Colgate-Palmolive punta all’obiettivo zero emissioni di carbonio con la tecnologia Smart Sensor di Emerson

Pubblicato il 30 novembre 2021

Emerson, tra le realtà leader nei settori di software, tecnologie ed engineering sta collaborando con il produttore di beni di consumo S&P 100 Colgate – Palmolive Company per ridurre lo spreco energetico negli impianti di confezionamento di Colgate e contribuire al suo obiettivo di raggiungere operazioni con zero emissioni di carbonio entro il 2040. Munita dei dati provenienti dalle tecnologie per sensori e analisi avanzate di Emerson, Colgate ha già riscontrato una riduzione del 15% nel consumo energetico in numerose linee di confezionamento di dentifrici e spazzolini e prevede un risparmio energetico ancora maggiore nella misura in cui la tecnologia verrà adottata a livello più ampio.

Il progetto fa parte della trasformazione digitale di Colgate e utilizza sensori pneumatici Aventics speciali e architettura software abilitata per IIoT per monitorare con precisione e in tempo reale il flusso di aria compressa per identificare perdite, ottimizzare i processi pneumatici e migliorare l’efficienza del flusso di aria. Poiché la produzione di beni di consumo su vasta scala è ampiamente basata sulla pneumatica, la riduzione della quantità di energia associata all’aria compressa migliora non solo gli sforzi relativi alla sostenibilità, ma anche lo stato e l’affidabilità complessivi delle apparecchiature.

Nell’implementazione di Colgate, il sensore di flusso intelligente AF2 Aventics di Emerson calcola i dati di consumo di aria con un software integrato che visualizza tendenze e anomalie su dashborad analitici, consentendo agli operatori di regolare facilmente le pressioni di erogazione e rilevare le perdite. La connettività integrata nel sistema facilita la distribuzione e offre informazioni immediate a livello delle macchine, con capacità di rete che spianano la strada per il monitoraggio del consumo di aria compressa a livello aziendale.

Fonte foto Pixabay_stevepb



Contenuti correlati

  • Anipla: fare cultura tecnica e scientifica nel 2022

    Si è ufficialmente aperta la campagna di iscrizioni 2022 di Anipla, l’Associazione Nazionale Italiana Per L’Automazione. Le parole di Andrea Boraschi, Presidente dell’Associazione, illustrano bene gli obiettivi e l’impegno che caratterizzano il lavoro di Anipla: “Egregi tecnici, ingegneri, appassionati....

  • ProgettistaPiù: fai il pieno di tecnologia  

    Conto alla rovescia per Progettistapiù, il primo convegno digitale sui sistemi e componenti per la progettazione industriale organizzato da Quine Business Publisher e TraceParts. Dal 25 al 28 gennaio 2022 sarà infatti possibile partecipare al convegno in...

  • Seeq annuncia un accordo con Aramco per la digitalizzazione dei processi industriali

    Seeq Corporation ha siglato un accordo con Saudi Aramco, interessata ad espandere la sua strategia di analisi dei dati industriali come parte del programma di trasformazione digitale dell’azienda. L’accordo permetterà ai tecnici agli specialisti di processo di...

  • Alleantia e Software AG creano la soluzione di Industrial IoT nativamente integrata con il business

    Software AG e Alleantia annunciano una collaborazione attraverso la quale forniranno una soluzione nativamente integrata, low code e plug and play per collegare qualsiasi macchina industriale e impianto di produzione alla piattaforma Cumulocity IoT e alle sue applicazioni...

  • norelem: guide lineari per il movimento di attrezzi e oggetti
    norelem: guide lineari per il movimento di attrezzi e oggetti

    Le guide lineari sono indispensabili in qualsiasi ambiente industriale in cui occorre movimentare attrezzi e oggetti su una linea di produzione. Nella cultura di massa, secondo Marcus Schneck, CEO di norelem, il termine “lineare” ha acquisito un’ingiusta...

  • Industria e ambiente si incontrano con azionamenti e motori efficienti

    Green e Digital Transformation stanno influenzando anche un segmento tradizionale dell’automazione e dell’elettronica di potenza come quello dei motori elettrici. Anche per questo motivo gli obiettivi di riduzione dei consumi e dell’impatto ambientale richiedono interventi strategici e...

  • HMI e supervisione intelligente al servizio dell’imbottigliamento

    Una linea di imbottigliamento e confezionamento acqua, tra le dune del deserto del Qatar, utilizza la tecnologia di Smitec. Dal 1997, l’azienda realizza soluzioni per l’automazione di impianti di confezionamento in tutto il mondo, anticipando le esigenze...

  • Interfacce intuitive per una facile interazione uomomacchina

    La nuova soluzione di Lenze per creare e gestire interfacce web-based è pensata per combinare i requisiti degli utilizzatori e quelli dei costruttori di macchine. Con intuitive modalità grafiche e utilizzando oggetti software già pronti, l’ambiente di...

  • Dispositivi mobili, anello chiave nell’impresa connessa

    Nelle aziende e in un crescente numero di casi, i terminali mobili con caratteristiche ‘rugged’ consentono di razionalizzare e innovare attività e processi, incrementando la produttività della forza lavoro e dell’organizzazione. Occorre però scegliere le soluzioni traguardando...

  • Software industriale: intervista a Daniele Panfiglio, Comsol Italia

    Automazione Oggi intervista Daniele Panfiglio, managing director di Comsol Italia, che spiega come la simulazione numerica può avere un ruolo chiave in fase progettuale e perché riduce i tempi e i costi legati alla prototipazione. Se la simulazione multifisica...

Scopri le novità scelte per te x