Connettori TE per il bus Varan

Dalla rivista:
Fieldbus & Networks

 
Pubblicato il 11 febbraio 2016

L’organizzazione che supporta gli utenti Varan Bus, VNO-Varan Bus User Organization, suggerisce di utilizzare i connettori industriali Mini I/O Type I, conformi allo standard IEC/PAS 61076-3-122, di TE Connectivity per i suoi sistemi realtime Ethernet. “Riteniamo che i connettori industriali Mini I/O di TE rappresentino la giusta scelta per supportare i sistemi realtime Varan per l’automazione delle macchine. La loro dimensione è un quarto di quella dei connettori convenzionali RJ45, per cui offrono un sostanziale risparmio d’ingombro” ha sottolineato David Eisl, technology consultant per Varan.

L’affidabilità rappresenta un aspetto fondamentale, insieme alla velocità, quando si sceglie il giusto sistema bus realtime per l’automazione di una macchina. Il sistema bus Varan offre robustezza, tolleranza agli errori ed è orientato al futuro. Inoltre, offre il vantaggio di una ripetizione immediata dei messaggi non riconosciuti all’interno del ciclo del bus. TE supporta lo standard Varan con i suoi connettori industriali Mini I/O compatti e di ridotte dimensioni, realizzati con un sistema di contatto a due punti. Il design messo a punto da TE soddisfa gli stringenti requisiti dell’ambiente industriale, rendendo possibile l’aumento della produttività grazie a connessioni altamente affidabili. L’impiego di questi connettori è consigliato per le comunicazioni via Ethernet industriale sia a 4 che a 8 fili con velocità da 10/100 Mbps a 1 Gbps.



Contenuti correlati

  • Lapp: la connessione come ‘ponte’ fra safety e security

    Si è tenuta a Bologna la giornata di lavori intitolata “Industrial Network Security: come proteggere le infrastrutture 4.0?” organizzata da Lapp Italia e dedicata alla sicurezza. “Nata nl 1959 come azienda famigliare, Lapp conta oggi più di...

  • Networking di fabbrica

    Come garantire l’affidabilità delle reti Ethernet industriali? Quali sono le sfide e le soluzioni per la progettazione di reti stabili ed efficienti? Lo abbiamo chiesto a Marco Artoli, project manager Industrial Communication di Lapp Leggi l’articolo

  • Nuovo standard 10Base-T1L: è cambiato qualcosa?

    Vediamo in questo articolo i fondamenti del nuovo standard 10Base-T1L e i prodotti relativi, a loro volta rilevanti nella scelta dei dispositivi di connessione adatti alle varie applicazioni. Con 10Base-T1L gioca inoltre un ruolo importante la trasmissione...

  • Binder lancia connettori per cavi M12 con codifica “K” e “L”

    L’uso di vari componenti nei quadri di controllo per il mercato nordamericano richiede che i componenti siano sottoposti a specifiche prove e conseguano determinate certificazioni. Nel caso di dispositivi di potenza, i componenti devono essere a norma...

  • Nuovi passacavi di icotek KEL-SCDP-TR 

    Con la piastra passacavi per foratura metrica KEL-SCDP-TR di icotek è possibile posare e sigillare singoli cavi senza connettori fino a un grado di protezione IP65 e secondo DIN EN 60529. La nuova variante KEL-SCDP-TR 63|5+1 consente...

  • Turck Banner lancia nuove funzioni IIoT per il sistema I/O Ethernet excom

    Turck Banner Italia ha rilasciato l’aggiornamento firmware FW 1.6.0 per i propri gateway Ethernet GEN-3G e GEN-N per il sistema excom I/O. Il nuovo rilascio migliora le complessive capacità IIoT e semplifica la manutenzione del sistema e la...

  • OPC UA, TSN, 5G: i protocolli dell’industria di domani

    La spinta verso l’interoperabilità e la connettività estesa tra macchine ha portato al rafforzamento di nuovi standard di comunicazione. Tecnologie convergenti come OPC UA e TSN, unite alla diffusione iniziale delle reti 5G, determinano una nuova frontiera...

  • Connettori per cavi serie 770 NCC realizzati con processo di overmolding di Binder

    Il produttore di connettori cilindrici industriali binder presenta i connettori per cavi, realizzati con processo di overmolding, serie 770 NCC (Not Connected Closed). Quando sono accoppiati, i connettori soddisfano i requisiti relativi al grado di protezione IP67 e...

  • APL: l’Ethernet avanzato per il processo

    L’impiego di APL come livello fisico per Ethernet garantisce la copertura di maggiori distanze via cavo e una protezione contro le esplosioni secondo il modello a sicurezza intrinseca come richiesto nel campo dell’automazione di processo Leggi l’articolo

  • Soluzione Ethernet a lungo raggio da Analog Devices per la digitalizzazione delle reti

    Le apparecchiature di automazione digitali e connesse consentono una gestione totale degli edifici a partire da riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria fino al comfort occupazionale. Il nuovo ADIN2111 di Analog Devices aggiunge la connettività Ethernet a lungo raggio...

Scopri le novità scelte per te x