Contatori e relè Hengstler al servizio della tecnologia medica

Pubblicato il 17 settembre 2021
Contatori e relè Hengstler al servizio della tecnologia medica

Contatori e relè Hengstler al servizio della tecnologia medica. Li possiamo trovare nei prodotti per defibrillazione, dialisi e pipettaggio.

I defibrillatori devono essere facili e sicuri da utilizzare, dal momento che in caso di emergenza ogni secondo è prezioso. I relè di isolamento elettrico Hengstler verificano che la tensione emessa dal dispositivo non sia pericolosa per l’operatore e per il paziente. Questi componenti sono conformi alle norme CE 61810-1 e/o UL 508 e hanno una distanza di 3 mm tra i contatti per un disinserimento completo. Sono in grado di resistere a temperature da -25 a +55 °C, e hanno una durata meccanica di 10.000.000 cicli operativi e una durata elettrica di 100.000 cicli operativi.

Contatori e relè Hengstler al servizio della tecnologia medica

contatori Hengstler

Anche i contatori Hengstler svolgono funzioni come per esempio quelle nelle macchine per la dialisi. In questo tipo di dispositivi, i contatori registrano il tempo di esercizio dei dispositivi, permettendo una pianificazione ottimale degli intervalli di manutenzione. In questo modo i dispositivi possono essere sostituiti con nuovi in tempo utile, vale a dire prima che raggiungano il limite di usura, così da non compromettere l’affidabilità del funzionamento.

I contatori Hengstler sono utilizzati anche in laboratorio: in versione compatta, sono installati nelle pipette e indicano la quantità di liquido assorbito. In questo modo i campioni possono essere dosati con precisione per ottenere risultati attendibili.

Infine, Hengstler può adeguare i componenti alle esigenze del cliente. Producendo, infatti, secondo un principio a celle, Hengstler è in grado di rispondere in modo flessibile a ogni specifica necessità.



Contenuti correlati

  • Contatore a manutenzione zero Colibri 490 di Hengstler con azionamento magnetico

    Il contatore totalizzatore meccanico Colibri 490 di Hengstler funziona senza contatto e pertanto non genera usura. Il display del contatore consente anche la visualizzazione di valori elevati e il suo design compatto ne semplifica notevolmente l’installazione. Una...

  • Relè senza difetti grazie al monitoraggio dei dati in tempo reale

    Gli elevati standard di qualità richiesti dal settore automotive per tutti i componenti, anche per i relè, impongono scelte tecnologiche sempre più orientate all’efficacia e alla ripetibilità dei processi. Questa esigenza ha portato OMRON Automotive Electronics Italy (A.E.I.)...

  • Encoder ad alta precisione per macchine CNC da Hengstler

    L’encoder assoluto ACURO AD 36 di Hengstler, con la sua precisione di ripetibilità elevata, è perfettamente indicato per l’uso nelle macchine CNC. Inoltre, questo encoder unico nel suo genere offre un albero cavo passante da 8 mm...

  • Misurazione ultra precisa della posizione in uno spazio ristrettissimo

    Hengstler ha sviluppato l’encoder assoluto Acuro AD37 specialmente per le applicazioni dinamiche con complessi requisiti di sicurezza e precisione (SIL3, PLe cat.3). L’encoder offre una precisione di ±36 secondi d’angolo e una risoluzione di 20 bit in...

  • 9 novembre, open day master di alta formazione tecnologica e sostenibilità

    D-house laboratorio urbano – luogo in cui la tecnologia incontra moda, arte e design realizzando soluzioni innovative, sostenibili e high-tech grazie alle collaborazioni con partner internazionali all’avanguardia – aprirà le porte per far conoscere il suo know-how....

  • Omron firma un accordo europeo con Conrad Electronic

    Omron Electronic Components Europe ha annunciato oggi la firma di un accordo di distribuzione pan-europeo con Conrad Electronic, la piattaforma di approvvigionamento per forniture tecniche, con sede in Germania, che opera in 17 paesi europei. Con il...

  • Precisissimo e molto compatto

    L’encoder incrementale RI58-H di Hengstler, con albero cavo passante e fissaggio a flangia sincrona, è facile da montare, necessita di poco spazio e raggiunge un’elevata precisione grazie all’accoppiamento dell’albero integrato. Con il suo fissaggio a flangia sincrona...

  • Honeywell e Università Politecnica di Bucarest inaugurano un laboratorio di automazione industriale per studenti

    Honeywell annuncia l’apertura di un Laboratorio di Automazione Industriale in collaborazione con il Dipartimento di Automazione e Informatica dell’Università Politecnica di Bucarest che ha l’obiettivo di supportare gli studenti nello sviluppo delle competenze e delle conoscenze tecniche...

  • Stampanti termiche dirette Hengstler per le più svariate applicazioni

    Rapida, compatta e di lunga durata: sono queste le peculiarità che caratterizzano le stampanti termiche dirette di Hengstler. L’azienda, con il modello eXtendo XF, presenta oggi una nuova generazione di stampanti Kiosk: non sono solo molto robuste,...

  • Gli occhiali intelligenti del futuro nascono a Milano

    EssilorLuxottica e il Politecnico di Milano danno vita al primo Smart Eyewear Lab, un centro di ricerca congiunto per progettare gli occhiali intelligenti del futuro. L’accordo di collaborazione prevede un investimento di oltre 50 milioni di euro....

Scopri le novità scelte per te x