Würth, Microsoft e Hevolus lanciano la piattaforma di assistenza da remoto per artigiani e imprese

Pubblicato il 25 maggio 2020

Würth, tra i leader nella distribuzione di prodotti e sistemi per il fissaggio e il montaggio, ed Hevolus Innovation con Microsoft Italia lanciano HoloMaintenance Link, la piattaforma che consente agli artigiani di gestire in modo interattivo e risolvere da remoto le richieste di consulenza, assistenza e manutenzione sfruttando le potenzialità della realtà aumentata e della realtà mista. Cliccando su un link ricevuto via SMS, mail o chat, il cliente può infatti ricevere rapidamente assistenza dal proprio artigiano di fiducia, avviando una videochiamata professionale con computer o con qualsiasi dispositivo mobile.

Fluida e dinamica, l’esperienza utente è all’insegna della collaborazione in tempo reale facilitata dal supporto visivo e vocale. Attraverso la fotocamera del proprio device il cliente mostra al tecnico lo scenario che ha di fronte per consentirgli di effettuare l’anamnesi del problema. Compresa la causa del guasto o del malfunzionamento, il tecnico da remoto può facilmente guidare il suo cliente nell’esecuzione delle operazioni necessarie, spiegando gli interventi passo dopo passo, condividendo in realtà aumentata e mista modelli, animazioni 3D, documentazione tecnica e indicando con annotazioni grafiche i punti e le componenti da maneggiare.

Durante la chiamata il tecnico può salvare video e foto dell’intervento, che verranno archiviati su un server e resteranno a disposizione per successive consultazioni. Al termine dell’assistenza HoloMaintenance Link genera automaticamente un ticket con lo storico completo della chiamata, comprese le operazioni svolte in realtà aumentata e mista: lo storico potrà poi essere utilizzato per popolare in modo sicuro un pool di dati di diagnostica e integrare la piattaforma di CRM aziendale, implementabile con Microsoft Dynamics 365 Field Service.

Per potenziare ulteriormente l’operatività a distanza e offrire performance ancora più avanzate, la piattaforma può essere utilizzata anche con il computer olografico Microsoft HoloLens 2, consentendo di svolgere l’assistenza remota in ambiti complessi con l’ausilio della mixed reality. Indossando il visore Microsoft HoloLens 2 l’artigiano potrà ad esempio visualizzare nella realtà fisica, da ogni punto di vista e in qualsiasi scala, i gemelli digitali 3D delle componenti impiantistiche e interagire con essi.

Da sempre attenta alle esigenze del cliente, Würth Italia mette l’innovazione a disposizione degli artigiani, anche in una situazione di emergenza come quella che sta interessando l’Italia. In questo momento delicato si è scelto di trovare soluzioni alternative ed innovative per i clienti, per consentir loro di proseguire nelle attività anche da remoto.

Completamente basata su innovative tecnologie Microsoft, tra cui le funzionalità di Mixed Reality e i Cognitive Services integrati nella piattaforma cloud Azure, che la rendono perfettamente scalabile, multidevice e multiplayer, HoloMaintenance Link abilita l’artigiano a lavorare in modalità smart garantendo assistenza continua e raggiungendo i clienti finali ovunque si trovino e in qualsiasi momento. La piattaforma efficienta il servizio clienti, perché gli interventi erogati sono tempestivi e risolutivi, e ottimizza workflow e costi dell’artigiano, perché riduce le uscite per interventi evitabili. Offrendo un servizio innovativo ed efficace ai clienti, si aiutano gli artigiani ad essere competitivi sul mercato, anche in condizioni di lavoro agile.



Contenuti correlati

  • Schneider Electric presenta EcoStruxure Secure Connect

    Schneider Electric va incontro alle crescenti esigenze di cybersecurity in ambito industriale proponendo EcoStruxure Secure Connect. Nel settore dell’automazione industriale, stiamo assistendo a un aumento significativo di macchine installate e connesse, per le quali la cybersecurity rappresenta un requisito fondamentale. Da...

  • NSK partecipa allo sviluppo di una mano robotica altamente personalizzabile

    NSK e il Centro Aerospaziale Tedesco (DLR, Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt) stanno sviluppando una mano robotica che aiuterà ad automatizzare attività manuali, in particolare nell’industria dei servizi. Il concetto ruota attorno a una mano robotica...

  • Il ruolo crescente di realtà aumentata e virtuale

    Il valore della realtà aumentata e della realtà virtuale nell’automazione industriale è incalcolabile se si considerano le applicazioni reali in cui possono essere impiegate queste tecnologie Negli ultimi due decenni abbiamo assistito a un aumento esponenziale dei...

  • Nuove interfacce HMI e Scada

    Integrazione, connettività e trasformazione digitale sono le principali leve con cui i fornitori di tecnologia cercano di rendere più competitive le offerte di interfaccia uomo-macchina. L’attuale fase di transizione vede la convivenza di numerose tendenze che consentono...

  • Il futuro prossimo dell’automazione

    La sempre più rapida evoluzione dei mercati internazionali richiede una chiara identificazione delle principali tendenze che influenzeranno e plasmeranno l’automazione industriale nel 2024 e oltre. Omron condivide sei previsioni per il prossimo futuro. Leggi l’articolo

  • Hyper-light Carbon: il nuovo materiale con cui Prosilas migliora la stampa 3D

    Gli sviluppi più interessanti nell’ambito dell’additive manufacturing riguardano i materiali, che sono gli elementi in grado di conferire caratteristiche uniche ai manufatti: robustezza, leggerezza, qualità superficiale… Con oltre 20 anni di esperienza nel settore della stampa 3D,...

  • ABB Italia vince il premio Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”

    Lo scorso 14 marzo 2024, ABB Italia ha ottenuto il riconoscimento Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”. Questo premio celebra le aziende che si sono distinte per il loro impegno nell’ambito dell’education, con particolare attenzione alla...

  • La nuova teaching box di Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric presenta R86TB, una nuova teaching box ad alte prestazioni per i robot industriali e collaborativi MELFA, progettata per supportare gli utenti, i costruttori di macchine e i system integrator a configurare, programmare ed effettuare la...

  • SDProget Industrial Software celebra il successo del suo Kit Scuola

    Da diversi anni, SDProget ha avviato con successo un programma volto a fornire licenze speciali dei suoi prodotti agli istituti tecnici secondari e alle università, con l’obiettivo di supportare la crescita professionale dei giovani. Il raggiungimento dei...

  • Soluzioni di supporto e controllo a distanza, per i settori in continua evoluzione

    L’opportunità di intervenire sul software di controllo delle macchine, apportando aggiornamenti e correzioni da remoto, rappresenta un elemento di grande rilevanza nel contesto della Ricerca e Sviluppo. In settori come quello farmaceutico, del packaging industriale, dell’automotive, le...

Scopri le novità scelte per te x