Analog Devices e Texas Instruments supportano CC-Link

Pubblicato il 16 marzo 2020

Analog Devices ha una tradizione consolidata nel risolvere i problemi più complessi per la sua clientela progettando soluzioni all’avanguardia per la comunicazione industriale – dagli albori dei fieldbus 4-20 mA e seriali ai moderni protocolli Ethernet per la fabbrica del futuro.

Lungo tutta questa evoluzione, CC-Link ha sempre avuto un ruolo vitale nel risolvere le sfide di automazione più complesse affrontate dai clienti. La prossima generazione CC-Link porterà ulteriori progressi all’automazione, costituendo le solide fondamenta per applicazioni Industry 4.0 che consentano un flusso aperto di informazioni tra sensori e il cloud.

Analog Devices supporta CC-Link con la sua solida roadmap di prodotti e sta attivamente investendo in nuovi sviluppi per soluzioni Ethernet supportate da CC-Link. “Ci aspettiamo molti anni di eccellente collaborazione con la comunità CC-Link per garantire una connettività Ethernet fluida e sicura” ha detto Brendan O’Dowd, General Manager Industrial Automation, a proposito di CLPA e della cooperazione tra gli associati.

I processori di comunicazione multi-protocollo della serie Sitara di Texas Instruments, un altro importante produttore statunitense di semiconduttori, supportano il protocollo CC-Link IE Field Basic di CLPA (CC-Link Partner Association) e assicurano la compatibilità delle soluzioni offerte. Le reti CC-Link IE Field uniscono i vantaggi della larghezza di banda Gigabit con la compatibilità a 100 Mbit con l’Ethernet industriale a livello di campo, ovvero l’alta velocità e le prestazioni con un’ampia varietà di dati di controllo e gestione della strumentazione.

Texas Instruments propone un pacchetto di progettazione (design di riferimento) per sistemi master/slave CC-Link IE Field Basic studiato per i processori Sitara. La rete è supportata da un kit di sviluppo software (SDK) per i processori AMIC110, AM335x, AM437x e Am57x per Linux e RTOS. Questo consente di realizzare implementazioni conformi a CC-Link IE Field Basic su diverse piattaforme, che possono essere certificate anche individualmente.

I kit IDK (Industrial Development Kit) e i motori ICE (Industrial Communications Engine) per CC-Link IE Field Basic realizzati da TI sono moduli di prova, sviluppo e valutazione indipendenti utilizzati da sviluppatori software e hardware in applicazioni industriali di controllo e comunicazione.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x