Cisco Live! Digital: innovazioni e una serie di nuovi annunci

Pubblicato il 1 aprile 2021

Si è svolto online Cisco Live!, l’evento annuale organizzato da Cisco che ha riunito virtualmente oltre 90.000 clienti e partner di tutto il mondo. Numerosi gli argomenti trattati e gli annunci tra cui nuove soluzioni per la creazione di un internet più inclusivo, di modalità di lavoro a distanza e ibrido, offerte ad hoc che permettono di scegliere quando e come acquistare le tecnologie, nonché innovazioni per potenziare i team e creare una cultura più collaborativa e inclusiva grazie l’utilizzo di dati. Il tutto mettendo l’IT al centro, affinché possa aiutare le aziende a sopravvivere e prosperare anche in tempi difficili.

I principali annunci
• Man mano che le aziende adottano soluzioni SaaS, internet e cloud per adottare strategie di cloud ibrido, la visibilità oltre la rete aziendale è fondamentale. Cisco ha annunciato l’integrazione della soluzione di intelligence internet e cloud ThousandEyes con il portfolio di switch Cisco Catalyst 9000 e Cisco AppDynamics Dash Studio, presentando la prima e unica offerta per la visibilità dell’intero stack, specifica per le reti enterprise e cloud. 

• L’accelerazione del lavoro ibrido e la transizione al cloud ha aumentato la complessità della gestione delle reti e della sicurezza su una superficie di attacco in espansione di utenti, dispositivi, applicazioni e dati. Cisco ha semplificato le attività di rete e sicurezza grazie all’ampliamento dell’architettura Secure Access Service Edge (SASE) con la possibilità di acquistare tutti i componenti principali in un’unica offerta e la flessibilità di passare facilmente a un servizio di abbonamento unificato in futuro. La società ha anche svelato le innovazioni alla piattaforma cloud-native, SecureX, offrendo una protezione completa dall’endpoint al cloud. 

• I clienti hanno bisogno di diversi tipi di soluzioni così come di diverse modalità per acquistarle e utilizzarle. L’azienda ha presentato Cisco Plus, una soluzione as-a-service flessibile e completa. Cisco Plus non è solo hardware as a service o software as a service, è focalizzato su risultati ed esperienze e offrirà ai clienti maggiore velocità, agilità e scalabilità. Cisco Plus includerà anche soluzioni per il Networking-as-a-Service (NaaS), che unificherà il networking, la sicurezza e l’observability attraverso l’accesso, la WAN e i domini cloud per offrire un’esperienza senza precedenti. 

• La rapida digitalizzazione e il 5G creeranno incredibili opportunità ma dobbiamo fare in modo che siano alla portata di tutti. Un futuro inclusivo richiede una trasformazione della rete che cambi per sempre l’economia di internet. Cisco ha annunciato l’evoluzione della propria strategia per l’internet del futuro con innovazioni nell’ambito del silicio, optical, software e dei sistemi che consentono di ripensare le reti su vasta scala.

• Per quasi 60 anni le password hanno causato non pochi problemi sia agli utenti che agli amministratori IT. Le password sono facilmente compromettibili e difficili da gestire, oltre a costare alle aziende miliardi di dollari ogni anno. Cisco Secure ha presentato una modalità di autenticazione senza password e indipendente dall’infrastruttura progettata da Duo, che permette agli utenti di accedere in modo sicuro alle applicazioni cloud tramite chiavi di sicurezza o alla tecnologia biometrica della piattaforma. L’autenticazione senza password di Duo fa parte della piattaforma zero trust della società, che sovrappone il controllo del dispositivo e del comportamento per rafforzare ulteriormente la sicurezza della fase di login.

• La pandemia sta avendo un profondo impatto sul nostro modo di lavorare. È più che mai fondamentale che le persone abbiano gli strumenti per essere produttivi, ovunque si trovino fisicamente a lavorare. In questo senso, Cisco ha presentato innovazioni a Webex, la piattaforma recentemente arricchita con oltre 400 funzionalità, per aiutare le persone a lavorare in modo più intelligente e favorire il benessere ed esperienze di lavoro più inclusive. Sono inoltre stati presentati nuovi sviluppi in ambito contact center.   

 



Contenuti correlati

  • L’automazione: un’opportunità unica di carriera

    L’ automazione esiste da decenni, ma nella maggior parte dei casi è stata adottata in modo limitato, assicurando una produttività più elevata a specifici ambiti aziendali piuttosto che facilitando una trasformazione sistematica. Negli ultimi 15 anni qualcosa...

  • I robot alla conquista delle PMI

    La metà delle PMI italiane sta pianificando l’introduzione di robot in azienda, mentre il 14% li ha già introdotti. Questi i risultati di una ricerca effettuata da fruitcore robotics, azienda di deep-tech nata in Germania nel 2017,...

  • Johnson Controls e Accenture: due OpenBlue Innovation Center basati su AI

    Accenture e Johnson Controls collaboreranno alla realizzazione e alla gestione di due nuovi OpenBlue Innovation Center, che supporteranno lo sviluppo di prodotti e servizi a marchio JCI per i sistemi di controllo degli edifici che utilizzano tecnologie...

  • La nuova soluzione software digital twin di Schneider Electric

    EcoStruxure Machine Expert Twin di Schneider Electric è una soluzione software digital twin scalabile per gestire l’intero ciclo di vita della macchina. Questo software permette ai costruttori di macchine di creare modelli digitali di macchine reali, per poterle...

  • Il manifatturiero adotta l'intelligenza artificiale. Lo dice Google Cloud
    La soluzione per l’analisi dei dati Altair Unlimited

    Altair, tra i leader nel settore della scienza computazionale, dell’HPC (High Performance Computing) e dell’intelligenza artificiale (AI), è entusiasta di annunciare il lancio dell’appliance Altair Unlimited per l’analisi dei dati, una soluzione “chiavi in mano” che democratizzerà...

  • Rinnovato il board di Ucimu-Sistemi per Produrre per il 2022-23

    Chiamata a rinnovare le cariche sociali, l’assemblea dei soci di UCIMU-Sistemi per Produrre, ha confermato Barbara Colombo alla presidenza della associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazioneper il biennio 2022-2023. Barbara Colombo (FICEP, Gazzada...

  • Schneider Electric nomina Silvia Olchini Vice Presidente Secure Power

    Silvia Olchini è il nuovo Vice Presidente della divisione Secure Power di Schneider Electric Italia; la manager ha assunto questo ruolo a partire dal 1 luglio 2022. La nomina arriva dopo l’esperienza in Schneider Electric nella Business...

  • ABB apre un campus di innovazione e formazione presso B&R in Austria

    ABB ha inaugurato il suo nuovo campus per l’innovazione e la formazione presso la sede di B&R a Eggelsberg, in Austria, centro globale per l’automazione di macchine e fabbriche del gruppo. Il campus creerà fino a 1.000...

  • Pharma 4.0: il ruolo centrale della robotica e dell’automazione

    Nel biomedicale e nelle produzioni altamente regolamentate, sono sempre più utilizzati robot capaci di operare in ambienti sterili, o a contaminazione controllata, e capaci di sopportare cicli intensivi di sanificazione. Un esempio sono le soluzioni robotiche di...

  • Macchine utensili. Ottimo il 2021, il 2022 ancora in crescita secondo Ucimu

    Il 2021 è stato un anno decisamente positivo per l’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione che ha registrato incrementi a doppia cifra per tutti i principali indicatori economici: produzione, export, consegne sul mercato interno...

Scopri le novità scelte per te x