Da Cognex, nuovo specchio orientabile ad alta velocità con lettore di codici a barre singolo

Offre una copertura visuale senza precedenti in una singola soluzione hardware compatta. Sviluppato per la factory automation e l’utilizzo su aree produttive di grande ampiezza

Pubblicato il 2 febbraio 2022

Cognex Corporation presenta High Speed Steerable Mirror, una tecnologia brevettata, progettata per essere utilizzata con il lettore di codici a barre DataMan 470 che supporta applicazioni con ampio campo visivo con un unico sistema compatto. La soluzione è ideale per l’automazione di fabbrica e di produzione come anche in logistica ed intralogistica.

Il nuovo specchio orientabile ad alta velocità espande il campo visivo di DataMan sia verticalmente che orizzontalmente, offrendo ai lettori di codici a barre da 3 MP e 5 MP una risoluzione effettiva maggiore di un sensore da 50 MP.

Unito alla tecnologia innovativa di lenti liquide, questo sistema può cambiare dinamicamente sia il campo visivo che la profondità di messa a fuoco. L’innovazione di Cognex rende possibile l’utilizzo di un unico sistema DataMan per la scansione e il controllo su grandi aree produttive, che in precedenza richiedevano alta risoluzione o più lettori fissi, per la scansione di pallet, per l’asservimento di macchinari di linee di produzione come anche nei magazzini e in moltissime altre applicazioni.

Lo specchio orientabile viene fornito pre-assemblato sulla parte anteriore del DataMan 470. L’unità viene configurata grazie ad una procedura web-based integrata, che consente agli operatori di sviluppare un’applicazione in meno di cinque minuti. L’utente inserisce semplicemente le specifiche dell’applicazione e la procedura guidata calcola automaticamente il modello di scansione ottimale, garantendo le velocità di lettura più elevate in tempi di ciclo più brevi.

“Lo specchio orientabile ad alta velocità cambia radicalmente l’approccio alle applicazioni per grandi spazi che in genere richiedevano una soluzione multi-lettore”, commenta Paolo Stevanin, Regional Sales Manager Italy di Cognex. “Ora, la factory automation, la produzione, come anche la gestione dell’e-commerce possono avviare una nuova fase produttiva più veloce e ottenere risultati di scansione ad alta precisione migliori con costi, anche di manutenzione, inferiori”.



Contenuti correlati

  • A SPS Italia Lenze trasforma l’automazione in una strategia vincente per tutti

    Lenze è uno dei pochi fornitori sul mercato ad offrire un portafoglio completo, aperto e scalabile che spazia dagli elementi di azionamento alle soluzioni cloud, supportando i clienti nella trasformazione digitale. La meccatronica, i sistemi, la digitalizzazione...

  • Logistica e intralogistica: qual è il futuro?

    Il settore della logistica e intralogistica sta vivendo un periodo di rapida evoluzione, legato all’introduzione di nuove tecnologie in risposta a una serie di criticità. Ne parliamo qui con: Enzo Tumminaro, country manager di Zebra Italia, Donato...

  • La Hyperconnected Industrial Automation di SEW-Eurodrive a a SPS Italia 2024

    L’evoluzione dell’automazione industriale verso l’Iperconnessione e la Virtualizzazione sarà al centro dello stand di SEW-Eurodrive a SPS Italia 2024, un laboratorio collaborativo aperto che accoglierà i principali partner dell’azienda. In mostra soluzioni in cui la servitizzazione e...

  • Come sarà il magazzino del futuro?

    Con i moderni sistemi di trasporto automatico il magazzino prossimo venturo potrà essere flessibile, interconnesso e smart. Per arrivare a centrare l’obiettivo, LCS e SEW-Eurodrive hanno sviluppato una soluzione completa e integrata per la smart factory di...

  • Logistica ‘doc’ per il mobile di lusso

    Il mobile di lusso è una icona del Made in Italy e la gestione logistica di simili arredi è un’attività che deve rispondere ai più elevati criteri di eccellenza e professionalità. È questa l’esperienza di De Girolami,...

  • Oltre i semplici ‘cavi’

    Le soluzioni integrate di Lapp per un’intralogistica sempre più digitalizzata e sostenibile al servizio delle esigenze dei clienti Negli ultimi anni la digital transformation è diventata un imperativo anche nell’ambito dell’intralogistica, al fine di migliorare l’efficienza dei...

  • La logistica ‘del futuro’

    Le prospettive della logistica, alle prese con esigenze crescenti di velocità e precisione, aumento dei costi e incertezza economica, e le soluzioni di Zebra Entro i prossimi 5 anni la maggior parte dei responsabili di magazzino a...

  • Crisi nel Mar Rosso: effetti sulle imprese italiane e sul commercio internazionale

    Allianz Trade ha pubblicato oggi un Rapporto dal titolo “La crisi nel Mar Rosso: effetti sulle imprese italiane e sul commercio internazionale”. Si tratta di un’indagine – svolta a marzo – su un campione di 500 esportatori...

  • Siemens, Universal Robots e Zivid collaborano per l’approvvigionamento intralogistico

    Siemens, Universal Robots (UR) e Zivid hanno unito le forze per creare una soluzione innovativa che ottimizza l’automazione del magazzino e risolve le sfide persistenti delle attività di gestione intralogistica. Il trio ha presentato questa soluzione in...

  • Intralogistica Italia scalda i motori: arrivano i primi temi dell’edizione 2025

    La logistica corre ed è in continuo mutamento, non tanto nelle logiche, quanto nelle tecnologie che la determinano e che richiedono sempre più multidisciplinarietà. Per questo, a un appuntamento fieristico come Intralogistica Italia, servono una serie di...

Scopri le novità scelte per te x