Acs Dobfar sceglie ThinManager di Rockwell Automation per la virtualizzazione dei suoi impianti

Pubblicato il 24 febbraio 2022

Il revamping di impianti esistenti rappresenta un’occasione per un’evoluzione tecnologica avanzata. Per i progetti nuovi, l’analisi di una situazione preesistente nell’azienda diventa oggetto di riflessione e punto di partenza per il nuovo impianto. E’ ciò che è successo nel caso del nuovo reparto di Acs Dobfar, una realtà chimico-farmaceutica italiana che dal 1973 sviluppa e produce prodotti biotecnologici.

Sia in proprio sia per conto terzi, Acs Dobfar realizza e vende prodotti sterili, specialità medicinali, materie prime e semilavorati nei suoi 11 stabilimenti sul territorio nazionale, e tramite diverse partecipate dislocate nel mondo. In Italia vi sono circa 1500 dipendenti, di cui 600 nel sito principale di Tribiano (Milano). Orientata al futuro e innovativa, negli ultimi anni l’azienda ha ampliato e riammodernato i propri reparti con sostanziosi investimenti in nuove tecnologie, tra cui molte soluzioni di automazione fornite da Rockwell Automation.

La collaborazione con Rockwell Automation è iniziata nel 2015, quando è stato avviato un progetto pilota finalizzato al revamping di un reparto di sintesi. La gestione dei client è stata rivista utilizzando ThinManager per ottenere una maggiore flessibilità e poter inglobare nel sistema tutte le applicazioni di Rockwell Automation (anche Skid di terze parti) o altri fornitori. L’obiettivo era quello di poter gestire più applicazioni sullo stesso client commutando le pagine di ThinManager, ottimizzando e semplificando il sistema in modo che non vi fossero problemi di integrazione di tecnologie e, nello stesso tempo, si ottenesse una riduzione dei costi.
La direzione scelta è stata quella della virtualizzazione: è stata quindi creata un’architettura di macchine virtuali con server dedicati. Grazie a ThinManager è stata eliminata la gestione dei client fisici. Poiché ThinManager ricarica di volta in volta il suo firmware, il firmware è sempre aggiornato, il software sempre sicuro e un unico contenitore Scada permette al reparto di gestire più impianti, tra cui acqua condizionamento, processo, generatore di vapore, liofilizzatore. Questo ha permesso ad Acs Dobfar anche di avere diverse versioni di Factory Talk visualizzabili sullo stesso client.

Oltre ai server fisici, anche la virtualizzazione è stata ridondata, con un server di Scada primario e uno secondario. La stessa logica è stata applicata anche alla parte client, che vede quindi un server primario e uno secondario che svolgono la funzione di client. Passare da un server all’altro è molto semplice, perché è ThinManager che gestisce i server ai quali devono collegarsi i client, mantenendo sempre un’operatività al 100% anche in caso di manutenzione.
ACS Dobfar ha in programma la prova di ThinManager anche su un sistema non Rockwell Automation, grazie alla sua indipendenza dalla piattaforma utilizzata. Tra gli sviluppi futuri, anche l’inserimento di telecamere nel sistema di automazione.

Tutta la tecnologia di automazione utilizzata nel reparto, così come in gran parte degli impianti Acs Dobfar, è firmata Rockwell Automation: dai PLC, agli inverter, ai remote I/O, gestiti integralmente dal sistema di controllo a performance garantite. Grazie al DCS moderno PlantPAx di Rockwell Automation è stato infatti possibile uniformare tutta l’ingegneria di processo su tutti i plant, in un nuovo modello di scalabilità che ha consentito di integrare tutti gli skid di processo con la medesima tecnologia di controllo e visualizzazione.

I vantaggi ottenuti sono stati numerosi. Per esempio, standardizzando l’uso delle librerie Rockwell Automation, tutti i settori dell’azienda possono comunicare in maniera lineare. Vi è stato poi un vantaggio a livello di problem solving, favorito dall’utilizzo di una tecnologia ben conosciuta. Nello stesso tempo è stata centralizzata la gestione delle scorte per tutti gli stabilimenti ACS Dobfar.



Contenuti correlati

  • Rockwell Automation partner
    Il metodo Rockwell Automation per supportare la trasformazione digitale dei partner

    La domanda che più frequentemente attraversa la mente dei dirigenti che operano nell’ambito della produzione è la seguente: Stiamo facendo il possibile per rispondere alle esigenze dei nostri clienti? Considerando l’impatto massiccio che la trasformazione digitale sta...

  • Soluzioni unificate Rockwell Automation e Comau di controllo dei robot

    Dal lancio della loro collaborazione nel 2021, Comau e Rockwell Automation hanno lavorato insieme per sfruttare la potenza delle soluzioni robotiche per aiutare le aziende ad aumentare la velocità dell’innovazione e massimizzare l’efficienza produttiva. Ora Comau affianca Rockwell...

  • Rockwell Automation completa l’acquisizione di Cubic

    Rockwell Automation ha annunciato di aver completato l’acquisizione di CUBIC, società specializzata in sistemi modulari per la costruzione di quadri elettrici. Fondata nel 1973, CUBIC opera in settori in rapida crescita come quello delle energie rinnovabili, dei...

  • La partnership strategica fra Rockwell e Cognitive sblocca il valore dei dati

    Rockwell Automation e Cognite, società attiva a livello mondiale nel software per i dati industriali, hanno annunciato una partnership strategica per sbloccare ulteriormente il valore dei dati di produzione e accelerare il cambiamento tecnologico del settore. La...

  • Rockwell Automation porta la Connected Enterprise a SPS 2022

    Rockwell Automation, Inc. illustrerà le proprie soluzioni e tecnologie all’avanguardia nel corso di SPS 2022, che si terrà dall’8 al 10 novembre a Norimberga, in Germania. Nel corso dell’evento, presenterà un dettagliato piano per la trasformazione digitale...

  • I primi quarant’anni di Allen Bradley in Italia

    In concomitanza con la data della scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo, Allen Bradley scopriva l’Italia con l’apertura a Milano, il 12 ottobre del 1982, della prima sede italiana dell’omonima e storica azienda statunitense, fondata nel...

  • Guadagnare dai rifiuti minerari

    La possibilità di recuperare dell’oro dagli scarti minerari ha spinto Kazakistanaltyn ad affidarsi ai programmi e alle soluzioni proposte da Rockwell Automation Leggi l’articolo

  • Rockwell Automation al Forum Meccatronica

    L’edizione 2022 del Forum Meccatronica che si terrà presso le Fiere di Padova il 4 ottobre p.v., vede tra i suoi protagonisti Rockwell Automation. In tale occasione, l’azienda, tra i leader nella fornitura di soluzioni per l’automazione,...

  • Raffinerie più sostenibili, riutilizzando i gas di produzione

    La torcia, cioè la combustione dei gas prodotti dagli idrocarburi, è un potenziale valore che sta andando in fumo, mentre potrebbe produrre energia con delle turbomacchine. Gli algoritmi di ECT integrati ai sistemi di controllo di Rockwell...

  • Un mulino sempre in funzione

    Un progetto pilota sviluppato da RAM Elettronica con tecnologia Rockwell Automation per garantire la continuità operativa a un’azienda di Andria che produce farina Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x