Westermo introduce due switch per reti Power-over-Ethernet

Pubblicato il 29 agosto 2012

Specificamente progettati per soddisfare le sempre maggiori richieste del mercato a bordo dei veicoli ferroviari, gli switch Viper offrono elevati livelli di affidabilità e progettazione, installazione e manutenzione semplificate della rete. Le applicazioni di bordo del materiale rotabile sono uno degli ambienti più severi per qualsiasi dispositivo elettronico. La serie Viper è stata progettata e costruita per superare lo standard ferroviario EN 50155 relativo alle apparecchiature elettroniche di bordo, che riguarda non solo i requisiti EMC, ma anche urti, vibrazioni, campo di temperatura esteso e umidità. Inoltre, gli switch sono stati progettati per raggiungere il massimo Mtbf fino a oltre 448.000 ore (secondo MIL-C217F2), assicurando il funzionamento a lungo termine e in modo affidabile, come atteso nell’ambito del settore ferroviario.

I nuovi dispositivi potenziano ulteriormente l’innovativo concetto IP Train di Westermo, che mette a disposizione una completa soluzione di switching e routing Ethernet per fornire una robusta infrastruttura di rete volta alla creazione di treni intelligenti.

Gli switch gestiti Viper-112-P8 e Viper-212-P8 a dodici porte (8 PoE e 4 Ethernet standard) supportano lo standard di comunicazione PoE `plug-and-play’ Ieee 802.3at. Il PoE permette di trasmettere potenza e dati su un singolo cavo a più conduttori, riducendo il cablaggio complessivo e consentendo un’installazione più veloce. Gli switch Viper erogano una potenza massima di 66 W sulle loro 8 porte PoE. Il Viper isola la tensione c.c. d’ingresso dai dispositivi collegati per proteggerli contro gli sbalzi di potenza. La distribuzione della potenza è gestita sulle porte con ottimizzazione dell’efficienza della distribuzione.

Il sistema operativo WeOS degli switch Viper offre una serie estesa di standard di rete IP, e permette la creazione di reti resilienti e flessibili. Il sistema operativo è in grado di rilevare qualsiasi cambiamento di posizione, rotazione e aggiunta del vagone ferroviario, compensando quindi tali cambiamenti nella rete senza alcuna riconfigurazione manuale. Per facilitare l’installazione e la manutenzione, gli switch Viper e i dispositivi di connessione possono essere configurati con indirizzi IP identici in ogni vagone. Ciò semplifica la pianificazione globale degli IP e standardizza le configurazioni.

Lo switch Viper-212-P8 offre capacità di routing addizionali per consentire la connessione di sottoreti e maggiori prestazioni complessive di rete. Il sistema operativo WeOS è anche in grado di bilanciare il traffico dati sulla rete per mantenere i massimi throughput e stabilità. L’introduzione di maggiore traffico dalle nuove telecamere o dallo stream video non influirà quindi sulla stabilità dell’intera rete. Nel caso di qualsiasi guasto di linea o hardware, la tecnologia unica Frnt di Westermo è in grado di riconfigurare una grossa rete in 20 ms.

Il Viper incorpora connettori M12 integrati nella custodia per ridurre le dimensioni e offrire un’ulteriore protezione contro le vibrazioni. Con un design ultrarobusto, con grado di protezione IP65 e resistente alle vibrazioni secondo gli standard militari, queste unità sono ideali per situazioni in cui lo stress meccanico, l’umidità, la condensa, la sporcizia o le vibrazioni continue (come quelle prodotte da un motore) potrebbero influenzare negativamente il funzionamento di switch standard. Per prevenire la condensa che si accumula a causa del normale ciclo climatico giorno/notte è utilizzata una membrana in Gore-Tex unica. Il Viper è anche molto compatto e ultrasottile, permettendo l’installazione entro gli spazi ristretti dei quadri a bordo dei veicoli ferroviari.

Westermo: www.westermo.com
 



Contenuti correlati

  • SPS 2022: ridefinire un domani connesso con Moxa

    Moxa, azienda partner di fiducia nel settore dell’automazione, in occasione della fiera SPS 2022 (8-11 novembre, Norimberga) presenterà il suo catalogo completo di soluzioni affidabili e sicure per l’ottimizzazione delle comunicazioni in rete orientate alle applicazioni industriali. Presso...

  • Omron firma un accordo europeo con Conrad Electronic

    Omron Electronic Components Europe ha annunciato oggi la firma di un accordo di distribuzione pan-europeo con Conrad Electronic, la piattaforma di approvvigionamento per forniture tecniche, con sede in Germania, che opera in 17 paesi europei. Con il...

  • Treni a zero emissioni

    Il settore ferroviario, nonostante sia tra i meno inquinanti, ha un grande impatto sulla mobilità a livello globale. I margini di miglioramento per ottenere una maggiore efficienza e ridurne l’impatto nei decenni a venire ci sono e...

  • Comunicazione assicurata

    I dispositivi di rete quali switch, gateway, router, moduli I/O, snodi centrali della comunicazione dati industriale, devono garantire un flusso dati efficiente e affidabile anche in ambienti estremi Leggi l’articolo 

  • Switch Ethernet per condizioni ambientali estreme da Phoenix Contact

    La famiglia di prodotti FL Switch 1000NT di Phoenix Contact è stata ulteriormente ampliata e completata con nuove varianti con un campo di temperatura esteso e omologazioni per l’industria di processo e le applicazioni marittime. Questi switch...

  • engenius madrid arena
    Copertura wi-fi 6 assicurata alla Madrid Arena con EnGenius

    EnGenius Technologies ha fornito alla Madrid Arena, una delle tre sedi internazionali che hanno ospitato la Coppa Davis, una rete Wi-Fi estremamente veloce e affidabile, che ha permesso di mantenere sempre connessi ad alta velocità i giocatori,...

  • Ethernet negli impianti di processo con lo switch Ethernet APL di Pepperl+Fuchs

    Lo standard Ethernet-APL (Ethernet Advanced Physical Layer) avrà un aspetto familiare per gli utenti delle industrie di processo. Esso unisce due tecnologie ben note: Ethernet, per garantire una comunicazione parallela senza interruzioni, e una robusta tecnologia di trasmissione...

  • Wifi anche nei piccoli comuni: il caso del comune da 80 abitanti
    Wifi anche nei piccoli comuni: il caso del comune da 80 abitanti

    Cambium Networks porta il wifi anche nei piccoli comuni. Grazie al programma europeo WIFI4EU, anche un piccolo comune di 80 abitanti come Montebello sul Sandro in provincia di Chieti dispone di una adeguata connettività wifi pubblica. Il comune copre...

  • Le sfide della convergenza IT/OT e tre modi per superarle

    La convergenza tra Information Technology – IT e Operational Technology – OT nelle attività industriali è giustificata da vari motivi: migliore visibilità e utilizzo dei dati, piena realizzazione del ROI del sistema e del software e maggiore sicurezza informatica. Si tratta,...

  • Le 4 sfide del settore ferroviario per il prossimo futuro

    Un’indagine dell’Osservatorio Congiunturale Trasporti dell’Ufficio Studi di Confcommercio, realizzato in collaborazione con Conftrasporto, ha segnalato nel 2020 un crollo del 50% per il trasporto passeggeri e una flessione del 18,7% per quello merci a seguito della pandemia....

Scopri le novità scelte per te x