Condizionatori anticorrosione Rittal in acciaio inox

Pubblicato il 18 marzo 2019

I condizionatori della serie Blue e+ di Rittal sono ora disponibili di serie anche nella versione acciaio inox. Questo miglioramento è particolarmente utile per le applicazioni nell’industria alimentare e delle bevande così come nell’industria di processo dove è richiesto un elevato livello di protezione anticorrosione.

Le nuove varianti in acciaio inossidabile dei condizionatori della serie Blue e+ sono state sviluppate appositamente per condizioni ambientali difficili. Il contenitore in acciaio inossidabile li rende adatti per applicazioni che necessitano di elevati livelli di protezione anticorrosione. Esempi di applicazioni tipiche riguardano l’industria alimentare e delle bevande, dove è richiesta una pulizia frequente, così come l’industria di processo. I condizionatori in acciaio inox, con grado di protezione IP55, sono disponibili di serie in pronta consegna. Come le precedenti unità Blue e+, i condizionatori in acciaio inox funzionano con tecnologia ibrida ad alta efficienza energetica e sono disponibili in cinque classi di potenza, da 1,6 kW a 5,8 kW.

La tecnologia ibrida consiste nell’abbinare un sistema convenzionale condizionatore-compressore con un heat-pipe (condotto termico). In molti casi, ad esempio quando la temperatura esterna è relativamente bassa, l’heat-pipe fornisce da solo la potenza frigorifera richiesta. Il consumo energetico è molto basso poiché non è necessario che entri in funzione il compressore. Il raffreddamento supplementare del compressore è richiesto solo quando è necessaria una maggiore potenza frigorifera. Poiché tutti gli azionamenti del compressore sono regolati in base alla velocità, il loro funzionamento è anche molto efficiente dal punto di vista energetico. Inoltre, l’isteresi della temperatura è molto ridotta, il che contribuisce a prolungare la durata dei componenti installati nell’armadio. Nel complesso, a seconda delle condizioni ambientali e dell’applicazione, i condizionatori della serie Blue e+ utilizzano in media il 75% di energia in meno rispetto ai tradizionali condizionatori con compressore. Grazie alla loro alimentazione multitensione, i nuovi condizionatori possono essere facilmente utilizzati in tutto il mondo con tutte le tensioni e frequenze di rete più comuni.

L’utilizzo degli apparecchi è intuitivo grazie al moderno display touch frontale utilizzato per effettuare le impostazioni di base e per visualizzare i messaggi di stato. Oltre alla possibilità di comando diretto, è disponibile anche un’applicazione per smartphone con interfaccia utente quasi identica. Altra opzione disponibile è l’interfaccia IoT, che consente di integrare facilmente il condizionatore in ambiente industry 4.0.



Contenuti correlati

  • La nuova serie di inverter Parker GVI soddisfa i requisiti dei veicoli elettrici e ibridi

    Parker Hannifin, noto a livello mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, ha lanciato le sue unità di serie Global Vehicle Inverter (GVI) ad alta e bassa tensione. Questi affidabili inverter, dotati di un design compatto e...

  • Da SMC nuova pompa di processo resistente all’abrasione

    La pompa di processo PA5000 di SMC, grazie al corpo in polipropilene, è in grado di resistere a processi produttivi gravosi, oltre agli effetti corrosivi dell’acqua in movimento, degli acidi e dei fluidi alcalini. È così resistente...

  • interroll Charoen Pokphand Foods
    Sistemi di azionamento Interroll per un gigante del food thailandese

    Integratori di sistemi tra cui Thai MecTech Co., Ltd. e MT Food System Co., Ltd. hanno installato un gruppo di trasportatori di ultima generazione nello stabilimento di Charoen Pokphand Foods a Bình Phước, nel Vietnam, equipaggiati con...

  • Il nuovo campus di Wibu-Systems a Karlsruhe: progettato per la sicurezza

    Accanto alla storica linea ferroviaria della valle del Reno, una delle principali arterie economiche della Germania, sorge il nuovo campus di Wibu-Systems, che aggiunge così un capitolo emozionante alla storia di intraprendenza industriale e tecnologica di Karlsruhe....

  • Automazione per impianti modulari: realtà o visione?

    La fase di ripartenza post-Covid lascia intravedere segnali di novità anche per quanto riguarda l’innovazione e l’automazione di impianti che dovranno rispondere alle sfide imposte dalla pandemia. Le nuove esigenze non riguardano solo l’industria manifatturiera ma anche...

  • Gusto automazione

    Processi produttivi manuali impedivano tracciabilità, identificazione dei prodotti, separazione dei lotti e misurazioni precise. Advantech ha risolto i problemi di Bacio di Latte Leggi l’articolo 

  • Digital Twin - Francesco Giaccio, Managing Director, Johnson Controls Italia
    Digital Twin per sistemi HVAC più intelligenti ed edifici più sicuri

    A cura di Francesco Giaccio, Managing Director, Johnson Controls Italia Per i Facility Manager la riduzione delle spese degli edifici e il contestuale aumento dell’efficienza dei dati, rappresentano un impegno continuo. Specialmente in ambito HVAC, dove la...

  • Softing gateway IIoT SmartLink
    Gateway IIoT di Softing per impianti di processo

    Il gateway smartLink HW-DP di Softing Industrial Automation offre un accesso alle reti Profibus DP indipendente dal controllore. I dati per l’ottimizzazione dei processi sono ora disponibili anche tramite un’interfaccia OPC UA, oltre che tramite Hart IP...

  • Seneca e Iskra, partner strategici nel segno dell’efficienza energetica

    Seneca, costruttore all’avanguardia di interfacce per l’automazione, e Iskra, fornitore internazionalmente riconosciuto di prodotti elettrotecnici di primaria importanza, attivano una collaborazione strategica per la gamma dei PQM (Power Quality Meter), dispositivi di monitoraggio continuo della qualità dell’energia...

  • Transizione energetica: quali direttrici?

    Il denominatore comune delle strategie di transizione energetica è il passaggio da sistemi energetici tradizionali a configurazioni a ridotto impatto ambientale Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x