemens accelera l’innovazione all’edge dei suoi stabilimenti produttivi con Red Hat OpenShift

    Siemens ha adottato Red Hat OpenShift di Red Hat, la principale piattaforma Kubernetes enterprise del mercato, per migliorare la disponibilità, le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni mission-critical nel suo stabilimento di Amberg, in Germania. Il sito...

  • Soluzioni Delta, intelligenti e a basso consumo, per l’IIoT a SPS 2022

    Delta, fornitore mondiale di soluzioni per la gestione dell’energia e l’automazione industriale, presenta all’SPS di Norimberga 2022 una vasta gamma di soluzioni hardware e software intelligenti, a basso consumo e completamente integrate per l’automazione industriale, progettate per le...

  • L’ultimo white paper di CLPA mostra come il TSN può incrementare la produzione

    I principi e le applicazioni della manifattura intelligente sono sempre più indispensabili per ottenere un vantaggio competitivo in un mercato globale agguerrito e frenetico. Pertanto, le aziende devono poter accedere alle più recenti tecnologie abilitanti per supportare...

  • L’IIoT reso semplice con Snap Signal di Turck Banner

    Turck Banner Italia presenta Snap Signal, un portafoglio completo e facilmente implementabile di hardware e software IIoT modulare che fornisce dati macchina utilizzabili in tutta la fabbrica. Più che un’altra versione dell’IIoT, Snap Signal è una rete...

  • Sensori intelligenti e dispositivi IIoT

    Strumenti di misura, sensori di fabbrica e dispositivi basati sulle tecnologie digitali e sulla connettività avanzata sono indispensabili per prendere decisioni ottimali e tempestive. Analizziamo standard e innovazioni che definiscono gli ecosistemi IIoT più avanzati. Leggi l’articolo

  • ProgettistaPiù 2023: IoT, sostenibilità ambientale e cambiamento climatico

    L’IoT, Internet of Things, ovvero l’Internet delle Cose, è un acronimo che fa riferimento all’estensione/applicazione di Internet al mondo degli oggetti, che vengono così abilitati a comunicare con altri oggetti connessi in rete, con l’obiettivo di fornire...

  • HMI e Scada, evolversi è d’obbligo

    Siamo oggi in presenza di soluzioni HMI e Scada sempre più evolute. Secondo alcuni esperti di settore, infatti, alle interfacce e ai sistemi tradizionali restano pochi anni di vita, a meno di non evolversi prevedendo l’integrazione con...

Scopri le novità scelte per te x