Dispositivi compatti per circuiti di comando e controllo

Pubblicato il 2 novembre 2015

Eaton ha ampliato la sua gamma di elementi per circuiti di comando e controllo RMQ con la nuova versione compatta, che permetterà di risparmiare tempo in fase di installazione. In questa soluzione all-in-one, il cavo, i connettori e i contatti sono pre-integrati e installati in maniera permanente, comportando una riduzione del tempo di cablaggio e prescindendo dai vari livelli di competenza dei quadristi. Le varianti con connettori preconfigurati e disponibilità di svariate lunghezze dei cavi fanno sì che gli elementi per circuiti di comando e controllo della serie compatta richiedano una semplice installazione “plug-and-play”. L’uso di un numero ridotto di codici di ordinazione facilita la scelta, l’ordinazione e lo stoccaggio, riducendo i costi e la quantità di lavoro associati a tali operazioni.

La serie compatta RMQ è caratterizzata dall’elevato grado di protezione, che la rende adatta ad un’ampia varietà di ambienti difficili. Il grado di protezione frontale è IP67 e IP69K, IP65 nella parte posteriore. Grazie all’elevato livello di protezione posteriore, i dispositivi sono idonei all’uso in macchine che possono avere un contatto diretto con particelle di polvere fini o liquidi, ad esempio nell’ambito delle macchine utensili, della lavorazione del legno o nel settore tessile. Per l’uso diretto dei dispositivi nella sala macchine non è più necessario un alloggiamento supplementare.

Le varie tecniche di collegamento, come i collegamenti cablati pre-configurati con connettori M8/M12, o i cavi liberi di varie lunghezze, semplificano la scelta e l’installazione dei prodotti. Oltre al cablaggio standard, i dispositivi possono essere facilmente integrati nelle architetture di automazione tramite AS-i, nonché nell’innovativo sistema di comunicazione e di collegamento SmartWire-DT di Eaton.

“Visti i brevi cicli di vita dei prodotti e le attuali condizioni economiche, i nostri clienti devono sempre più poter sviluppare e costruire macchine individualizzate, nonché aggiornare rapidamente e con efficacia le macchine esistenti,” ha affermato Lütfiye Dönoglu, Manager di Product Line Command & Control presso Eaton. “Necessitano di componenti semplici, robusti e compatti. Con i progressi in tale direzione dei nostri elementi per i circuiti di comando e controllo RMQ, aiutiamo i costruttori di macchine ad affrontare con successo queste difficoltà. Oltre ai requisiti tecnici, è il design a giocare un ruolo cruciale nel garantire l’identificabilità del dispositivo”.

In futuro, oltre allo stile classico, ne sarà disponibile anche una variante piatta, per concept di macchine dal design innovativo nel mondo dell’industria e delle costruzioni. Colori e materiali possono essere specificati dall’utilizzatore, che sarà in grado di scegliere tra un’ampia varietà di colori dei pulsanti. Inoltre, Eaton propone adattamenti specifici per il cliente: tutti i pulsanti, le spie e le targhette possono essere personalizzate rapidamente e facilmente utilizzando il laser per contrassegnarli con scritte o simboli specifici della società o della macchina. Con l’impressione grafica laser sul dispositivo le informazioni diverranno, a differenza degli elementi stampati, permanenti e resistenti all’usura. Eaton presenterà la gamma iniziale della soluzione compatta RMQ all’SPS IPC Drives di quest’anno, che si terrà dal 24 al 26 novembre a Norimberga, in Germania.



Contenuti correlati

  • Motori ed efficienza

    Motori elettrici e inverter sono componenti chiave per applicazioni ad alta efficienza energetica in ambito industriale: l’azionamento ha il potenziale per portare enormi risparmi energetici, fino al 40% a seconda dell’applicazione Nel 2024 la Commissione Europea dovrebbe...

  • Ridurre i costi e migliorare la sostenibilità con motori e azionamenti efficienti

    La sostituzione di installazioni obsolete con motori più efficienti ed ecologici comporta benefici essenziali per l’ambiente e la gestione delle risorse. Al tempo stesso motori e azionamenti di nuova generazione riducono i costi di produzione e aumentano...

  • Sensori IIoT nella produzione industriale

    Al centro della trasformazione digitale ci sono i sensori IIoT e i dispositivi intelligenti che raccolgono dati, comunicano tra di loro e plasmano il futuro dell’industria manifatturiera. Leggi l’articolo

  • Efficienza energetica e soluzioni green

    Non solo un’innovazione sostenibile è possibile, ma la digitalizzazione stessa è un driver fondamentale e un abilitatore per aumentare l’efficienza degli edifici. Leggi l’articolo

  • Le tendenze da tenere d’occhio nelle reti industriali

    Prosegue la crescita della comunicazione industriale sostenuta dalla digitalizzazione e dall’ampliamento delle infrastrutture. Accanto a Fieldbus, Ethernet e tecnologie Wireless sono sempre più protagoniste la convergenza IT-OT, la connettività IIoT e il modello SDN. Leggi l’articolo

  • Misurare il ROI dell’Industria 4.0

    L’adozione delle soluzioni legate all’Industria 4.0 può portare grandi benefici alle aziende ma permangono anche delle sfide, per esempio dimostrare come un uso migliore dei dati ottimizzi i processi garantendo il ritorno sugli investimenti (ROI) Leggi l’articolo

  • Verdure preparate in automatico

    L’azienda spagnola AIT Broccoli, specializzata in macchinari per la lavorazione dei prodotti agricoli post-raccolta, ha utilizzato soluzioni e tecnologia di Eaton per automatizzare e personalizzare il processo di taglio automatico dei broccoli. Leggi l’articolo

  • Innovazioni e prospettive degli smart HMI

    Apparecchiature e sistemi di interfaccia operatore sono un elemento chiave dell’automazione industriale. L’attuale fase di transizione vede la convivenza di tecnologie tradizionali e innovazioni digitali all’interno di scenari complessi con implicazioni e prospettive ancora da valutare pienamente...

  • Pizzato propone le nuove pulsantiere di comando serie BN

    Caratteristica prima della nuova pulsantiera serie BN proposta da Pizzato Elettrica è la facilità di installazione, in quanto i fori disposti in asse agevolano il montaggio del dispositivo, che risulta semplice anche nel cablaggio: trattandosi infatti di un...

  • La ‘mente’ del sistema

    Le soluzioni di controllo, PLC, PAC, IPC, si evolvono adeguandosi alle necessità di Industria 4.0. La crescente mole di dati raccolti dal campo deve infatti essere velocemente processata per un’ottimizzazione continua della produzione Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x