Armadi rack Datwyler per data center e applicazioni LAN

Pubblicato il 18 maggio 2020

Datwyler Cabling Solutions ha reso disponibile in Italia una nuova famiglia di armadi rack, adatti all’installazione in ambito LAN e data centre, che consente al marchio svizzero di fare un significativo passo in avanti relativamente a questa tipologia di prodotto.

Gli armadi, pur mantenendo lo standard qualitativo che caratterizzava la famiglia precedente, presentano molti miglioramenti sotto il profilo della completezza di gamma, della gestione logistica, dei tempi di produzione e consegna, della sicurezza in fase di trasporto, della flessibilità di personalizzazione, della fornitura delle parti di ricambio, del livello estetico e delle finiture.

Da diversi anni, Datwyler concepisce l’armadio rack come un componente di cablaggio e si è impegnata molto per arrivare a disporre, nel proprio catalogo, di una gamma in linea con tutti gli altri suoi prodotti dal punto di vista dell’affidabilità, della competitività e della disponibilità.

La nuova famiglia si compone di armadi Network, Server e da parete in moltissime combinazioni dimensionali, di colore nero (standard per l’Italia) e grigio chiaro (su richiesta).

Permane, per le varianti Network e da parete, il grado di protezione IP30, adatto a soddisfare qualunque requisito d’impiego comune, ma vi è ora la possibilità di averle anche in versione IP55 per l’installazione in ambienti industriali o, più in generale, meno protetti.

A dispetto delle strutture portanti ora completamente smontabili, i nuovi armadi offrono una caricabilità statica incrementata fino a 1.000 kg, a conferma del loro elevato livello qualitativo.

Migliorata anche la gamma di accessori, sia per ampiezza che per concorrenzialità, e l’elenco di parti di ricambio quali porte (di diversi tipi), pareti laterali, montanti rack 19” e maniglie, al fine di consentire l’immediata identificazione e fornitura dei componenti sostitutivi o aggiuntivi richiesti.

A una sensibile riduzione dei prezzi, particolarmente evidente per gli armadi Server, quelli da parete e gli accessori, si aggiungono altre migliorie quali la possibilità di fornitura, su richiesta, in modalità “flat pack”, ossia con tutti i componenti strutturali e di completamento singolarmente imballati anziché pre-assemblati; il rapido tempo di consegna, anche per allestimenti personalizzati; la fornitura tramite un trasportatore specializzato, particolarmente attento e attrezzato affinché gli armadi giungano a destinazione senza riportare alcun danno; l’assenza di quantità minime ordinabili, a prescindere dal fatto che si tratti di configurazioni standard o personalizzate.

Gli armadi rack, più di qualunque altro componente delle infrastrutture passive di cablaggio, rappresentano spesso una criticità che impone scelte a favore dell’aspetto qualitativo piuttosto che di quello economico o di quello logistico, ma, grazie alla nuova linea, Datwyler dichiara apertamente di poter rimuovere tale criticità, offrendo soluzioni capaci di coniugare affidabilità tecnica, competitività dei prezzi, facile reperibilità dei prodotti e massima flessibilità di servizio.



Contenuti correlati

  • Ansible Red Hat
    Il ruolo fondamentale dell’automazione in un mondo sempre più complesso

    Gli ultimi anni hanno dimostrato che le imprese vogliono che applicazioni, dati e risorse si trovino ovunque abbia più senso per il loro business e per i loro modelli operativi, il che significa poter eseguire l’automazione ovunque....

  • Nuovi passacavi di icotek KEL-SCDP-TR 

    Con la piastra passacavi per foratura metrica KEL-SCDP-TR di icotek è possibile posare e sigillare singoli cavi senza connettori fino a un grado di protezione IP65 e secondo DIN EN 60529. La nuova variante KEL-SCDP-TR 63|5+1 consente...

  • Connettori per cavi serie 770 NCC realizzati con processo di overmolding di Binder

    Il produttore di connettori cilindrici industriali binder presenta i connettori per cavi, realizzati con processo di overmolding, serie 770 NCC (Not Connected Closed). Quando sono accoppiati, i connettori soddisfano i requisiti relativi al grado di protezione IP67 e...

  • Un cablaggio semplificato

    Lapp ha ascoltato le esigenze di Acmi e insieme sono riuscite a realizzare soluzioni ad hoc per sistemi robotici Leggi l’articolo

  • Phoenix Contact push lock M12
    Cablaggio senza attrezzi coi connettori M12 di Phoenix Contact

    Spazi ristretti e lunghezze personalizzate dei cavi sono sempre più comuni nel cablaggio di macchinari ed impianti. Che si tratti di trasmissione di segnali, dati o potenza, la connessione dei conduttori è semplice e sicura con i...

  • Tempi di assemblaggio ridotti dell’80% con la catena portacavi plug-in di igus

    Il sistema per catene portacavi plug-in readychain speed permette di collegare sistemi preassemblati in pochi istanti, senza l’ausilio di attrezzi. Con questo tipo di soluzione, è possibile ridurre i tempi tecnici solitamente legati all’assemblaggio (con relativi fermi...

  • Brescia mobilità trasporto pubblico
    Trasporto pubblico intelligente a Brescia grazie all’IoT

    Brescia Mobilità, la società che sviluppa e gestisce l’intero sistema di mobilità sostenibile di Brescia e del suo hinterland, è un’azienda in grado di fornire servizi tecnologicamente avanzati ai propri utenti. Questo grazie al supporto di Project...

  • Passaggio cavi IP65 angolato 90 gradi da icotek

    Con KEL-FG-ER, la collaudata serie di prodotti KEL-FG di icotek è stata ampliata per raggiungere la classe di protezione IP65. La custodia flangiata apribile consente il passaggio di cavi con e senza connettori con un angolo di...

  • Patatine sempre fragranti

    L’olandese Asbreuk Service B.V. ha dotato un fornitore di servizi logistici di un sistema di carico e scarico per camion completamente automatizzato e modulare, con il controllo decentralizzato a temperature di -25 °C fornito dai robusti moduli...

  • LAPP amplia l’offerta con Etherline Robot PN Cat.5e

    CEAM Cavi Speciali è, da oltre 5 anni, il fiore all’occhiello del Gruppo LAPP per quanto concerne i cavi delle famiglie Unitronic, per applicazioni fieldbus e Etherline, per trasmissioni dati attraverso Ethernet industriale. L’azienda italiana, con sede...

Scopri le novità scelte per te x