Visione industriale: Halcon 20.11. e il processore quad-core aumentare la produttività della macchina

Lo Smart Sensor di B&R ora completa i task di visione fino a quattro volte più velocemente

Pubblicato il 30 luglio 2021

B&R ha accelerato notevolmente l’esecuzione di tutti i tipi di applicazioni di visione industriale. Un nuovo processore quad-core e un compilatore just-in-time aiutano lo Smart Sensor a completare le attività di visione fino a quattro volte più velocemente. I costruttori di macchine possono aumentare sostanzialmente l’output delle loro macchine senza dover utilizzare costosi PC dedicati alla visione artificiale.

Con l’ultima versione Steady della libreria Halcon, il sistema di B&R dispone ora di un compilatore just-in-time (JIT) che genera codice macchina eseguibile quando l’applicazione viene caricata, piuttosto che interpretarlo successivamente in fase di esecuzione.

Disponibile tramite aggiornamento software
Il compilatore JIT riduce notevolmente il tempo necessario per eseguire una serie di funzioni di visione. Per le attività di misurazione, il risparmio può essere superiore al 75% – il che significa che sono completati in un quarto del tempo. L’accesso al nuovo compilatore JIT viene fornito con un semplice aggiornamento software.

Tempi di ciclo dimezzati
Anche gli algoritmi di elaborazione delle immagini multicore beneficiano del processore quad-core del nuovo Smart Sensor. L’aumento della potenza di calcolo permette di dimezzare il tempo di ciclo delle applicazioni corrispondenti.



Contenuti correlati

  • Brand e visual identity rinnovati per B&R

    Nei giorni scorsi, B&R ha svelato il proprio visual design aggiornato che rappresenta un importante e naturale momento di passaggio nel processo di evoluzione e crescita dell’azienda, con un focus maggiore sulla digitalizzazione. Il tutto con l’obiettivo...

  • Sistemi di visione

    Diamo qui una panoramica delle tecnologie e dei sistemi di visione, la cui presenza è sempre più indispensabile in tutti i processi produttivi e lungo l’intera supply chain Leggi l’articolo

  • A SPS Italia 2022, il valore aggiunto del ‘melting pot’ per Cognex

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • Servoazionamento B&R con identificazione della coppia integrata

    B&R ha dotato il servoazionamento Acopos P3 di una identificazione sicura della coppia. Ciò consente l’utilizzo di numerose funzioni di sicurezza che in precedenza avrebbero richiesto un sensore esterno. Il costo della conformità alla direttiva macchine è ridotto....

  • Cognex LogiMat
    Visione artificiale Cognex per l’automazione della logistica

    Cognex si prepara a presentare le più innovative soluzioni di visione artificiale per applicazioni nell’intralogistica e nella gestione dei processi alla LogiMat che si terrà a Stoccarda dal prossimo 31 maggio al 2 giugno 2022. LogiMat è...

  • Gefran a SPS presenta la digitalizzazione pervasiva e sostenibile

    Gefran partecipa alla decima edizione di SPS Italia, appuntamento dedicato alle tecnologie al servizio della trasformazione digitale, che torna in presenza dal 24 al 26 maggio (Padiglione 3, Stand F007). I visitatori saranno accolti in uno stand...

  • OPC UA, TSN, 5G: i protocolli dell’industria di domani

    La spinta verso l’interoperabilità e la connettività estesa tra macchine ha portato al rafforzamento di nuovi standard di comunicazione. Tecnologie convergenti come OPC UA e TSN, unite alla diffusione iniziale delle reti 5G, determinano una nuova frontiera...

  • Processi ottimizzati per un packaging sostenibile

    Per le macchine e le linee di confezionamento, la piattaforma di automazione B&R, che va dal motore ai sistemi di trasporto più evoluti, consente di creare applicazioni capaci di gestire i prodotti in modo più efficiente e...

  • Vedere il quasi invisibile

    Le soluzioni di visione e identificazione di Cognex risolvono le necessità di altissima qualità e velocità e di estrema precisione nel confezionamento di un prodotto molto delicato: le lenti a contatto. Leggi l’articolo

  • Integrazione OPC UA, TSN, 5G: ‘avvicina’ le smart factory

    L’architettura unificata dello standard industriale OPC UA, assieme a time-sensitive networking (TSN) e reti 5G, possono favorire l’attecchimento nelle imprese del paradigma Industrial Internet of Things. Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x