Consorzio Profibus e Profinet Italia: al centro della comunicazione industriale

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 25 febbraio 2020

Promuovere la comunicazione industriale, grazie all’utilizzo di sistemi tecnologicamente avanzati e innovativi, è l’obiettivo di Consorzio PI (Profibus e Profinet) Italia, nato nel 1994, oggi punto di riferimento per 70 aziende associate di fornitori, sviluppatori, integratori e utenti finali che utilizzano le tre tecnologie Profibus, Profinet e IO-Link.

Formazione, aggiornamento e ricerca rappresentano i punti chiave dell’attività del Consorzio che, grazie al supporto dei tre centri di competenza, è punto di riferimento per le aziende del comparto automazione, essendo l’unico soggetto che promuove tecnologie di comunicazione industriale con una presenza strutturata e attiva sul territorio italiano.

In base ai dati dell’associazione PI International, nel 2018 l’incremento dei nodi Profinet installati è stato del 13%, rispetto al 2017, pari a 5,1 milioni, mentre i nodi Profibus installati sono stati 2,4 milioni, con un incremento del 4%. “Il numero dei consorziati italiani è in costante aumento e le previsioni di crescita del prossimo futuro sono molto positive” ha sottolineato Giorgio Santandrea, presidente del Consorzio PI Italia, a conferma del trend positivo di queste tecnologie. “Questo ci fa capire quanto le nostre attività sul territorio italiano siano utili e di interesse per i nostri soci. Ed è per mantenere e consolidare questi standard che intendiamo proporre diverse novità per le nostre attività istituzionali e di marketing”.

Guarda qui la video-intervista

La costante ricerca di soluzioni innovative e di strumenti sempre più digitalizzati, fanno sì che la richiesta da parte delle aziende italiane sia sempre più orientata verso sistemi di connessione e comunicazione che consentono oggi di lavorare con più strumenti contemporaneamente, garantendo un più alto ed efficace controllo degli interi processi produttivi, anche dal punto di vista della sicurezza. Per soddisfare ogni esigenza, tra i profili applicativi del Consorzio figurano Profisafe, dedicato alla sicurezza funzionale, Profibus PA dedicato alle industrie di processo, e Profienergy, per una maggiore efficienza e la riduzione dei consumi in campo energetico.

Ilaria De Poli @depoli_ilaria



Contenuti correlati

  • Lapp: la connessione come ‘ponte’ fra safety e security

    Si è tenuta a Bologna la giornata di lavori intitolata “Industrial Network Security: come proteggere le infrastrutture 4.0?” organizzata da Lapp Italia e dedicata alla sicurezza. “Nata nl 1959 come azienda famigliare, Lapp conta oggi più di...

  • Networking di fabbrica

    Come garantire l’affidabilità delle reti Ethernet industriali? Quali sono le sfide e le soluzioni per la progettazione di reti stabili ed efficienti? Lo abbiamo chiesto a Marco Artoli, project manager Industrial Communication di Lapp Leggi l’articolo

  • Nuovo standard 10Base-T1L: è cambiato qualcosa?

    Vediamo in questo articolo i fondamenti del nuovo standard 10Base-T1L e i prodotti relativi, a loro volta rilevanti nella scelta dei dispositivi di connessione adatti alle varie applicazioni. Con 10Base-T1L gioca inoltre un ruolo importante la trasmissione...

  • A SPS Italia 2022, il successo delle soluzioni presentate da Panasonic Industry

    L’edizione 2022 di SPS Italia si conferma un successo per Panasonic Industry: più visite da parte dei costruttori di macchine e system integrator, mentre la fiera è cresciuta rispetto all’ultima edizione in presenza del 2019. Al centro dello...

  • Nuovi passacavi di icotek KEL-SCDP-TR 

    Con la piastra passacavi per foratura metrica KEL-SCDP-TR di icotek è possibile posare e sigillare singoli cavi senza connettori fino a un grado di protezione IP65 e secondo DIN EN 60529. La nuova variante KEL-SCDP-TR 63|5+1 consente...

  • Murrelektronik Vario-X
    La filosofia “Zero Cabinet” di Murrelektronik a SPS Italia

    Murrelektronik parteciperà a SPS Italia 2022 a Parma dal 24 al 26 maggio con un’ampia area espositiva dedicata alle sue proposte innovative, suddivisa in quattro corner: Engineering, Digital Transformation, Sostenibilità, Efficienza Energetica. Lo scopo di Murrelektronik è...

  • Turck Banner lancia nuove funzioni IIoT per il sistema I/O Ethernet excom

    Turck Banner Italia ha rilasciato l’aggiornamento firmware FW 1.6.0 per i propri gateway Ethernet GEN-3G e GEN-N per il sistema excom I/O. Il nuovo rilascio migliora le complessive capacità IIoT e semplifica la manutenzione del sistema e la...

  • OPC UA, TSN, 5G: i protocolli dell’industria di domani

    La spinta verso l’interoperabilità e la connettività estesa tra macchine ha portato al rafforzamento di nuovi standard di comunicazione. Tecnologie convergenti come OPC UA e TSN, unite alla diffusione iniziale delle reti 5G, determinano una nuova frontiera...

  • APL: l’Ethernet avanzato per il processo

    L’impiego di APL come livello fisico per Ethernet garantisce la copertura di maggiori distanze via cavo e una protezione contro le esplosioni secondo il modello a sicurezza intrinseca come richiesto nel campo dell’automazione di processo Leggi l’articolo

  • La Safety non è un optional

    Le tecnologie Profinet, Profisafe, Safety e Drive G120 Safety, implementate da Telmotor, hanno permesso di sviluppare la componente Safety drive nell’architettura Tia Portal, innovando la gestione e la sicurezza operativa dei macchinari di Buffoli Impianti Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x