Anybus Wireless Bridge II offre nuove possibilità per le soluzioni wireless industriali

Pubblicato il 6 aprile 2017

HMS Industrial Networks presenta la nuova versione aggiornata del famoso Anybus Wireless Bridge. Anybus Wireless Bridge II si collega fino a 400 metri ed è in grado di collegarsi sia tramite bluetooth che via WLAN. È ideale per sostituire il cablaggio ethernet in condizioni estreme e pericolose.

Sostituzione del cavo o access point

Utilizzando Anybus Wireless Bridge II, gli ingegneri possono realizzare nuove infrastrutture di rete più performanti. Spesso usato in sostituzione al cavo ethernet (comunicazione punto-punto), può anche essere utilizzato come un access point per parecchi nodi tramite rete WLAN/bluetooth, come smartphone o tablet. Nel processo, il risparmio avviene grazie alla ridotta quantità di cablaggio ethernet.

Cosa c’è di nuovo?

Il nuovo Anybus Wireless Bridge II ha una maggiore capacità di collegarsi via wireless (fino a 400 metri) ed una più potente antenna wireless integrata. La nuova versione è facilmente programmabile mediante il pulsante di configurazione o tramite la nuova interfaccia web integrata. Si basa sulla stessa tecnologia wireless di Anybus Wireless Bolt, un punto di connessione montato a bordo macchina e rilasciato da HMS nel 2016, rendendo entrambe le soluzioni in grado di comunicare in modo trasparente e creando soluzioni wireless ancora più innovative.

Risoluzione dei problemi di rete per gli integratori di sistema

Collegando i dispositivi industriali e le reti via wireless, Anybus Wireless Bridge II semplifica la vita agli integratori di sistema e agli ingegneri nel settore dell’automazione che necessitano di creare connessioni in aree pericolose, difficili da raggiungere, o su installazioni in movimento, dove i cavi non sono ben accetti. È una soluzione collaudata in grado di collegare le reti ethernet industriali più note come Profinet, EtherNet/IP, BACnet/IP e Modbus TCP e fornisce agli utenti una connessione wireless affidabile che non necessita di manutenzione. Il modulo appartiene alla classe di protezione IP65 ed è provvisto di due connettori M12 per l’alimentazione e per la connettività di rete.

Qualità industriale
“Vediamo una chiara tendenza del mercato industriale ad accettare sempre più la comunicazione wireless”, commenta Martin Falkman, Product Manager in HMS. “Ci sono molte soluzioni di connettività wireless oggi sul mercato, ma poche in grado di offrire connessioni affidabili e robuste, come viene invece richiesto in ambito industriale. Le soluzioni Anybus Wireless Ethernet sono stati molto popolari per parecchi anni e con Anybus Wireless Bridge II offriamo una connettività a più lungo raggio, una comunicazione wireless più affidabile ed una più facile procedura di set-up”.

 



Contenuti correlati

  • Abilitatore di tecnologie per l’Industria 4.0: Profibus, Profinet, IO-Link e… Omlox

    Il comparto dell’automazione è il contesto di riferimento in cui opera il Consorzio PI Italia, e proprio per questo l’incontro è stato aperto da un’indagine, elaborata da EMG Different, società milanese di ricerca, che si è rivolta...

  • Reti per l’idrogeno

    L’emergente comparto dell’idrogeno rappresenta un ambito dalle grandi potenzialità per l’impiego delle reti Profibus e Profinet Leggi l’articolo

  • Packaging 4.0 ready

    Il cuore di Industria 4.0 è la connettività. Sfruttando i gateway/router Ewon Cosy 131 e Flexy 205, le macchine di Cama Group sono in grado di assicurare evidenti benefici all’utilizzatore finale, oltre che al costruttore Leggi l’articolo

  • Un appuntamento dedicato alla comunicazione industriale organizzato dal Consorzio PI Italia

    Il 17 novembre, presso il Museo dell’Alfa Romeo di Arese, sarà una giornata tutta dedicata ai protocolli di comunicazione industriale con l’evento del Consorzio PI Italia. L’Associazione dal 1994 raggruppa sul territorio nazionale le aziende che condividono...

  • Comau e Siemens per l’integrazione della robotica e dell’intelligenza artificiale nel PLC

    Nel corso dell’evento “L’integrazione della robotica e dell’intelligenza artificiale nel PLC”, Comau e Siemens hanno presentato diversi casi applicativi, a dimostrazione della capacità concreta dei PLC Siemens di comunicare a livello industriale con robot controller Comau. L’evento...

  • Wachendorff presenta l’encoder Ethernet/IP più compatto al mondo

    Wachendorff, proposta da AME Articoli Materiali Elettronici, ha ampliato la sua gamma di encoder basati su Ethernet: sono ora disponibili encoder con protocollo EtherNet/IP, tra cui il più compatto al mondo, il modello WDGA58F. Il team di ricerca e...

  • Progetto APL completato con successo. Nasce Ethernet APL

    Dopo quasi 4 anni di stretta e fruttuosa collaborazione tra le quattro principali organizzazioni di sviluppo degli standard, FieldComm Group, ODVA, OPC Foundation e Profibus&Profinet International (PI), unita al significativo supporto di 12 importanti partner del progetto...

  • La rete si evolve

    Sfruttare al meglio la propria infrastruttura di rete industriale permette di attivare soluzioni di manutenzione predittiva e altri servizi verticali Leggi l’articolo

  • Consorzio Profibus e Profinet Italia
    Crescono le associate del Consorzio Profibus e Profinet Italia

    Il Consorzio Profibus e Profinet Italia registra un costante trend di crescita tra i suoi associati: anche nel primo semestre del 2022 si arricchisce di tre nuovi soci, a dimostrazione di come i protocolli di comunicazione industriale...

  • Nuovo standard 10Base-T1L: è cambiato qualcosa?

    Vediamo in questo articolo i fondamenti del nuovo standard 10Base-T1L e i prodotti relativi, a loro volta rilevanti nella scelta dei dispositivi di connessione adatti alle varie applicazioni. Con 10Base-T1L gioca inoltre un ruolo importante la trasmissione...

Scopri le novità scelte per te x