Wittenstein SpA: da 20 anni in Italia

Il 2021 segna per Wittenstein un traguardo importante: 20 anni di presenza diretta sul mercato. La filiale italiana del Gruppo Wittenstein, infatti, è stata, costituita nel 2001 a Bresso, alle porte di Milano

Pubblicato il 13 marzo 2021

Nata come alpha riduttori Srl, la filiale italiana del Gruppo Wittenstein nel tempo ha assunto la ragione sociale e il brand della nota società europea attiva nel settore dell’automazione di precisione. Una decisione presa nel 2008 per sottolineare la forza e la compattezza di un Gruppo che riunisce “sotto un unico tetto” sei diverse divisioni che operano in sinergia, sviluppando soluzioni di trasmissione meccatroniche altamente dinamiche, personalizzate e all’avanguardia per ogni settore dell’automazione.

Con sede principale a Igersheim-Harthausen, a nord di Stoccarda, Wittenstein SE progetta e produce riduttori epicicloidali e ortogonali, servoattuatori rotativi e lineari, software di dimensionamento, sensori e sistemi di trasmissione completi che trovano impiego nei più diversi settori industriali. Non mancano anche applicazioni in settori meno convenzionali come l’aerospace, il subsea, l’oil&gas e la tecnologia per industria 4.0. Sono 60 le sedi esistenti a oggi, di cui 32 filiali dirette, distribuite in 40 Paesi nel mondo con circa 3000 collaboratori, di cui oltre 50 in Italia, a Sesto San Giovanni (Milano). Il 12% dei collaboratori è impiegato in ambito formativo e di ricerca&sviluppo, attività a cui è dedicato il 10% del fatturato annuo, che nell’ultimo esercizio finanziario ha sfiorato i 427 milioni di euro.

Wittenstein SE è certificata TÜV, secondo le norme ISO 9001:2015 (che sostituisce il certificato ISO 9001:2008) e l’ottima qualità delle sue soluzioni è garantita dall’uso di tecnologie moderne, strumenti avanzati e da rigidi controlli su tutti i processi, dai test molecolari dei materiali costruttivi, alla verifica della qualità delle dentature interne e di ogni singolo componente che, ideato e fabbricato all’interno dell’azienda, raggiunge grado di qualità 5 anche sulle dentature inclinate. Una grande attenzione posta a tutti i livelli, dall’approccio ai processi, all’identificazione dei rischi, alla gestione della documentazione, che assicura nel tempo precisione, efficienza, velocità e affidabilità. Tratto distintivo di Wittenstein è l’eccellenza che caratterizza le sue soluzioni, ma anche e soprattutto la squadra che ne fa parte. Un Team in grado di supportare il cliente dalle prime fasi di progettazione, al post vendita.

Esperti di engineering che modulando in maniera appropriata coppie e durata di funzionamento dei componenti (ben oltre i puri dati pubblicati a catalogo), propone la configurazione cinematica ottimale, scegliendo tra un’illimitata gamma di combinazioni possibili. Soluzioni individuali che nascono dalla valutazione della singola applicazione, dalla più semplice alla più esigente, tenendo conto delle prestazioni, della compattezza, della resistenza e della durata necessarie. Una consulenza che si avvale dell’ausilio di diversi strumenti di progettazione, primo fra tutti il software per il dimensionamento cymex®5, con cui è possibile configurare un numero illimitato di assi parallelamente, riducendo fino al 60% i tempi di calcolo delle varianti.



Contenuti correlati

  • Decrittazione di ecosistemi galattici

    Il compito ha dimensioni galattiche: è previsto che nei prossimi 5 anni SDSS-V osserverà 4 milioni di stelle e 300.000 buchi neri, analizzerà gli spettri e la composizione della materia, ricostruirà la storia dell’evoluzione cosmica e testerà i...

  • A SPS 2022 Analog Devices presenta soluzioni per una produzione intelligente e sostenibile

    Analog Devices (ADI) presenta alla fiera SPS 2022 (Norimberga, 8-10 novembre) tecnologie e soluzioni all’avanguardia che consentono di realizzare l’intelligent edge per una produzione smart e sostenibile. La tecnologia di ADI aiuta i clienti ad aumentare la...

  • Leuze Sensor People
    Sicurezza assicurata nelle stazioni di trasferimento con i sensori e laser scanner Leuze

    Nelle applicazioni in cui i veicoli per il rifornimento dei corridoi interagiscono nelle stazioni di trasferimento con un collegamento diretto a un’area pericolosa, il funzionamento deve essere il più sicuro ed efficiente possibile: in tutta l’area, il...

  • Sensori guidano i robot nel farmaceutico più impegnativo

    Macofar, business unit bolognese della multinazionale Romaco, specializzata in macchine e sistemi per il processo e il confezionamento di prodotti e specialità farmaceutiche, ha scelto di equipaggiare il suo sistema MicroRobot 50, una macchina altamente innovativa per...

  • Gestione energetica dei processi, come migliorarla con la digitalizzazione

    Sensori, contatori intelligenti, sistemi di controllo distribuito, applicazioni IIoT e tecnologia wireless concorrono a creare infrastrutture più agili da monitorare e amministrare. Leggi l’articolo

  • Sensori Bluetooth per monitoraggio e manutenzione da Socomec

    I nuovi sensori ambientali e di apertura delle porte di Socomec comunicano tramite Bluetooth con i gateway Diris Digiware M e i display Diris/ISOM Digiware D. Grazie ai sensori B-TRH, è possibile aggiungere misure di temperatura e...

  • Industria 5.0: dal digitale alla sostenibilità

    La quindicesima edizione di SAVE, Mostra Convegno delle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori e 4.0 – evento di riferimento in Italia per gli operatori del settore, è in programma il 26 e 27 ottobre...

  • Il tocco delicato

    I robot industriali sono convenienti per l’assemblaggio di precisione e per le attività di prelievo/imballaggio ad alta velocità. Con miglioramenti nelle funzionalità, come per esempio la visione artificiale, ogni nuova generazione offre capacità di manipolazione e flessibilità...

  • Il controllo della temperatura con le soluzioni Seneca

    In ambito industriale la temperatura è una delle grandezze fisiche misurate con maggiore frequenza. Alcuni parametri critici come la velocità e i tempi di risposta di una lavorazione, il consumo di materie prime, le caratteristiche di un...

  • Da Turck Banner innovativi sensori di posizione magnetici con IO-Link

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, amplia la sua offerta di sensori di posizione compatti con la serie WIM-IOL per il rilevamento di pistoni magnetici in...

Scopri le novità scelte per te x