Sensori: intervista a Marco Vecchio, Anie Automazione

Pubblicato il 21 dicembre 2021

Automazione Oggi intervista Marco Vecchio, segretario di Anie Automazione.

La fabbrica interconnessa è la condizione essenziale per l’Industria 4.0. Ogni sensore, ogni macchina e tutte le persone coinvolte possono comunicare tra loro in qualunque momento. Questo scambio di informazioni, però, non è limitato ai confini fisici della fabbrica. L’interazione tra edge e cloud consente di gestire la produzione e i dati anche da e verso l’esterno. Questa collaborazione intensiva tra tecnologia e persone rende il processo più trasparente, produttivo e proficuo. Con i sensori intelligenti il concetto di IoT, internet of things, trova la sua applicazione evoluta all’interno delle aziende e dei sistemi produttivi e logistici con effetti dirompenti sui concetti di automazione, monitoraggio e pianificazione dei processi e ricadute importanti in termini di produttività ed efficienza. I sensori rientrano a pieno titolo tra le tecnologie di punta dell’industria 4.0, rappresentando spesso l’elemento chiave per ottimizzare le performance e la sicurezza degli impianti, nei più disparati settori.

Durante il Convegno on line ‘ProgettistaPiù‘, nella giornata del 28 gennaio 2022, Marco Vecchio approfondirà il tema dei sensori.



Contenuti correlati

  • Il mondo dell’automazione si scopre resiliente

    Di necessità, virtù: i diversi avvenimenti che hanno messo alla prova la tenuta del sistema industriale italiano hanno lasciato un’eredità positiva nelle imprese, tra investimenti lungimiranti e un rinnovato interesse per l’automazione. Dalla Ripresa alla Resilienza: il...

  • Arrow Dani edge
    Edge Computing al servizio delle persone con mobilità limitata con Arrow

    Arrow Electronics ha presentato il nuovo progetto Data Analytics & Network Innovation, noto anche come “Progetto Dani“, che contribuisce a migliorare la vita delle persone che utilizzano la sedia a rotelle e di coloro con mobilità limitata....

  • Pilz festeggia un anno record e guarda con fiducia al 2022

    Che il tema della sicurezza sia questione di DNA in Pilz lo si capisce subito, così come si percepisce quello spirito di famiglia, di comunità, che da sempre la contraddistingue nonostante una presenza ormai globale. Ancora azienda a...

  • Gefran a SPS presenta la digitalizzazione pervasiva e sostenibile

    Gefran partecipa alla decima edizione di SPS Italia, appuntamento dedicato alle tecnologie al servizio della trasformazione digitale, che torna in presenza dal 24 al 26 maggio (Padiglione 3, Stand F007). I visitatori saranno accolti in uno stand...

  • È trasparente ma…

    I sensori per oggetti trasparenti, con tecnologia UV brevettata, rilevano la presenza di fogli di plastica trasparente durante la termoformatura Leggi l’articolo

  • Le principali novità a SPS Italia 2022 e le iniziative da non perdere

    SPS Italia è finalmente pronta per accogliere a Parma espositori e visitatori, dal 24 al 26 maggio. “La manifestazione registra oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione, con un incremento del 15% di nuovi espositori” ha commentato Donald...

  • Transizione digitale e fattore umano

    La diffusione delle tecnologie 4.0 nei processi produttivi e i conseguenti cambiamenti nei modelli organizzativi, portano l’accento sul rapporto uomo-macchina e sull’esigenza di passare da un paradigma di sostituzione ad uno di potenziamento. Diversi studi, da ultimo...

  • L’automazione torna in Fiera

    Dal 24 al 26 maggio prossimi a Fiere di Parma si svolgerà in presenza SPS Italia; con oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione e con un incremento dell’11% di espositori presenti per la prima volta. Tra...

  • Cobot, più sicurezza nella collaborazione uomo-macchina

    Le innovazioni in sensori, intelligenza artificiale, machine learning migliorano la consapevolezza situazionale dei robot, consentendo loro di operare in prossimità degli operatori, senza necessità di recinzioni. Leggi l’articolo

  • Machine Vision e Deep Learning

    Tecniche sempre più avanzate di Intelligenza Artificiale (AI), in particolare di Machine Learning e più ancora di Deep Learning, aumentano enormemente le potenzialità dei sistemi di visione automatica. I vantaggi delle reti neurali convoluzionali e l’ampliamento dei...