Farmaceutico, un software per il monitoraggio allarmi

Pubblicato il 3 giugno 2015

Nei settori regolamentati – in primo luogo l’alimentare e il farmaceutico – è assolutamente indispensabile che il processo produttivo sia progettato e realizzato secondo i dettami previsti dalla normativa. Ma anche la linea produttiva più efficiente è soggetta a possibili errori o guasti. Per fronteggiare queste evenienze le aziende devono dotarsi di strumenti che consentano loro di reagire prontamente difronte ad eventuali anomalie che dovessero verificarsi nei processi.

Il software per la notifica degli allarmi WIN-911, conforme alla normativa prevista nella parte 11 del titolo 21 del codice delle regolamentazioni federali (CFR 21 Part 11), è un supporto imprescindibile per gli operatori addetti al monitoraggio degli impianti nel settore farmaceutico, aiuta a conservare l’integrità degli ambienti controllati e ne impedisce la contaminazione, contribuendo così ad assicurare la qualità e la sicurezza dei prodotti. Un sistema centralizzato di gestione delle notifiche infatti riduce il tempo di reazione del team dedicato agli interventi di emergenza in caso di anomalie e minimizza la potenziale perdita di produttività causata da un’interruzione della produzione. WIN-911 è la soluzione di riferimento in tutti i casi in cui vi sia un processo che richieda una sorveglianza continua, senza interruzioni ed è stata già adottata da aziende leader del settore farmaceutico come Pfizer, Merck, Abbot, Lilly e molte altre.

Distribuito e supportato in Italia da ServiTecno, WIN-911 è un software che, interfacciandosi con i sistemi di automazione, gestisce l’intero processo di gestione degli allarmi: grazie a questa soluzione, gli utilizzatori potranno definire nei minimi dettagli quali siano gli allarmi critici e a chi e come inviare le relative notifiche. WIN-911 è un sistema completo, ma semplice da utilizzare: un’applicazione può essere configurata in pochi minuti. Gli allarmi possono essere inviati tramite telefonate, sms, notifiche testuali o e-mail su qualsiasi dispositivo mobile in dotazione agli operatori, siano essi iPhone, telefoni Android o Blackberry. È inoltre possibile stabilire la precisa procedura da seguire per notificare l’allarme e verificarne la presa in carico: se l’allarme è critico, per esempio, può essere deciso che vengano inviate tre notifiche a brevi intervalli a un primo operatore e, qualora questi non reagisca tempestivamente, altre due a un secondo operatore e così via. Grazie a password e codici personalizzati WIN-911 consente di diversificare i livelli di accesso alle varie funzioni del software a seconda della tipologia di operatore, seguendo così una policy di security su più livelli.

 



Contenuti correlati

  • Migliorare la distribuzione di energia

    Grazie all’applicazione del sistema di automazione Proficy di GE Digital, il distributore di energia Getec Park.Swiss è stato in grado di modernizzare e migliorare la gestione dei suoi parchi serbatoi Getec Park.Swiss gestisce una vasta rete di...

  • Industria di processo: motore della crescita

    Cambiamenti geopolitici ed economici, scenario competitivo in evoluzione e difficoltà nella catena di approvvigionamento hanno portato verso nuovi modelli di business, integrazione dei principi ESG e adozione di tecnologie come l’intelligenza artificiale e il digital twin Le...

  • Se il problema è la security

    Evitare fermi alle linee e mantenere in funzione la produzione è fondamentale per ottenere risparmi sui costi anche nel settore del Pharma Una delle maggiori aziende europee attiva nell’ambito life science sviluppa nuovi progetti, testa materie prime,...

  • Soluzioni di cybersecurity per reti OT

    Prodotti e soluzioni che permettono di proteggere le reti OT (operations technology) industriali della fabbrica, i sistemi Scada e ICS da attacchi malevoli e dai cyber criminali Dalla teoria alla pratica: vediamo quali sono le soluzioni disponibili...

  • L’edge computing per la produzione farmaceutica

    Parte del gruppo Italfarmaco, primaria realtà farmaceutica che dispone di numerosi impianti in Italia e nel mondo, Chemi SpA è specializzata nella produzione e commercializzazione di principi attivi farmaceutici e di prodotti farmaceutici etici, che produce anche conto terzi....

  • Nuovi passacavi icotek KEL-ER-BL divisibili per il settore alimentare

    Lo specialista della gestione dei cavi icotek presenta i nuovi passacavi divisibili KEL-ER-BL. Il KEL-ER-BL è un telaio di ingresso cavi apribile per cavi con e senza spina. A seconda delle dimensioni, possono essere inseriti cavi con...

  • Addio a Vittorio Tieghi, uno degli ultimi pionieri della termometria e della strumentazione italiana

    Classe 1933, a 90 anni compiuti da poco, è venuto a mancare nelle scorse settimane Vittorio Tieghi, l’ultimo e il più giovane dei tre fratelli Tieghi fondatori della FAS, pionieri della strumentazione di misura e regolazione di...

  • Proteggere l’automazione a livello globale

    Minimizzare i tempi di inattività, ridurre gli errori, aumentare la sicurezza negli ambienti automatizzati grazie a una migliore gestione dei dati: perché prevenire efficacemente i tempi di inattività della produzione con un monitoraggio intelligente oramai è una...

  • Ottimizzare l’uso delle utenze con l’automazione

    Secondo ServiTecno le organizzazioni industriali per essere sostenibili devono avere accesso a dati di alta qualità e comprenderli tramite gli analytics Leggi l’articolo

  • E4 Computer Engineering supercalcolo pharma Dompè
    E4 Computer Engineering collabora a una piattaforma di supercalcolo per il pharma

    Quando si parla di ricerca scientifica il tempo gioca un ruolo fondamentale. Che si tratti di affrontare una nuova emergenza pandemica, o di trovare forme di cura alternative per malattie note da tempo, poter contare su una...

Scopri le novità scelte per te x