Cybersecurity facile e per tutti con la piattaforma as a service di CyLock

Pubblicato il 21 febbraio 2023
CyLock cybersecurity

Hackerare qualsiasi sistema informatico a fin di bene, testando sia il fattore umano che quello tecnologico per una protezione a 360°: è l’innovativa soluzione sviluppata da CyLock, la startup che introduce nello scenario della cybersecurity il nuovo concetto di “hacker etico virtuale”.

CyLock è una piattaforma as-a-service, 100% Made In Italy, che consente a professionisti IT e alle aziende di effettuare “penetration test”, simulazioni di attacchi di phishing e altri attacchi informatici a software e sistemi informatici ottenendo dei report dettagliati con soluzioni pronte all’uso per eliminare ogni vulnerabilità. Il tutto senza necessità di installare e configurare nulla sui sistemi proprietari.

Una soluzione che intercetta bisogni di mercato delle aziende sempre più pressanti. Il 72% delle vittime di violazioni della cybersecurity sono aziende medio-grandi e le conseguenze sono gravi e spesso arrecano danni economici alle organizzazioni colpite. Ogni giorno in Italia vengono registrati oltre 600 reati informatici, principalmente causati dalla mancanza di preparazione di risorse umane specializzate, dal non testare frequentemente i sistemi IT e da una scarsa consapevolezza dei rischi legati ad un basso livello di cybersecurity.

A livello globale, il 60% delle aziende non riesce a reclutare esperti di cybersecurity e gli attacchi hacker nel 2021 hanno causato 6.000 miliardi di dollari di danni, il 6% del PIL del mondo. I Paesi più attaccati sono USA, Francia, Italia e India. Per far fronte all’aumento esponenziale degli attacchi, il mercato europeo dei software per penetration test è in fase di massima espansione e si prevede che raggiungerà 1,2 miliardi di dollari entro il 2028, con una crescita annua media del 15%.

Le minacce informatiche nel 2022 sono più che raddoppiate rispetto al 2021 mentre le risorse umane specializzate rimangono scarse e non sufficienti a coprire le esigenze di sicurezza. Con CyLock, ogni azienda beneficia di minori costi di elaborazione dei test, ottiene risultati facili da comprendere e risolve il problema della scarsità di tecnici specializzati. CyLock si differenzia dai software attualmente sul mercato essendo un vero e proprio “hacker etico virtuale”: individua le vulnerabilità di qualsiasi sistema informatico ed elabora risultati chiari e pronti da usare, senza richiedere competenze tecniche, installazione o configurazione. Il metodo brevettato consente di auto-configurarsi grazie all’intelligenza artificiale, simulando migliaia di attacchi mirati con velocità e precisione. L’essere umano è l’anello debole della catena di sicurezza, per questo motivo CyLock testa sia i sistemi informatici (reti, siti, app, dispositivi), sia il fattore umano (test anti-phishing). CyLock è veloce, facile da usare, non richiede installazione e individua anche le minacce più recenti.

“Abbiamo sviluppato uno dei tool per penetration test più precisi e facili da usare, garantendo risultati con zero falsi positivi. Ma vogliamo spingerci oltre e potenziare la nostra piattaforma di cybersecurity-as-a-service e, oltre ai servizi Anti-Hacker e Anti-Phishing, a febbraio 2023 lanceremo anche un altro servizio innovativo per contrastare il traffico di informazioni nel dark web”, afferma Diego Padovan, CEO e co-founder di CyLock.

Fondata assieme a Paolo Antoniani, Verando Zappi e Alessio Salzano, la startup è stata accelerata da LVenture Group – ricevendo un co-investimento anche da Lazio Innova – grazie al programma di accelerazione LUISS EnLabs, e da CyberXcelerator, l’acceleratore cybertech della Rete Nazionale Acceleratori di Cassa Depositi e Prestiti, lanciato da CDP Venture Capital. CyLock ha ottenuto importanti investimenti pre-seed sia da investitori istituzionali che privati, ed oggi è in ascesa nel panorama nazionale della cybersecurity:

“Siamo orgogliosi di essere stati inseriti nei più importanti programmi di accelerazione nazionali ed europei come LUISS EnLabs di LVenture Group e CyberXcelerator di CDP Venture Capital, gestito da Startup Wise Guys” – afferma il CEO di CyLock – “Per il prossimo futuro siamo alla ricerca di nuovi talenti e stiamo finalizzando una importante partnership nel settore delle telecomunicazioni che ci permetterà di rendere disponibile a migliaia di PMI uno strumento rapido, intuitivo ed accessibile per rilevare le vulnerabilità dei sistemi IT”.



Contenuti correlati

  • L’arte di difendere e attaccare in rete

    La sicurezza informatica è una delle sfide più cruciali e dinamiche di oggi, per i cittadini ma soprattutto per le imprese. Da qui la domanda crescente di professionisti specializzati in cybersecurity. Per fronteggiare il rischio di attacchi...

  • ServiceNow Intelligenza Artificiale Filippo Giannelli
    L’Intelligenza Artificiale nel mondo del lavoro

    A cura di Filippo Giannelli, area VP e country manager ServiceNow Italia Oggi più che mai vediamo l’Intelligenza Artificiale emergere come protagonista delle discussioni, un cambiamento notevole rispetto a soli dodici mesi fa. In questo stesso periodo,...

  • A Torino, l’intelligenza artificiale è protagonista: indicazioni e raccomandazioni per una corretta applicazione

    Non lasciamoci ingannare dal fascino dell’ AI (Intelligenza Artificiale) e al tempo stesso creiamo le migliori condizioni per infondere tra le imprese italiane, in particolare nelle PMI, un senso di fiducia e di prospettiva positiva legata all’adozione...

  • Premio Canada-Italia per l’Innovazione, 12ª edizione

    Nell’anno della presidenza italiana del G7, in cui l’innovazione e l’uso etico della tecnologia saranno argomenti dominanti a livello globale, l’Ambasciata del Canada in Italia lancia la dodicesima edizione del Premio Canada-Italia per l’Innovazione. Il Premio si concentra...

  • Dati personali e intelligenza artificiale

    L’intelligenza artificiale ogni giorno fa passi avanti, scopre nuove frontiere, e raggiunge nuovi obiettivi innovativi. Essa indubbiamente ha portato molti benefici, tra cui una migliore assistenza sanitaria, una produzione più efficiente e un’energia più conveniente e sostenibile....

  • I magnifici dieci dell’innovazione tecnologica

    Le tecnologie che tradurranno in pratica le scelte strategiche delle aziende, sospinte e guidate dall’Intelligenza Artificiale e orientate a favorire una crescita sostenibile, contribuiranno a massimizzare il valore dei dati, a raggiungere gli obiettivi Esg, ad attrarre...

  • 24ORE Business School: consegnato il diploma a 816 studenti dei Master

    Tutto esaurito nell’Anfiteatro di via Monte Rosa a Milano per la Consegna dei Diplomi 2024 di 24ORE Business School, scuola italiana di alta formazione che da 30 anni punta a costruire un legame sempre più stretto e...

  • Intelligenza artificiale al servizio dell’automazione

    In occasione della conferenza annuale che Beckhoff tiene a Norimberga, l’azienda ha presentato le più recenti novità della sua offerta. Nell’ambito del controllo industriale, si sono potute vedere alcune delle proposte più innovative. Leggi l’articolo

  • Le aziende sono in grado di gestire l’avvento della GenAI?

    L’adozione e l’integrazione dell’intelligenza artificiale generativa (GenAI) sta rivoluzionando il modo di operare delle aziende, offrendo opportunità di crescita, efficienza e innovazione senza precedenti. Molte aziende all’avanguardia hanno già inserito delle piattaforme di GenAI nei processi quotidiani...

  • Un fedele amico dell’uomo

    I robot che camminano rappresentano l’integrazione di moltissime innovazioni nel campo della robotica che li rende adatti a svariate applicazioni. Uno sguardo al futuro per scoprire dove questi compagni meccanici stanno prendendo piede Insegnare ai robot a...

Scopri le novità scelte per te x