Auma Assistant, attuatori elettrici controllati da app

Pubblicato il 9 novembre 2018

Il Gruppo Auma, produttore europeo di attuatori elettrici per valvole e paratoie, ha rilasciato la versione 2.0 della sua Assistant App. Il software mobile sviluppato dal Gruppo, consente la rapida e semplice configurazione e diagnostica degli attuatori elettrici Auma di ultima generazione con un semplice smartphone o tablet. Tutti i parametri operativi dell’attuatore possono essere impostati attraverso l’App con un considerevole risparmio nei costi e nei tempi di avviamento di un impianto. Installata su smartphone e tablet con sistema operativo Android, l’App 2.0 utilizza la comunicazione wireless Bluetooth per trasferire i dati in modo sicuro da e per l’unità di controllo smart dell’attuatore.

I vari parametri possono essere impostati offline e memorizzati in modo da poter procedere con le operazioni in campo in modo rapido ed affidabile. È inoltre possibile copiare le impostazioni da un attuatore all’altro, riducendo ulteriormente le tempistiche in caso di attività ripetitive. La funzione “Snapshot” inoltre fornisce una ”immagine” dello stato operativo dell’attuatore, completa di tutti i dati diagnostici memorizzati. Tali dati possono essere trasferiti su pc o, utilizzando Auma Cloud, essere condivisi all’interno della propria organizzazione per attività di analisi statistica e predittiva. A titolo di esempio, si consideri l’importanza di analisi condotte sul numero di avviamenti eseguiti, sui valori di coppia raggiunti o sulle tipologie di arresto registrate.

Inoltre la versione 2.0 del software mobile incorpora diverse funzionalità aggiuntive ad esempio riguardanti la documentazione dei dispostivi. Tramite la lettura del QR Code posto sulle targhette identificative degli attuatori, l’operatore ha la possibilità di accedere in tempo reale al database documentale Auma e quindi scaricare i documenti specifici dell’attuatore, quali ad esempio lo schema elettrico o il manuale d’uso e di manutenzione.

Infine, sempre attraverso il software installato sullo smartphone, è possibile attivare il Service Auma, aprendo una richiesta di intervento tecnico e trasmettendo agli specialisti AUMA l’immagine “Snapshot” precedentemente ricavata. In tale maniera il personale specializzato non solo potrà gestire al richiesta in tempi brevi, avrà anche a disposizione dati diagnostici utili a risolvere in maniera rapida ed efficace le problematiche segnalate. Auma Assistant App 2.0 è scaricabile gratuitamente tramite Google Play.



Contenuti correlati

  • I robot alla conquista delle PMI

    La metà delle PMI italiane sta pianificando l’introduzione di robot in azienda, mentre il 14% li ha già introdotti. Questi i risultati di una ricerca effettuata da fruitcore robotics, azienda di deep-tech nata in Germania nel 2017,...

  • Sistemi di controllo nell’era di Industria 4.0

    Messo un po’ in ombra dalla Robotica, dall’Intelligenza Artificiale e dalla connettività emergente, il PLC mantiene comunque una posizione strategica anche nell’era di Industria 4.0. Nelle sue diverse declinazioni, il controllo industriale sta cogliendo il vento del...

  • LEF (Lean Experience Factory) scegie Zerynth per innovare lo shop floor

    Digitalizzare i macchinari di vecchia generazione per un monitoraggio più attento e sicuro della produzione è una delle principali sfide per le imprese italiane, la maggior parte delle quali utilizza macchinari datati ancora funzionanti dal punto di...

  • Una pizza 4.0

    Le soluzioni smart di Eaton hanno reso la linea di produzione delle pizze fresche di Megic Pizza più sicura ed efficiente, sfruttando al meglio i vantaggi della digitalizzazione Leggi l’articolo

  • Competenze e tecnologia, un binomio inscindibile

    La difficoltà di reperire personale qualificato e la necessità di trattenere in azienda le migliori  competenze spingono sempre più aziende a investire in formazione e in nuove tecnologie al fine di mantenere la loro competitività. Si tratta di due trend che, in ambito...

  • A SPS Italia 2022, un tour immersivo per entrare in contatto con l’industria del futuro

    Un “viaggio nel futuro”: è quanto proporranno Oracle, Alfa Sistemi e il centro di formazione esperienziale LEF-Lean Experience Factory di McKinsey, a Pordenone, nella cornice di SPS Italia 2022. Si tratterà di un tour immersivo, sia virtuale...

  • A SPS Italia 2022 il convegno Transizione 4.0: l’opportunità diventa un pericolo se…

    Transizione 4.0 rappresenta anche un pericolo? A quasi cinque anni dall’introduzione delle agevolazioni di Industria 4.0, gli Ingegneri dell’Informazione tracciano un bilancio sull’esperienza reale tra soluzioni di successo e gravi errori, che comportano sanzioni per le aziende che non...

  • Transizione digitale e fattore umano

    La diffusione delle tecnologie 4.0 nei processi produttivi e i conseguenti cambiamenti nei modelli organizzativi, portano l’accento sul rapporto uomo-macchina e sull’esigenza di passare da un paradigma di sostituzione ad uno di potenziamento. Diversi studi, da ultimo...

  • Direzione… TSN

    TSN-Time-Sensitive Networking è una tecnologia chiave per l’Industria 4.0 e l’implementazione di Soluzioni Industrial IoT. Vediamo perché Leggi l’articolo

  • Progettazione e sviluppo efficiente

    Sostenibilità ed energy saving come approccio alla moderna automazione. Festo presenta due casi di successo Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x