Delta: “Realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso”

Pubblicato il 29 aprile 2023

Delta, specialista mondiale nelle soluzioni di gestione energetica e termica ha lanciato nel corso della Fiera di Hannover 2023 la sua nuova proposta di valore del marchio, “Realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso”. Questa dichiarazione dimostra come le innovative soluzioni intelligenti a basso impatto ambientale basate su IoT di Delta stiano contribuendo agli obiettivi di riduzione delle emissioni dell’umanità promuovendo industrie intelligenti con al centro l’automazione intelligente, la conservazione dell’energia e gli ecosistemi di collaborazione.

Shan Shan Guo, chief brand officer di Delta, ha sottolineato: “Le iniziative europee di sostenibilità sono un punto di riferimento globale, e quindi abbiamo deciso di lanciare la nostra nuova proposta di valore del marchio alla Fiera di Hannover, il cuore della tecnologia industriale europea. Delta cerca un’innovazione costante per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti e gli obiettivi di riduzione delle emissioni. Con la trasformazione da un marchio industriale a un marchio anche commerciale, la nostra nuova proposta di valore del marchio, “Realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso”, esprime l’impegno di Delta a creare soluzioni mirate al risparmio energetico e incentrate sul cliente, e che promuovono ecosistemi collaborativi per contribuire all’obiettivo climatico globale degli 1,5oC. Anche il successo di Delta nel raggiungere il suo obiettivo nel 2025 SBT (Science Based Target) con quattro anni di anticipo, l’ambizioso obiettivo RE100 entro il 2030 e la partecipazione a tutti i vertici COP sul clima dal 2007 in poi riflettono tale impegno. Siamo ansiosi di collaborare con le parti interessate dell’area EMEA per costruire un futuro migliore.”

Dalip Sharma, presidente e general manager della regione EMEA di Delta, ha dichiarato: “In linea con l’obiettivo dell’UE di ridurre le emissioni di almeno il 55% prima del 2030, Delta sta già alimentando il 93% delle proprie attività nell’area EMEA con energia elettrica rinnovabile. Sfruttiamo inoltre le nostre capacità di innovazione per fornire soluzioni ideali per la produzione intelligente e l’automazione degli edifici, l’e-mobility, l’infrastruttura per l’energia intelligente e l’infrastruttura ICT a basso impatto ambientale. Si prevede che queste soluzioni consentiranno un risparmio energetico annuo di oltre il 56% nel nostro nuovo edificio ecocompatibile LEED Gold di Helmond, nei Paesi Bassi. Il nuovo Data Center Customer Experience Center a Soest, in Germania, il nuovo laboratorio R&D di Helmond e l’espansione della fabbrica in Slovacchia non solo ci aiutano a fornire soluzioni su misura per il mercato locale, ma riflettono anche il nostro impegno a lungo termine nei confronti dell’area EMEA”.

La produzione intelligente, l’infrastruttura sostenibile per la ricarica di veicoli elettrici e le soluzioni connesse per l’automazione di edifici, presentate da Delta alla Fiera di Hannover 2023, stanno portando avanti la politica “Fit for 55” della Commissione europea e l’obiettivo di neutralità climatica dell’UE entro il 2050. Queste includono:

Soluzioni per la produzione intelligente

Delta sta introducendo soluzioni per la produzione intelligente, tra cui la nuova trasmissione VP3000 per ventole, pompe e compressori. È stata progettata appositamente per migliorare l’efficienza operativa delle macchine a fluido, ha un’elevata potenza nominale fino a 630 kW e migliora la produttività grazie a una bassa distorsione armonica (THDi) ridotta fino al 35% nei motori industriali. Verrà mostrata anche la pionieristica unità di conversione di potenza e carica CC-CA da 5 kW per celle a combustibile a idrogeno, con un’efficienza del 93% e un’ampia tensione di ingresso. Questa soluzione risponde alle esigenze dei mercati emergenti della tecnologia ecocompatibile con il potenziale di eliminare le emissioni di carbonio.

Soluzioni sostenibili per la ricarica di veicoli elettrici e lo stoccaggio di energia elettrica

Delta ha presentato la propria gamma completa di soluzioni per l’infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici, ampiamente accettate; a oggi, in tutto il mondo sono stati installati oltre 2 milioni di caricatori per veicoli elettrici abilitati da Delta. Grazie a una gamma completa di caricatori CA, caricatori CC e caricatori ultrarapidi, le soluzioni Delta possono essere adatte a varie applicazioni di ricarica, da quelle residenziali, commerciali e di flotta a quelle pubbliche. Delta offre anche la soluzione Energy Storage Skid, un sistema integrato di stoccaggio dell’energia per applicazioni industriali e commerciali con spazio e tempi di costruzione limitati.

Soluzioni connesse per l’automazione di edifici

Delta ha inoltre dimostrato due dei propri casi di edilizia a basso impatto ambientale nell’area EMEA, mostrando come le soluzioni di automazione di edifici di Delta possano essere adattate nel nuovo edificio ecocompatibile LEED Gold di Helmond, nei Paesi Bassi; oppure utilizzate per trasformare un edificio di 35 anni in una costruzione a basso impatto ambientale certificata Breeam a Hoofddorp, nei Paesi Bassi. Anche la ventilazione EC a basso consumo energetico di Delta verrà presentata in loco, dimostrando come essa rappresenti un modo innovativo ed economico per migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’inquinamento da carbonio per edifici e applicazioni industriali.



Contenuti correlati

  • Siemens Heliox
    Ricarica rapida veicoli elettrici, Siemens acquisisce Heliox

    Siemens ha completato l’acquisizione di Heliox, che realizza soluzioni di ricarica rapida in corrente continua, al servizio di flotte di eBus ed eTruck e di veicoli passeggeri. Con sede nei Paesi Bassi, Heliox impiega circa 330 persone....

  • Variatori di frequenza EB3000 di Delta

    Delta, leader globale nelle tecnologie di gestione dell’energia e termica e fornitore di soluzioni di automazione industriale di classe mondiale, annuncia una nuova generazione dei suoi variatori di frequenza per ascensori, la famiglia EB3000. I nuovi variatori...

  • Ridurre i costi e migliorare la sostenibilità con motori e azionamenti efficienti

    La sostituzione di installazioni obsolete con motori più efficienti ed ecologici comporta benefici essenziali per l’ambiente e la gestione delle risorse. Al tempo stesso motori e azionamenti di nuova generazione riducono i costi di produzione e aumentano...

  • Produrre batterie per fare auto

    Tutti i paesi europei, non solo quelli appartenenti all’Unione, sono in vario modo impegnati nello sviluppo o nell’incremento della capacità produttiva domestica di batterie e veicoli elettrici, per stimolare un’industria che attualmente vede una netta dominanza dei...

  • Delta presenta i variatori di frequenza EB3000 sicuri e compatti per tutti i tipi di edifici

    Delta, specializzato a livello globale nelle tecnologie di gestione dell’energia e termica e fornitore di soluzioni di automazione industriale di classe mondiale, annuncia una nuova generazione dei suoi variatori di frequenza per ascensori, la famiglia EB3000. I nuovi variatori...

  • Omron automotive elettrificazione
    Omron spinge il dibattito sulla transizione elettrica dell’automotive

    Omron ha concluso di recente la terza tappa italiana dello European Flexible Manufacturing Roadshow, tre giornate tematiche sui settori Pharma, Automotive e Food&Beverage più una trasversale sui settori di riferimento e aperta al pubblico. L’evento ha visto...

  • Weerg stampa 3D veicoli elettrici
    La stampa 3D rappresenta il futuro della produzione di veicoli elettrici?

    Secondo le stime dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (Aie), le vendite di auto elettriche stanno continuando a registrare una “crescita esplosiva” nel 2023, raggiungendo quasi un quinto del mercato mondiale dell’auto. Sebbene questo numero sia ancora una goccia nel...

  • BMW Allegro MicroSystems
    Partnership Allegro – BMW per gli inverter di trazione dei veicoli elettrici

    BMW Group ha scelto Allegro MicroSystems come unico fornitore di sensori di corrente a circuito integrato per i sistemi di inverter di trazione utilizzati nell’intera flotta di veicoli elettrici dell’azienda. I sensori di corrente a circuito integrato...

  • 650 miliardi di dollari entro il 2030 per l’industria dell’auto grazie ai Software Defined Vehicle

    Il mondo dell’auto continua il suo percorso di trasformazione, complice la transizione da motori a combustione interna ai veicoli elettrici (EV), nonché il passaggio a sistemi sempre più complessi e basati sui software. Oggi vediamo infatti come...

  • Formazione, reskilling e competenze

    Da quando è iniziata l’era della trasformazione digitale, è iniziata anche la caccia ai talenti tecnologici. E la sfida per le aziende è quella di creare le condizioni ideali per far migliorare, crescere, trattenere e trovare il ‘capitale umano’ Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x