Zenon protagonista alla Global Partner Academy 2018 di Copa-data

Pubblicato il 18 giugno 2018

Copa-data ha invitato i suoi partner a Vienna per discutere in maniera costruttiva delle possibili applicazioni del software per l’automazione industriale, zenon. L’agenda della Global Partner Academy 2018 ha incluso presentazioni e workshop con esperti, reference visit presso aziende clienti e networking a livello internazionale sotto lo slogan World Cup of Automation.

Presenti 215 partecipanti, rappresentanti 98 aziende da oltre 30 paesi del mondo, questa terza edizione della GPA, appuntamento che coinvolge tutti i membri della Partner Community di Copa-data, ha duplicato le presenze rispetto all’edizione del 2016. Johannes Petrowisch, Head of Corporate Partnership di Copa-data, ha commentato: “Questa GPA mostra la continua crescita che noi e i nostri partner stiamo vivendo a livello mondiale. È un forte segnale che il nostro software zenon sta soddisfacendo le aspettative di un sacco di esperti in tutto il mondo e che l’automazione sta avanzando in armonia con la digitalizzazione. Vogliamo dire un grande grazie a tutti i partecipanti.”

Uno degli interventi è stato tenuto da Ulrike Huemer, avvocato e CIO della città di Vienna, relativo allo sviluppo sostenibile di una delle città più grandi d’Europa. La città di Vienna già da anni sta seguendo un’agenda che permetta di aumentare la trasparenza e diminuire la burocrazia attraverso la digitalizzazione. In pratica, si sta focalizzando su una sfida: interconnettere tutti i settori sociali nella trasformazione digitale. I partecipanti alla GPA si sono tutti trovati d’accordo sulle sue conclusioni, ossia che solo attraverso il dialogo tra economia, industria, società e istituzioni pubbliche i vantaggi della digitalizzazione possono avere effetto.

Le novità di zenon
I partecipanti hanno ottenuto informazioni esclusive sulle nuove versioni di zenon 8.00 e zenon Analyzer 3.20. Esempi di applicazioni provenienti da tutto il mondo sottolineano la varietà di soluzioni che possono essere implementate con zenon, dalle interfacce uomo-macchina ergonomiche e potenti stazioni di controllo fino alle analisi della produzione collegate al cloud relative a diversi siti in diverse location. I Partner hanno potuto prenotare appuntamenti individuali con gli esperti di Copa-data e seguire workshop tecnici e di vendita.

L’agenda è stata arricchita con due visite ad aziende clienti. I partecipanti che hanno scelto di visitare la Wiener Netz’s, azienda attiva nella distribuzione dell’energia, si sono fatti un’idea di come 46 stazioni di trasformazione e una rete di distribuzione di 28.000 km forniscano energia alla città di Vienna e in altre parti dell’Austria. Nella fabbrica pilota per l’Industria 4.0, creata dalla TU Wien, la Technical University of Vienna, i partecipanti alla GPA hanno approfondito il futuro della produzione industriale con particolare attenzione ai sistemi di produzione intelligenti.



Contenuti correlati

  • Comau e il Politecnico di Bari collaborano per lo sviluppo di progetti innovativi

    Comau e il Politecnico di Bari rinnovano il loro impegno nel percorso di collaborazione quinquennale, siglato lo scorso anno, che ha permesso l’avvio del laboratorio pubblico-privato ‘Cognitive Diagnostics, mirato allo sviluppo di soluzioni innovative nel campo della...

  • Il mondo dell’alta precisione va in scena a Ginevra, 6-9 giugno 2023

    Nel 2022 si è assistito a una forte ripresa dei settori dell’alta precisione, una tendenza che era già emersa chiaramente durante l’ultimo Salone EPHJ del giugno scorso. Il nostro sondaggio sulla soddisfazione degli espositori ha rivelato che...

  • Sistema sanitario, ecco la rivoluzione guidata dai dati

    L’utilizzo di dati sanitari ha un potenziale enorme per modificare profondamente il sistema medico e renderlo più sostenibile e accessibile. Lo stiamo già vedendo: dati accurati e aggiornati, resi costantemente disponibili e presenti là dove servono per...

  • È SaaS il futuro della digitalizzazione?

    Il prossimo passo verso il futuro è la trasformazione digitale e l’utilizzo della connessione delle tecnologie cloud per convertire le complessità in vantaggio competitivo Leggi l’articolo

  • PNRR Agenda digitale digitalizzazione
    Nel PNRR 48 miliardi per la digitalizzazione, l’Italia è il paese più avanti per obiettivi realizzati

    Si apre una nuova fase nell’attuazione dell’Agenda Digitale dell’Italia. Il PNRR mette a disposizione risorse mai viste per la digitalizzazione del Paese e della sua PA: complessivamente 48 miliardi, il 37% di tutte le risorse europee per...

  • Transizione energetica e digitalizzazione

    Crisi energetica e nuovi investimenti sulle reti Leggi l’articolo

  • Visibilità completa sulle reti IT e OT

    Tool hardware e software di diagnostica e monitoraggio del funzionamento di reti convergenti IT-OT, anche in un’ottica di cybersecurity Leggi l’articolo

  • Meno atomi, più bit

    Un convegno organizzato da Anie Automazione ha fatto luce sul tema della servitizzazione: la digitalizzazione porta all’introduzione di nuovi modelli di business anche nel settore dell’automazione, dove il valore di un prodotto è sempre meno legato alla...

  • I 75 anni di Lenze, verso il futuro dell’automazione

    Lenze compie 75 anni e, forte dell’esperienza costruita nella sua lunga storia e delle forti competenze IT, punta per il futuro a proporsi sempre più come partner per l’automazione dei clienti, investendo e collaborando con loro allo...

  • Cybersecurity da 4.0 a 5.0

    La protezione di impianti e macchine nell’industria come nelle utility costituisce un ‘must’ per garantire il successo dei processi di digitalizzazione in ottica 4.0 e, in un futuro ormai prossimo, 5.0 Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x