Bosch Rexroth pianifica di acquisire HydraForce, specialista in idraulica

L'acquisizione sviluppa ulteriormente il business dell'idraulica e potenzia la presenza in Nord America

Pubblicato il 21 luglio 2022

Bosch Rexroth prevede di espandere la propria attività idraulica acquisendo HydraForce, Inc. con sede a Lincolnshire, Illinois (USA).

HydraForce sviluppa e produce valvole e soluzioni per l’idraulica compatta con 2.100 collaboratori in sei siti produttivi negli Stati Uniti, Brasile, Gran Bretagna e Cina. Bosch Rexroth e HydraForce hanno firmato un accordo in tal senso il 15 luglio 2022. Il prezzo di acquisto non sarà divulgato. La transazione è soggetta alle approvazioni antitrust.

Con la prevista acquisizione di HydraForce, Bosch Rexroth aumenterà la sua presenza in Nord America, espandendo ulteriormente la sua rete di vendita e ottenendo un migliore accesso al mercato. “Con l’acquisizione di HydraForce, stiamo espandendo la nostra presenza in aree geografiche complementari e sviluppando un’impronta più equilibrata in Europa e Nord America, rendendo possibile al contempo la crescita in Asia”, afferma Rolf Najork, membro del consiglio di amministrazione di Robert Bosch GmbH e CEO di Bosch Rexroth AG.

“Con Bosch Rexroth, abbiamo trovato un grande partner che apprezza e condivide punti di vista simili su innovazione, attenzione al cliente, esperienza nelle applicazioni e cultura. Credo che la nuova proprietà creerà grandi opportunità per i nostri clienti, partner e collaboratori e porterà a una crescita sostenuta”, afferma Mike Terzich, Presidente e CEO di HydraForce.

Le attività combinate garantiscono una gamma diversificata di soluzioni di idraulica compatta per i clienti. Mentre Bosch Rexroth offre un vasto range di componenti e sistemi idraulici compatti, HydraForce produce valvole a cartuccia meccaniche ed elettriche e gruppi integrati idraulici (HIC). L’idraulica compatta è particolarmente valida grazie alla sua capacità di gestire alta densità di potenza in poco spazio e alle competenze relative alle essenziali funzioni secondarie dei sistemi idraulici. Ad esempio, queste assicurano che i carichi degli escavatori possano essere sollevati e abbassati in modo sicuro e preciso.

“Con il suo portafoglio diversificato e la configurazione internazionale, Bosch Rexroth ha una solida base. L’acquisizione di HydraForce espande il nostro accesso al mercato globale attraverso canali di vendita indiretti: i partner di vendita e gli integratori di sistemi diventeranno importanti gruppi target. In questi tempi pieni di sfide, stiamo anche contribuendo a stabilizzare le catene di approvvigionamento regionali in modo da poter supportare ancora meglio i nostri clienti”, afferma Frank Hess, Vice President Compact Hydraulics Business Unit di Bosch Rexroth. La business unit impiega attualmente 1.800 collaboratori e ha quattro sedi produttive in Cina, Stati Uniti, Germania e Italia.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x