Come controllare un robot autonomo?

Pubblicato il 29 giugno 2022

Manutenzione e ispezione delle aree critiche con l’impiego di un robot autonomo: lo sta facendo Evonik, un’azienda che opera nel settore dell’industria chimica di specialità, nel quadro di un progetto di innovazione svolto con altri tre partner presso uno dei suoi stabilimenti chimici.

Evonik si affida al tablet Getac F110 certificato ATEX per controllare il robot ed istruirlo sui percorsi automatizzati delle ispezioni all’interno dell’impianto. L’azienda ha scelto F110-EX per la potenza delle sue prestazioni e la sua straordinaria affidabilità rispetto ad altre alternative rugged per il computing. Inoltre, la rapidità di risposta e l’alto grado di flessibilità di Getac nell’integrare questa soluzione sono stati fattori determinanti per la creazione di un ambiente di lavoro ottimale per il PoC (Proof of Concept). Il software del robot è stato fornito da Energy Robotics, mentre il robot stesso è stato fornito da Boston Dynamics.

Lo scopo del progetto è valutare la fattibilità di una soluzione per la manutenzione e l’ispezione automatizzata tramite robot nell’industria chimica. Il compito principale del robot è muoversi lungo percorsi prestabiliti per raccogliere importanti dati operativi. Dovrà inoltre condurre ispezioni di sicurezza automatizzate che non possono essere integrate in un concetto di manutenzione da remoto (o solo a costi molto elevati). Le aziende possono poi utilizzare i dati raccolti per migliorare gli intervalli fra ispezioni, aumentando al contempo l’affidabilità degli asset.

Il tablet di Getac svolge un ruolo fondamentale nel progetto fungendo da interfaccia principale fra il robot, il software di controllo e l’operatore. Per il controllo e il monitoraggio all’interno dello stabilimento, l’operatore può accedere al software tramite F110-EX, mentre un controller aggiuntivo viene usato per interventi rapidi durante l’operatività.

“Il robot riceve gli ordini attraverso il tablet Getac F110-EX, che può anche essere utilizzato per il controllo durante le relative missioni, come quella nel parco serbatoi” spiega Thorsten Schimpf, esperto di processi di Evonik. “Il robot è dotato di sensori e di fotocamere a infrarossi e ottiche che gli consentono di spostarsi verso luoghi specifici all’interno dell’impianto e di scattare foto di display o di registrare dati, che possono poi essere trasmessi per la valutazione. Per una efficace operatività, sapevamo che avremmo avuto bisogno di un dispositivo portatile rugged con la potenza necessaria per visualizzare feed video del robot in tempo reale. F110-EX ci permette di farlo”.

 

I requisiti del tablet F110-EX sono elevati. Non solo deve essere estremamente robusto e certificato ATEX, ma lo schermo deve essere facile da leggere all’esterno, in un’ampia gamma di condizioni ambientali, fra cui la pioggia, e deve rimanere operativo a temperature sia calde che fredde.

Evonik richiedeva inoltre un sistema operativo Windows e la capacità di acquisire ed elaborare grandi quantitativi di dati in modo rapido ed efficace. Anche la connettività e le prestazioni giocano un ruolo chiave e consentono la rapida trasmissione e riproduzione dei video. Inoltre, occorreva una connessione LTE perché non è presente una rete WLAN nel parco serbatoi. Infine, occorreva il Bluetooth per collegare il controller al tablet. Con l’apposita cinghia di trasporto di Getac, F110 può essere trasportato comodamente davanti al corpo, in modo che l’utente abbia entrambe le mani libere per azionare contemporaneamente il controller.

“Evonik non solo ha riconosciuto Getac come una buona soluzione, ma Getac ha risposto immediatamente alla nostra richiesta, è stata in grado di aiutarci rapidamente e ha offerto la soluzione giusta per le nostre esigenze” aggiunge Thorsten Schimpf. “F110-EX è estremamente affidabile e a prova di guasto, funziona perfettamente e soddisfa i nostri requisiti molto elevati in termini di prestazioni, funzionalità e connettività.” Schimpf sottolinea: “Siamo molto soddisfatti di F110-EX”.

“F110-EX di Getac si basa su tecnologie rugged all’avanguardia, che lo rendono perfetto per l’ambizioso progetto di Evonik”, afferma Eric Yeh, Managing Director di Getac Technology GmBH “Siamo molto lieti di poter contribuire al successo del progetto e ci auguriamo di lavorare a stretto contatto con Evonik su altre iniziative simili nel futuro”.



Contenuti correlati

  • Strumenti software per aumentare l’efficienza nell’industria

    Chi opera nel settore industriale sa bene che la prima esigenza dell’azienda è quella di tenere monitorati i processi produttivi, sia che ci si riferisca all’output di prodotto (quindi considerando l’efficienza produttiva), sia che ci si riferisca...

  • werock tablet rugged
    Tablet industriali rugged di Werock con ricarica rapida

    Werock Technologies, produttore innovativo di tablet, notebook e computer portatili industriali rugged, ha reso disponibile Rocktab S500, una nuova serie di tablet fully rugged con schermo di tre dimensioni e processori Intel della generazione Jasper Lake. Sono...

  • Werock Technologies presenta il computer mobile rugged per la logistica Scoria M240

    Con lo Scoria M240, Werock Technologies, produttore innovativo di tablet, notebook e mobile computer industriali rugged, presenta un nuovo computer mobile Fully Rugged con funzioni di scansione ad alte prestazioni, connettività continua e design ergonomico. Questo palmare...

  • Controllo e sigillo

    Grazie all’integrazione di iQ Platform di Mitsubishi Electric nei suoi macchinari, Siropack Italia si è distinta in campo farmaceutico Leggi l’articolo

  • Vipa Italia a Ipack-IMA 2022: Gaetano Chiappini

    Automazione Oggi intervista Gaetano Chiappini, Direttore Vendite di Vipa Italia, facente parte del Gruppo Yaskawa, in occasione di Ipack-IMA 2022. L’azienda presenta in fiera le proprie soluzioni di controllo avanzate, un nuovo inverter e soluzioni integrate con i...

  • Il design incontra l’ERP

    Ally Consulting supporta la crescita di Nicoline con l’implementazione di Infor CloudSuite Industrial Leggi l’articolo

  • Nuove Tecnologie per la smart factory

    Con i suoi nuovi dispositivi edge, Wago ha tutto l’hardware giusto per ogni applicazione che richieda connettività e capacità di calcolo. La piattaforma Wago, grazie alla sua architettura versatile e potente, consente di realizzare facilmente le interfacce...

  • Panasonic TOUGHBOOK G2 marittimo
    Laptop e tablet Panasonic Toughbook per il settore marittimo

    di Roland de Haas, Co-founder di Dutch IT Supplier BV Quello marittimo è un settore specifico, in cui il tempismo è cruciale. Spesso è difficile stabilire con esattezza quando una nave arriverà in porto, e una volta...

  • Anipla TechTalk: sistemi di controllo e digitalizzazione

    Proseguono gli Anipla TechTalk, gli incontri online organizzati da Anipla, Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione, caratterizzati da un formato snello e ideale per permettere, in meno di un’ora, l’approfondimento di temi fondamentali dell’automazione e dell’attualità tecnologica. Uno...

  • Controllo avanzato per l’ottimizzazione di una griglia di raffreddamento

    Il presente articolo descrive un processo di ottimizzazione di una griglia di raffreddamento del clinker in uscita da un forno rotativo tramite l’installazione di un sistema di controllo avanzato. Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x