B4i – Bocconi for innovation: nuove opportunità di business per le startup

Pubblicato il 22 giugno 2020

Attraverso la piattaforma per startup B4i – Bocconi for innovation, l’Università Bocconi annuncia la partnership con Plug and Play, la piattaforma di open innovation che riunisce le migliori startup e le più grandi società del mondo e uno dei venture capital più attivi a livello globale con 30 sedi in 16 Paesi, con l’obiettivo di collaborare allo sviluppo di iniziative e progetti nel campo dell’innovazione e dell’imprenditoria aziendale.

L’Università Bocconi e Plug and Play lavoreranno insieme per collegare le startups del programma B4i – Bocconi for innovation al mondo corporate e dei VC, sia nell’hub italiano, e quello della Silicon Valley, che negli altri hub a livello globale. L’accordo di partnership prevede la co-creazione di eventi, la collaborazione del corpo accademico di Università Bocconi di Milano per l’identificazione di tendenze rilevanti nel campo dell’innovazione e della tecnologia, e il supporto a studenti caratterizzati da un forte spirito imprenditoriale. Partner accademici sono: l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (IIT), l’Università degli Studi di Milano e il Politecnico di Milano.

“Siamo lieti di dare alle startup accelerate da B4i l’occasione di entrare a stretto contatto con il networking di Plug and Play e di lavorare insieme per creare nuove opportunità di business, in un’ottica di sinergia e collaborazione virtuosa tra tutti i nostri partner, a conferma dell’internazionalità e della preparazione di Università Bocconi“, dichiara Markus Venzin, Prorettore all’Innovazione dell’Università Bocconi.

“Avere come partner i più importanti player al mondo dell’ecosistema startup e innovazione proprio mentre apriamo la seconda Bocconi for Innovation Startup Call ci riempie di orgoglio perché rappresenta un asset strategico per rispondere al crescente bisogno di supporto all’imprenditorialità e a un’attitudine a far impresa, che stiamo riscontrando esser sempre più viva nel nostro Paese, come abbiamo avuto modo di verificare con l’alto numero di adesioni pervenuto con la prima chiamata” aggiunge Nico Valenti Gatto, Operating Director di B4i – Bocconi for innovation, riferendosi anche alle prime 5 startup accelerate da B4i (DoctorsinItaly, Duing, Endelea, VIAMADEINITALY, Qi4M).

Nell’economia dell’innovazione, le università sono dei player fondamentali, e infatti da anni collaboriamo con le migliori realtà internazionali. Ora che stiamo crescendo in Italia la partnership con Università Bocconi e B4i ci permetterà di avere un canale in più per trovare nuove idee, tecnologie e talenti“, commenta Andrea Zorzetto, Managing Partner di Plug and Play Italy.

“Innovare richiede talento: in quest’ottica, la partnership con Università Bocconi, una delle più prestigiose realtà accademiche italiane nel mondo, nasce con l’obiettivo di rafforzare la nostra mission di essere catalizzatore dell’ecosistema dell’innovazione e dell’imprenditoria. Il nostro obiettivo come Plug and Play Italy è triplice: contaminare le startup di B4i con la nostra piattaforma di Open Innovation, con hub in tutto il mondo; collaborare con la faculty su temi legati all’innovazione; esporre gli studenti al concetto di imprenditorialità, sopportandone le idee più promettenti” afferma Arianna Elena Maschietto, Corporate Partnership and Program Manager di Plug and Play Italy.

B4i – Bocconi for innovation nasce nel 2019 come piattaforma dal triplice ruolo di pre-acceleratore, acceleratore di imprese e luogo di sviluppo della corporate entrepreneurship, ossia dell’imprenditoria interna alle aziende. Gli obiettivi di B4i – Bocconi for innovation sono di attrarre il più alto numero possibile di imprenditori di talento e ambizione, offrendo un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei loro progetti, per facilitare l’opportunità di business development per startup e grandi aziende. B4i – Bocconi for innovation è costantemente impegnata a creare un hub in cui l’imprenditorialità possa svilupparsi, crescere e confrontarsi consapevolmente col mercato.

Per partecipare alla Bocconi for Innovation Startup Call (due per ogni anno), le startup devono essere caratterizzate da team (di minimo due persone) nei quali sia presente almeno un membro della comunità Bocconi (studente, alumnus, membro dello staff o della faculty) o studenti e alunni dell’Università degli Studi di Milano e del Politecnico di Milano, o ricercatori dell’IIT (Istituto Italiano di Tecnologia). Per questa tornata il progetto terminerà il 19 luglio 2020.
Per candidature e maggiori informazioni: https://www.b4i.unibocconi.it/.

I progetti verranno scelti in base a innovatività dell’idea imprenditoriale, qualità del team di fondatori, capacità di soddisfare il mercato e attinenza con le tre aree di specializzazione di B4i – Bocconi for innovation, ovvero: Digital Tech coordinata da Massimo Della Ragione, Made in Italy seguita da Gabriella Lojacono e Sostenibilità guidata da Stefano Pogutz.



Contenuti correlati

  • Gli occhiali intelligenti del futuro nascono a Milano

    EssilorLuxottica e il Politecnico di Milano danno vita al primo Smart Eyewear Lab, un centro di ricerca congiunto per progettare gli occhiali intelligenti del futuro. L’accordo di collaborazione prevede un investimento di oltre 50 milioni di euro....

  • Altair e Politecnico di Milano

    Altair, multinazionale che opera nei settori della simulazione, data analytics e nell’intelligenza artificiale, ha firmato un accordo di ricerca con il Politecnico di Milano. L’accordo consentirà ad Altair di partecipare all’Osservatorio Space Economy 2022, un gruppo di...

  • Innovazione e ricerca, la Lombardia prima in europa nel campo della cybersicurezza

    È stato firmato nell’Aula Magna del Politecnico di Milano, l’accordo di collaborazione tra Politecnico di Milano, Regione Lombardia, Aria, Intesa Sanpaolo e il I Reggimento Trasmissioni dell’Esercito per la nascita di una rete di comunicazione quantistica a...

  • Bosch Rexroth si aggiudica l’HR Innovation Award 2022

    Bosch Rexroth si è aggiudicata l’HR Innovation Award 2022 nella categoria “Ottimizzazione e digitalizzazione dei processi” grazie a un progetto dedicato alla digitalizzazione delle attività HR e allo sviluppo di una cultura data-driven. Il percorso ha visto un...

  • Robotic Process Automation, questa sconosciuta di cui tutti parlano

    La tecnologia RPA (Robotic Process Automation) è l’automazione di processi soggetti a sistemi informatici. Come i robot industriali automatizzano le operazioni iterative e alienanti della produzione, i software della RPA automatizzano azioni ripetitive tipiche degli altri processi...

  • Installazione più rapida senza armadio elettrico

    La progettazione, l’installazione e la manutenzione dell’armadio elettrico possono essere molto onerose. Per questo, Murrelektronik ha ideato una soluzione che consente di semplificare e rendere più efficiente i sistemi automatici, facendo completamente a meno dell’armadio elettrico, con...

  • Blockchain, evoluzione rapida e (forse) alba di un ‘nuovo web’

    Attualmente, nel mondo, la ‘catena di blocchi’ viene adottata soprattutto dal settore finanziario e dalla pubblica amministrazione. I progetti di blockchain aziendali ‘permissioned’ sono invece ancora pochi. Leggi l’articolo

  • Un appuntamento unico con la logistica interna

    A Milano, la fiera Intralogistica Italia 2022 rappresenterà un punto di vista privilegiato per conoscere i protagonisti e le più recenti novità nell’ambito delle tecnologie della logistica interna e dell’automazione dei magazzini. Andreas Zuege, Direttore Generale di...

  • L’automazione torna in Fiera

    Dal 24 al 26 maggio prossimi a Fiere di Parma si svolgerà in presenza SPS Italia; con oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione e con un incremento dell’11% di espositori presenti per la prima volta. Tra...

  • BTicino VeluxLab
    Anche BTicino è partner di VeluxLab, il modulo abitativo che consuma in modo smart

    BTicino diventa partner del VeluxLab, modulo sperimentale promosso dal Politecnico di Milano. Ubicato nel Campus Universitario Bovisa, punto di riferimento accademico, è da più di dieci anni luogo in cui studenti e ricercatori sperimentano e testano nuove...

Scopri le novità scelte per te x