Applicazioni robotiche UR con le soluzioni Sick: webinar l’8 aprile

Sick e Universal Robots organizzano un webinar l’8 aprile per illustrare le nuove soluzioni sBot Stop e sBot Speed, sistemi laser scanner per impostare aree di fermata e velocità delle applicazioni collaborative in modo rapido e intuitivo

Pubblicato il 1 aprile 2021

La sicurezza è un aspetto fondamentale di ogni applicazione robotica. Anche le celle che implementano robot collaborativi devono rispondere a precisi e stringenti requisiti nel corso del risk assessment. La possibilità di impostare aree di arresto e regolare la velocità di movimento del braccio robotico, sono alcune delle soluzioni più frequentemente adottate per mettere in sicurezza l’area occupata dall’operatore. Poter gestire questi parametri direttamente dal pannello di controllo del robot, senza installare centraline esterne, è un vantaggio notevole in termini di riduzione dei tempi di messa in esercizio e produttività.

Le soluzioni sBot Stop e sBot Speed sviluppate da Sick sono sistemi di sicurezza per la protezione di applicazioni robotiche, facili da usare, basati sulla combinazione intelligente di nanoScan3, il più piccolo e compatto laser scanner di sicurezza presente sul mercato, ed i robot di Universal Robots della serie E.

I sistemi sBot URCap consentono una facile ed intuitiva gestione in sicurezza della fermata del robot, grazie al monitoraggio di un’area di sicurezza da parte del laser scanner di sicurezza. Con la versione sBot Speed URCap, è possibile inoltre gestire un’area di monitoraggio di rallentamento del robot. “Si tratta di soluzioni che vanno a incrementare il tasso di capacità collaborativa dei cobot” commenta Alessio Cocchi, country manager Italia di Universal Robots, “rendendo l’impostazione di alcuni fondamentali parametri ancora più semplice, intuitiva e rapida. La partnership con Sick permette di sviluppare tali UR Cap già perfettamente compatibili con la nostra e-Series, il che rende il processo di installazione ancora più fluido e semplice”.

Nel corso del webinar si alterneranno tecnici Universal Robots e tecnici Sick nell’illustrare il funzionamento dei sistemi sBot e la connessione con i cobot UR. “I robot collaborativi sono sempre più utilizzati nell’automazione dei processi produttivi” precisa Saverio Stellato, a capo della Industrial Safety Solutions Unit di Sick. “È fondamentale nelle applicazioni robotiche garantire produttività, mantenendo elevati standard di sicurezza. Durante il webinar, in collaborazione con UR, parleremo delle soluzioni innovative di SICK sBot URCap, che consentono la protezione di robot UR in maniera semplice ed intuitiva. Il tutto grazie ai laser scanner di sicurezza della famiglia nanoScan3 e all’integrazione nel pannello UR degli strumenti per la creazione delle aree di monitoraggio per la gestione della fermata del robot”.

Appuntamento l’8 aprile alle ore 16. La partecipazione al webinar è gratuita. È possibile iscriversi attraverso questa pagina.



Contenuti correlati

  • Motus Operandi

    L’occhio attento della nostra rubrica punta stavolta su Motus Operandi (http://motusoperandi.com), un’azienda innovativa, nata nel 2017, che opera nel settore della robotica industriale impiegando tecnologie di intelligenza artificiale e Cloud Computing… Leggi l’articolo

  • Tech Boys and Girls: Enrico Prosperi

    Sempre di più la sinergia tra competenze e settori apparentemente diversi tra loro danno una sostanziale spinta al progresso e alla scienza. E sempre più spesso assistiamo all’interconnessione tra medicina e ingegneria informatica. L’intervista di questo mese...

  • I Competence Center in primo piano a Mecspe

    Manca poco alla 19ᵃ edizione di Mecspe, l’evento dedicato all’industria manifatturiera italiana, in programma dal 23 al 25 novembre a Bologna Fiere, con 92mila mq di superficie espositiva, 18 padiglioni, 13 saloni, 46 iniziative speciali e convegni, e...

  • Universal Robots porta la robotica tra i banchi di scuola

    Il mismatch fra le competenze maturate nel ciclo scolare e le richieste del mondo del lavoro è ampio e profondo. Una revisione dei sistemi didattici passa anche attraverso un ripensamento della dotazione tecnologica. Questo sta alla base...

  • Webinar Rollon il 27 ottobre: incrementare la produttività del robot con un settimo asse

    L’integrazione di un settimo asse con un robot antropomorfo permette di acquisire un grado di libertà extra, rispetto ai tradizionali sei del robot stesso. Si tratta di un’opzione utilizzata con successo in diverse applicazioni nell’ambito del packaging,...

  • La produzione prende forma grazie alla robotica

    Nel settore industriale, l’automazione dei processi ha acquisito un ruolo sempre più importante lungo l’intero flusso di lavoro. Carol Richter, product manager di Reichelt Elektronik, spiega come i cambiamenti in atto nel campo della robotica possano contribuire...

  • Premio Mercurio 2021: Comau riceve una menzione speciale per la robotica nelle smart factory

    Fin dal 1999 l’Associazione Mercurio assegna il premio alle aziende che si distinguono per il contributo dato alla promozione della collaborazione fra Italia e Germania sul piano economico e culturale. La decisione di attribuire questa menzione speciale...

  • Seconda tappa della ‘Carta delle Idee della robotica collaborativa’: quali sfide per l’education?

    Le ultime rilevazioni del World Economic Forum parlano di 58 milioni di nuovi posti di lavoro creati dall’automazione nei prossimi anni, posizioni che necessitano di conoscenze specifiche che vanno erogate e acquisite prima dell’ingresso nel mondo del...

  • Progetto Repair: a Pompei robotica e digitalizzazione aiutano l’archeologia

    A Pompei, la prima volta una tecnologia d’avanguardia sarà utilizzata per la ricostruzione fisica di manufatti archeologici, in gran parte frammentati e di difficile ricomposizione. È questo l’obiettivo del progetto europeo “RePAIR”, acronimo di Reconstruction the past:...

  • Piena flessibilità alla massima velocità

    La pallettizzazione è in continua evoluzione e trovare le soluzioni più adatte per rispondere alle esigenze degli utenti è una sfida tutt’altro che semplice. Segbert & Co., specialista di soluzioni logistiche intelligenti nel settore della stampa e...

Scopri le novità scelte per te x

  • Motus Operandi

    L’occhio attento della nostra rubrica punta stavolta su Motus Operandi (http://motusoperandi.com), un’azienda innovativa, nata nel 2017, che...

  • Tech Boys and Girls: Enrico Prosperi

    Sempre di più la sinergia tra competenze e settori apparentemente diversi tra loro danno una sostanziale spinta...