Controllo e aumento dell’efficienza delle reti Profibus con Indu-Sol

Nonostante la concorrenza diretta di altre tecnologie di rete, il numero di impianti con installate reti Profibus è ancora considerevole e dovranno funzionare senza problemi ancora per diversi anni

Pubblicato il 17 aprile 2019

Condizione essenziale per assicurare in una rete Profibus una comunicazione continuativa, sicura e veloce tra dispositivi, macchine e sistemi è il controllo rigoroso dei parametri di qualità con la produzione in corso.
Per venire incontro a tali esigenze, Indu-Sol ha sviluppato e realizzato l’analizzatore portatile PB-QONE, interfacciabile via USB a notebook (da cui preleva l’alimentazione). Questo strumento di misurazione e diagnostica unisce la possibilità di un’analisi del bus di campo fisica e logica in modo rapido ed efficace

Particolarità che rende unico il prodotto: il processo di analisi con PB-QONE avviene senza interrompere il funzionamento dell’impianto, non occorre quindi prevedere nessuna fermata di produzione.
Con il cavo in dotazione PB-QONE si connette a ogni segmento presente nella rete Profibus e, attraverso semplici comandi richiamabili via software (in dotazione), esegue le misurazioni (singola o in continuo).
In pochi secondi, vengono riepilogati i dati più importanti della rete Profibus, come velocità, tempi ciclo min e max, numero master e slave presenti ecc. unitamente a informazioni riguardanti i valori di qualità (soglia, min e max) e anomalie rilevate, ad esempio errori nei nodi, telegrammi con errori e/o ripetuti, ecc.

Se richiesto, i dati acquisiti sono archiviati per successivi utilizzi o confronti. In base alla forma del bit risultante dalla valutazione dei fronti di salita, della tensione differenziale e della risposta transitoria del segnale per ciascun dispositivo, i valori acquisiti di ogni nodo rilevato vengono visualizzati su schermo in bar-graph.
Ogni barra rappresenta il livello di qualità di ogni dispositivo e, in funzione dello stato di ciascun nodo, sono presentate in colore: Verde: OK, Giallo: Attenzione, Rosso: Allarme, così da rendere immediata la comprensione dello “stato di salute” dell’intera rete Profibus.

L’analisi e diagnostica di ogni nodo viene effettuata tramite le funzioni disponibili, tra cui la funzione oscilloscopio. Cliccando sulla barra da analizzare, viene visualizzata la variazione nel tempo della forma d’onda dei segnali A e/o B, della tensione differenziale ecc., al fine di avere un riscontro oggettivo sullo stato di funzionamento del singolo nodo e determinare eventuali anomalie indotte da riflessioni, resistenze di terminazione difettose, lunghezze eccessive dei cavi ecc.
Altra funzione importante è la funzione comparazione. Consente di effettuare rapidamente la comparazione dei valori di bar-graph già disponibili con quelli storicizzati, per determinare eventuali cambiamenti di stato comparsi nel tempo o per confronti in caso di anomalie.

Altre caratteristiche importanti proposte dal PB-QONE sono:
– la possibilità di valutare e verificare in forma tabellare lo stato dei telegrammi in transito nella rete Profibus, evidenziati in rosso in caso di anomalie. Filtrare la visualizzazione dei telegrammi secondo specifici criteri oppure impostare trigger, con cui intercettare la specifica anomalia da rilevare;
– generare la topologia della rete Profibus in modo automatico, con la produzione in corso, senza influenzare il funzionamento dell’impianto. PB-QONE acquisisce il cablaggio effettivo di tutti i dispositivi di rete e li presenta graficamente sullo schermo, compreso le lunghezze dei cavi;
– il suo simulatore master integrato consente inoltre di testare la qualità della comunicazione senza la necessità che il PLC sia operativo, permettendo la pre-ispezione del sistema e delle loro parti durante una messa in servizio.
Infine, se richiesto, può essere generato un report riepilogativo con i risultati ottenuti.



Contenuti correlati

  • Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking
    Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking

    I nuovi dispositivi FL Switch TSN 2300 sono i primi switch Ethernet per Time Sensitive Networking (TSN) di Phoenix Contact. Consentono la configurazione di applicazioni sincrone nel tempo, garantendo la comunicazione in tempo reale e una maggiore...

  • Tracciamento degli inseguitori solari nel parco fotovoltaico di Falkenberg

    Il tracciamento degli impianti solari permette ai gestori di aumentare significativamente la quantità di energia generata. Questo è il motivo per cui Elektro Ecker, nel suo parco fotovoltaico, si affida a una soluzione di Phoenix Contact che...

  • Tre nuovi soci per il Consorzio PI Italia

    Consorzio PI (Profibus e Profinet) Italia, organizzazione per la comunicazione industriale che riunisce  aziende capaci di fornire prodotti e soluzioni innovativi e integrati con il supporto delle tecnologie  Profibus, Profinet e IO-Link, amplia la propria compagine associativa. Nel...

  • I nuovi cavi patch RJ45 di Phoenix Contact per applicazioni industriali

    I cavi patch RJ45 per applicazioni industriali rappresentano una novità della gamma di Phoenix Contact. I cavi patch della serie RJ45 Industrial supportano velocità di trasmissione dati fino a 10 GBit/s secondo CAT5 e CAT6A e sono...

  • Una comunicazione di rete affidabile

    Come si sviluppano le reti? Perché cambiano i criteri su cui gli ingegneri basano la scelta di uno switch di rete? Perché tutti i protocolli non possono semplicemente funzionare su una sola ‘corsia’? Leggi l’articolo 

  • Vision Components VC nano3d
    Profilatori laser Vision Components per misurazioni precise nelle presse piegatrici

    Vision Components offre dei potenti profilatori laser OEM per il controllo della precisione angolare nelle presse piegatrici per lamiere metalliche. I sensori della linea VCnano3D-Z 3D raggiungono una velocità di misurazione massima di 400 Hz e una...

  • Come l’intelligenza artificiale sta cambiando il ruolo di medici

    Per imparare a formulare una diagnosi medica sono tradizionalmente necessari anni. Anche per i professionisti di diagnostica datati, l’elaborazione di una diagnosi è spesso un processo lungo e complicato. Tuttavia, laddove è possibile digitalizzare le informazioni diagnostiche,...

  • Aprire le reti per la digitalizzazione della produzione

    Tutte le aziende sanno che la digitalizzazione end-to-end dei loro impianti di produzione è essenziale per poter affrontare il mercato in futuro. Per raggiungere l’obiettivo è necessario riconsiderare le strutture esistenti, crearne di nuove e aprire i...

  • Azionamenti Dunkermotoren con interfaccia Profinet

    Dalla fine di febbraio 2021, la soluzione Profinet completamente integrata di Dunkermotoren è stata ufficialmente certificata dall’associazione degli utenti Profibus. Questo significa che un’altra importante funzionalità viene completamente integrata nel motore, una pietra miliare in termini di...

  • Arriva in Italia Zeiss GOM Scan 1 da QPF

    Una nuova soluzione di metrologia ottica entra nel portfolio prodotti QFP – Quality For Passion. Zeiss GOM Scan 1 è il nuovo scanner 3D compatto e portatile prodotto da GOM in grado di acquisire con rapidità oggetti dalle geometrie...

Scopri le novità scelte per te x