Da Beckhoff una soluzione compatta per i gruppi a comando EtherCAT

Pubblicato il 24 maggio 2013
Beckhoff i/o

Presentato da Beckhoff in SPS Italia 2013, il Box EtherCAT EP8309 dispone di otto ingressi/uscite digitali, due ingressi tachimetrici digitali, due ingressi analogici, un’uscita analogica e un’uscita PWMi da 1,2 A, a regolazione di corrente. Con questa molteplicità di interfacce, Beckhoff offre una soluzione compatta in IP 67 ideale per controllare i gruppi tramite EtherCAT. L’utente trae vantaggio non solo dalle dimensioni compatte, ma anche dal semplice cablaggio e montaggio direttamente sul campo. Il Box EtherCAT EP8309, con le sue ridotte dimensioni di 60 x 16 x 26,5 mm, offre al costruttore di impianti una molteplicità di segnali di I/O e un’elevata funzionalità concentrati in un dispositivo compatto, il che riduce nettamente le spese di installazione. Innanzitutto otto ingressi o uscite digitali, liberamente selezionabili, assicurano un’elevata flessibilità di applicazione. L’EP8309 offre anche due ingressi tachimetrici digitali con una frequenza limite pari a 2,5 kHz: è possibile rilevare due diversi numeri di giri su due onde differenti oppure leggere su un canale il numero di giri e sull’altro il senso di rotazione. Sono possibili anche il monitoraggio della rotazione dell’onda e un avvertimento di pericolo, per esempio in caso di fermo.

Questi I/O digitali vengono affiancati da due ingressi analogici e da un’uscita analogica single-ended e con una risoluzione di 12 bit, nonché da un’uscita PWMi. L’uscita a regolazione di corrente consente ad esempio di comandare direttamente valvole proporzionali semplici con una corrente massima di 1,2 A. Le valvole intelligenti possono invece essere gestite tramite l’uscita analogica.

Nella combinazione di ingressi ed uscite, L’EP8309 rappresenta una soluzione compatta per collegare i gruppi più svariati tramite EtherCAT. Il Box I/O, con il suo alloggiamento in plastica IP 67, è protetto dalle influenze atmosferiche come umidità e temperature estreme. Esso risulta quindi perfettamente adatto, tra l’altro, per il comando decentralizzato e flessibile dei sistemi frenanti negli impianti eolici. Sono previste varianti di EP8309 per l’impiego nell’idraulica, o per la gestione di riduttori e generatori.

www.beckhoff.it



Contenuti correlati

  • Successo per le prime tre tappe dei Beckhoff Technology Day

    Le tappe di Bari, Pescara e Firenze dei dei Beckhoff Technology Day hanno visto una grande affluenza di professionisti provenienti da diverse industrie, desiderosi di approfondire le ultime tendenze e soluzioni nel campo dell’automazione industriale. I partecipanti hanno...

  • Nuove interfacce HMI e Scada

    Integrazione, connettività e trasformazione digitale sono le principali leve con cui i fornitori di tecnologia cercano di rendere più competitive le offerte di interfaccia uomo-macchina. L’attuale fase di transizione vede la convivenza di numerose tendenze che consentono...

  • Soluzioni di controllo aperte per facilitare la comunicazione

    In un nuovo magazzino automatizzato realizzato per Kunming Shipbuilding Equipment, lo specialista KSec Intelligent Technology è riuscito ad aumentare l’efficienza del sistema e a soddisfare i requisiti di produzione intelligente. La tecnologia di controllo aperta di Beckhoff...

  • Alla base del Minimetrò di Perugia

    Tecnologia di controllo PC based targato Beckhoff per il sistema di trasporto automatico su rotaia, con trazione a fune, realizzato qualche anno fa nella città umbra Se volete andare in funicolare, non dovete necessariamente andare fino a...

  • PC-based ed EtherCAT per soluzioni di automazione intelligenti e macchine digitalizzate

    Lo scorso novembre a SPS di Norimberga, Beckhoff ha presentato un’ampia gamma di interessanti soluzioni PC-based. Tra gli ultimi sviluppi innovativi spicca MX-System, la soluzione per l’automazione senza quadri elettrici, e l’integrazione di ChatGpt nell’ambiente di progettazione...

  • Ridurre i costi e migliorare la sostenibilità con motori e azionamenti efficienti

    La sostituzione di installazioni obsolete con motori più efficienti ed ecologici comporta benefici essenziali per l’ambiente e la gestione delle risorse. Al tempo stesso motori e azionamenti di nuova generazione riducono i costi di produzione e aumentano...

  • Le riempitrici ponderali si affidano alla tecnologia PC-based

    Indissolubilmente legata al nome del suo fondatore Carlo Corniani, che nel 1979 introduce la prima riempitrice rotativa a peso netto controllata elettronicamente, Weightpack ha scelto di affidare la gestione completa delle sue macchine alla tecnologia di Beckhoff....

  • In mezzo al mare, sulle piattaforme

    Per le piattaforme offshore serve fare previsioni affidabili della capacità di carico sulla base delle analisi delle vibrazioni. Come? Con Beckhoff Leggi l’articolo

  • Sistema multiasse compatto: modulare, flessibile e integrato

    Un sistema modulare di Beckhoff permette di realizzare in modo versatile e flessibile le cinematiche robotiche più adatte a rispondere alle specifiche esigenze di ogni applicazione. Il sistema, ideale per rispondere alle esigenze dei costruttori di macchine, è...

  • Come si imballano i biscotti?

    Cavanna Packaging ha equipaggiato le sue macchine flow-pack con il sistema di trasporto intelligente XTS e la tecnologia di comunicazione Ethercat di Beckhoff e lo ha fatto a partire dal confezionamento dei biscotti Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x