23-26 ottobre 2013: è tempo di Mecha-Tronika

Una manifestazione espositiva dedicata alla gestione “intelligente” di macchine, processi e impianti dell’industria manifatturiera, in scena dal 23 al 26 ottobre in Fiera Milano

Pubblicato il 4 marzo 2013

Per la natura polivalente della meccatronica, la manifestazione si propone come rassegna delle soluzioni innovative in grado di determinare efficienza e flessibilità delle imprese appartenenti alla quasi totalità dei settori industriali. L’evento Mecha-Tronika, organizzato da EFIM-Ente Fiere Italiane macchine e Fiera Milano è promosso e patrocinato dai rappresentanti ufficiali dei settori in mostra: AIdAM, associazione italiana di automazione meccatronica; Assodel, associazione nazionale fornitori di elettronica; GISI, associazione imprese italiane di strumentazione; IMVG, Italian Machine Vision Group; SIRI, associazione italiana robotica e automazione e UCIMU-Sistemi per produrre, associazione costruttori italiani macchine utensili, robot, automazione e di prodotti a questi ausiliari.

“Mecha-Tronika nasce dall’eredità di AmmTech e Bimec, due manifestazioni che, considerata l’evoluzione del manifatturiero e delle necessità produttive delle imprese, convergono oggi in un’unica mostra che propone molto più dell’offerta presentata da ciascuna singolarmente”, rileva Alessandro Torsoli, presidente AIdAM - Associazione Italiana di Automazione Meccatronica. “Il comparto italiano dell’automazione industriale ha finalmente una vetrina internazionale sul proprio territorio per promuovere e presentare, ad un pubblico qualificato, la propria produzione. Nel 2013, Mecha-Tronika, la mostra delle intelligenze, sarà l’unico evento specializzato in Europa che vedrà coinvolte le aziende iscritte a AIdAM e IMVG”.

“Le tematiche trattate, unitamente alle tecnologie in mostra e al target visitatori, hanno portato GISI a identificare Mecha-Tronika quale manifestazione di sicuro interesse per il comparto che l’associazione rappresenta – ha affermato Sebastian Fabio Agnello, presidente GISI, Associazione Imprese Italiane di Strumentazione – Le tecnologie di automazione industriale sono oggi uno dei maggiori fattori propulsivi in ambito di innovazione dei processi produttivi, quale componente strategica indissolubilmente legata a quella che è possibile definire come intelligenza d’impianto. Ecco quindi il ruolo chiave che viene ad assumere l’insieme degli strumenti e dei sistemi per la misura e l’analisi dei vari parametri di processo – fisici, chimici o di altra natura – che, unitamente a sensori, attuatori, controllori e sistemi di comunicazione, può essere identificato quale sistema nervoso integrato dal quale viene a dipendere la competitività del sistema produttivo”, ha concluso il presidente Agnello.

“Le imprese devono misurarsi quotidianamente con requisiti sempre più stringenti di produttività, flessibilità e qualità del prodotto. Requisiti che i processi di progettazione tradizionale, caratterizzati da una rigida successione di fasi in cui gli aspetti meccanici, elettrici ed informatici vengono considerati separatamente e sequenzialmente, non è più in grado di soddisfare. Al contrario nell’approccio meccatronico, ormai diffuso in tutti i settori produttivi moderni, gli elementi meccanici, elettrici ed informatici vengono considerati congiuntamente e contemporaneamente. Ciò richiede naturalmente di integrare le competenze dei diversi settori applicativi in una visione sistemistica del processo di progettazione, al fine realizzare macchine più funzionali, efficienti, compatte, affidabili e al contempo meno costose. La meccatronica è l’elemento innovativo per realizzare macchine utensili più performanti, questa è la strada per ottimizzare la gestione delle nostre fabbriche e per questo credo si debba puntare i riflettori su questo nuovo settore, Mecha-Tronika è il primo passo in questa direzione”. Queste le parole di Luigi Galdabini, presidente di UCIMU-Sistemi per produrre, Associazione Costruttori Italiani Macchine Utensili, Robot e Automazione.

Mecha-Tronika: www.mechatronika.it



Contenuti correlati

  • Webinar Rollon il 27 ottobre: incrementare la produttività del robot con un settimo asse

    L’integrazione di un settimo asse con un robot antropomorfo permette di acquisire un grado di libertà extra, rispetto ai tradizionali sei del robot stesso. Si tratta di un’opzione utilizzata con successo in diverse applicazioni nell’ambito del packaging,...

  • Forum Meccatronica 2021: le interviste ESCLUSIVE ai protagonisti

    È in programma a Fiere di Parma il 14 ottobre, in presenza, l’ottava edizione di Forum Meccatronica riunirà i più importanti fornitori di soluzioni meccatroniche che operano sul mercato italiano. Verranno approfonditi, anche attraverso esperienze concrete di integrazione meccatronica, differenti...

  • Federmeccanica, 50 anni e tanta voglia di competere

    Il 15 settembre 1971 nasceva Federmeccanica e da quel momento il settore, spina dorsale dell’economia italiana, ha avuto una sua rappresentanza, e una sola “voce”. Oggi rappresenta più di 12 mila imprese dalle più piccole alle più...

  • LinSelect, il nuovo tool di selezione e posa di Bosch Rexroth

    Con LinSelect la progettazione diventa davvero smart, perché consente di selezionare la combinazione di meccanica, motore e azionamento con risultati affidabili. L’utente ha la possibilità di selezionare, configurare e ordinare senza interruzioni con risultati in meno di...

  • Da “meccanica” a “meccatronica”, e il fatturato ‘vola’

    Investimenti in trasformazione e crescita aziendale, risorse umane e macchinari. È questa la chiave del successo di P.P. Inox, storica azienda meccatronica specializzata nella lavorazione dell’inox. Chiara Cormanni e il padre Claudio, fondatore dell’azienda che nel 2020...

  • Formazione tecnica superiore: Mitsubishi Electric collabora con ITS Prime

    È in corso un profondo cambiamento del tessuto occupazionale italiano, contrassegnato da un fabbisogno sempre più elevato di profili con competenze tecniche specializzate, necessari alle aziende per promuovere i processi di innovazione in corso. In questo contesto...

  • Uno strumento versatile per studiare la meccatronica

    Per il test e lo studio di sistemi elettronici, Yokogawa ha introdotto un oscilloscopio di nuova generazione a segnali misti con l’opzione per quattro od otto canali analogici. Connettendo due strumenti, diventa possibile farli lavorare insieme, ottenendo...

  • CSC Bearing e Mondial: una collaborazione duratura

    In linea con il principio della ‘soddisfazione del cliente attraverso la qualità’, Mondial ha concluso un accordo di partnership con il produttore di cuscinetti super precisi CSC Bearing. le società intendono mantenere ed espandere la cooperazione, poiché l’attenzione al...

  • Mondial: sempre uno sguardo al futuro

    Il Gruppo Mondial, una delle più importanti realtà italiane nel settore delle trasmissioni di potenza, oggi sempre più volto a fornire soluzioni di meccatronica per applicazioni innovative, ha acquisito il controllo di Smart Factory, start-up innovativa italiana altamente specializzata...

  • NiRoTech Owl smart production Hong Kong
    La smart production a Hong Kong grazie ad un imprenditore italiano

    La NiRoTech di Roberto Leone firma la nuova linea Owl per prodotti hi-tech. I suoi robot combinano intelligenza artificiale, controllo, visione a 360°, flessibilità e agilità di movimento, Internet of Things, interfaccia uomo-macchina, raccolta dati real time...

Scopri le novità scelte per te x