Con il lancio del nuovo ZX10 da 10 pollici, Getac amplia la propria gamma di tablet rugged Android

Il nuovo tablet da 10 pollici con SO Android 11 bilancia perfettamente l’affidabilità nativa rugged con un design compatto e leggero

Pubblicato il 12 gennaio 2022

Getac ha annunciato il lancio del tablet fully rugged ZX10, un nuovo versatile dispositivo da 10 pollici dotato di sistema operativo Android 11. ZX10 affiancherà il tablet Getac fully rugged Android ZX70 da 7 pollici, per offrire ai clienti dei settori utility, pubblica sicurezza, trasporto e logistica, produzione, automotive e difesa più opzioni nella scelta dei dispositivi Android rugged, che meglio si adattano alle esigenze operative. ZX10 sarà disponibile a marzo.

Potente efficienza operativa
La combinazione tra il sistema operativo Android 11, la piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 660 e la GPU Adreno 512 del tablet ZX10, offre all’utente prestazioni senza eguali e garantisce un flusso di lavoro efficiente in diversi scenari operativi sul campo. Le due batterie sostituibili a caldo assicurano il funzionamento per un intero turno di lavoro, mentre il display leggibile alla luce del sole con tecnologia LumiBond da 800 nit di luminosità, con modalità touch sotto la pioggia e con guanti, garantisce l’operatività in diverse situazioni atmosferiche. Inoltre, per supportare i clienti ad affrontare le future sfide nel proprio settore, ZX10 offre opzioni fino a 6GB LPDDR4 di RAM e 128GB di storage.

Eccellente comunicazione sul campo
La webcam da 8MP e la fotocamera posteriore da 16MP, la migliore nella sua categoria, acquisiscono foto/video in qualità eccezionale, mentre, per un’elevata qualità audio, due microfoni integrati filtrano i forti rumori di sottofondo. Inoltre, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth (v5.0), GPS dedicato e il modulo 4G LTE opzionale garantiscono il veloce trasferimento dei dati e la capacità di localizzazione anche da luoghi remoti sul campo. Il doppio slot per schede SIM LTE permette agli utenti sul campo lo switch tra due operatori di rete 4G. Il supporto alla rete privata CBRS aumenta ulteriormente la flessibilità operativa.

Affidabilità rugged leader di settore
Come tutti i dispositivi Getac, ZX10 è rugged dall’inizio alla fine per garantire affidabilità e tranquillità eccezionali. Le certificazioni MIL-STD-810H e IP66 garantiscono la resistenza a cadute fino a 1,8 m, urti, pioggia, vibrazioni, polvere e fuoriuscite di liquidi. Inoltre, il funzionamento in un range di temperature che va da -29°C a 63°C assicura l’operatività durante tutto l’arco dell’anno. Anche con tutte queste caratteristiche rugged integrate, ZX10 ha uno spessore di soli 17,9 mm e pesa poco più di 1 kg, permettendo così un’eccellente portabilità e mobilità sul campo.

Ideale per le applicazioni chiave di diversi settori
ZX10 è progettato per soddisfare le esigenze dei professionisti che lavorano nei settori della pubblica sicurezza, utility, trasporti e logistica, produzione, automotive e difesa, che utilizzano dispositivi basati su Android. Come parte di Getac Select®, è disponibile con una serie di caratteristiche ottimizzate per specifiche applicazioni di settore, che combinano diverse caratteristiche, accessori e utility software, per supportare gli utenti a risolvere rapidamente le proprie sfide quotidiane.
Di seguito alcuni scenari di utilizzo:

Affidabilità robusta che copre un intero turno, per gli operatori delle utility
Quando svolgono attività all’aperto come la mappatura GIS, gli operatori delle utility devono poter contare su dispositivi affidabili in grado di supportare una varietà di condizioni metereologiche. Inoltre, l’impossibilità di ricaricare mentre si lavora da località remote rende la lunga durata della batteria di vitale importanza. Il design fully rugged di ZX10, il GPS dedicato, il versatile display touch con tecnologia LumiBond 2.0 utilizzabile sotto la pioggia e con i guanti e la doppia batteria sostituibile a caldo, garantiscono agli operatori delle utility la tranquillità di cui hanno bisogno, ovunque sia il loro luogo di lavoro.

Comunicazioni e manutenzione degli assets da remoto per i tecnici del settore energetico
I tecnici del settore energetico devono regolarmente effettuare delle ispezioni e mantenere gli asset direttamente sul campo e, per eseguire questi compiti in modo efficace, spesso necessitano di un supporto da remoto da parte degli esperti. Connettività mobile di ZX10, webcam da 8MP, fotocamera posteriore da 16MP, la migliore nella sua categoria, e GPS dedicato consentono ai tecnici di interagire in tempo reale con i colleghi in tutto il mondo, di condividere/scambiare rapidamente informazioni e di completare le operazioni in prima battuta. Il doppio slot per SIM card LTE consente il rapido passaggio da una rete all’altra senza dover sostituire le schede SIM e di rimanere sempre connessi.

“Android continua a guadagnare popolarità, di conseguenza un numero crescente di aziende è alla ricerca di soluzioni rugged Android, per fruire della versatilità offerta da questo sistema operativo, anche in caso di attività svolte in ambienti ostili e/o impegnativi”, dichiara Rick Hwang, President of Getac Technology Corporation. “ZX10 fa esattamente questo, amplia la nostra line-up di soluzioni basate su Android, aiuta i clienti ad ottimizzare la loro efficienza operativa e a raggiungere gli importanti obiettivi legati al TCO (Total Cost of Ownership).”



Contenuti correlati

  • Sistema di monitoraggio per impianti elettrici da Socomec

    Diris Digiware di Socomec è un innovativo sistema di monitoraggio della potenza per impianti elettrici AC e DC. È l’unico sistema che combina la misurazione ripartita dell’energia, l’analisi della qualità dell’alimentazione e il monitoraggio della corrente residua....

  • Stefano Guidotti P101 green tech
    Green Tech: sono 78 gli unicorni del settore. E l’Italia cerca il suo

    South Pole, fondata in Svizzera e operante in 50 paesi con 23 sedi e 700 dipendenti, opera nel crescente settore della mitigazione climatica. Negli ultimi 7 anni le startup green che hanno assunto valorizzazioni superiori al miliardo...

  • Termocamera mobile wireless Flir One Edge Pro

    Flir One Edge Pro di Teledyne Flir è una termocamera wireless per dispositivi mobili. Flir One Edge Pro offre la massima flessibilità per le ispezioni termiche, perché, a differenza dei modelli precedenti, non ha bisogno di essere...

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • crisi energetica italiani
    Crisi energetica: il sentiment e le “buone azioni” degli italiani

    Con l’inverno ormai alle porte, i timori legati ai blackout elettrici ed energetici sono sempre più accentuati. Un recente studio di reichelt elektronik, commissionato alla società di ricerca OnePoll, ha evidenziato le preoccupazioni di un campione di...

  • Caos energia: la bussola di RePowerEU

    Oltre 26.000 cittadini hanno espresso il loro sostegno alle azioni dell’Unione Europea (UE) nel campo dell’energia: è quanto emerge dal sondaggio ‘Flash Eurobarometro 506’, condotto nei 27 Stati Membri in aprile e pubblicato a maggio 2022… Leggi...

  • Teledyne Flir ex series termocamere
    Come combattere l’aumento dei costi dell’energia con le termocamere

    La crisi energetica globale sta colpendo duramente i privati e le aziende in tutto il Regno Unito e l’Europa, e molte persone ritengono che i costi dell’energia siano fuori controllo. Secondo il Dipartimento per l’energia, le imprese...

  • Rapporto Lombardia: aziende e crisi energetica, fra investimenti in rinnovabili e riduzione dei consumi

    La crisi energetica in corso penalizza la Lombardia. E non solo perché questo territorio concentra la maggior parte delle attività produttive del Paese, ma anche perché – tra i combustibili di origine fossile utilizzati per i consumi...

  • Giovanni Prinetti_Allied Telesis_wireless
    Wireless negli ospedali: sfide e opportunità

    Giovanni Prinetti, Solution Marketing Manager di Allied Telesis, ripercorre le sfide da affrontare per la diffusione della tecnologia wireless negli ospedali. Il Wi-Fi è diventato negli ultimi anni la principale tecnologia di accesso alle reti – residenziali...

  • Alimentare il mondo digitale

    Socomec, azienda specializzata in soluzioni di alimentazione integrate, offre una nuova serie di innovazioni tecnologiche concepite per garantire la disponibilità dell’alimentazione e le prestazioni energetiche.12 Le infrastrutture critiche odierne devono soddisfare i requisiti di implementazione rapida e...

Scopri le novità scelte per te x