A SPS Italia 2022, con Mitsubishi Electric il mondo è più sostenibile

Pubblicato il 30 maggio 2022

Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale.
Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale.

L’automazione in questo scenario può fare molto, sia per le sue soluzioni di efficientamento e ottimizzazione delle prestazioni di sistemi e impianti in un’ottica green, sia in quanto pioniere dal punto di vista della trasformazione digitale, che porta con sé innumerevoli cambiamenti anche sul modus operandi, sul lavoro, sulle relazioni sociali, sia infine per il suo ruolo di innovatore, che non può non ripercuotersi anche sulle policy di governance aziendale.

In questo scenario Automazione Oggi ha intervistato Gianmichele Piciocco, marketing manager South EMEA di Mitsubishi Electric Div. Factory Automation.

Automazione Oggi: Quali soluzioni avete o state adottando in azienda per centrare gli obiettivi di sostenibilità ambientale, riduzione dei consumi, efficientamento energetico, decarbonizzazione…, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite?

G. Piciocco: “Da sempre, Mitsubishi Electric si pone come membro responsabile delle comunità in cui opera. Limitare l’impatto sull’ambiente è pertanto una delle nostre priorità e garantire un futuro migliore grazie a tecnologie ambientali all’avanguardia e al know-how in ambito produttivo è il nostro obiettivo.

Dal 2009 la Filiale Italiana di Mitsubishi Electric è certificata ISO 14001. Tale certificazione dimostra l’impegno concreto nel minimizzare l’impatto ambientale dei processi, prodotti e servizi e conferma l’affidabilità del sistema di gestione ambientale applicato

Siamo orgogliosi di poter annunciare che nel luglio 2021 abbiamo raggiunto i principali obiettivi della nostra Environmental Vision 2021, la strategia di gestione ambientale a lungo termine del Gruppo Mitsubishi Electric, introdotta dalla società nel 2007. Raggiungendo gli obiettivi di questo programma, abbiamo contribuito alla realizzazione di un mondo più sostenibile a basse emissioni di carbonio, promuovendo il riciclo delle risorse insieme al rispetto e l’armonia con la natura

Più nello specifico sono stati raggiunti i seguenti target:

Società a basse emissioni di carbonio: l’azienda ha raggiunto una riduzione del 36% dal livello FY2001 nelle emissioni di gas serra (CO2) generate dall’utilizzo dei prodotti, superando l’obiettivo originale del 30%. Per quanto riguarda le emissioni di CO2 generate dalle operazioni di produzione, è stata riscontrata una riduzione del 56% dal livello del FY1991, significativamente superiore all’obiettivo originale del 30%.
– Società basata sul riciclo: il tasso di smaltimento finale dei rifiuti è stato ridotto in Giappone allo 0,02% (obiettivo: < 0,1%) mentre all’estero è stato raggiunto un tasso dello 0,15% (obiettivo: < 0,5%). Riducendo le dimensioni e il peso dei suoi prodotti, Mitsubishi Electric ha ridotto l’impiego delle risorse in media del 43% rispetto al livello del FY2001, superando l’obiettivo del 30%. Inoltre, il consumo di acqua per unità di vendita è stato ridotto del 20% dal livello del FY2011, il doppio dell’obiettivo iniziale del 10% (1% annuo)

Nel nuovo programma di sostenibilità ambientale Environmental Sustainability Vision 2050, Mitsubishi Electric pone la protezione dell’ambiente come priorità assoluta e stabilisce un aumento delle iniziative finalizzate a tale scopo. In particolare, ci poniamo come ambizioso obiettivo la riduzione dei gas serra in tutta la catena del valore, puntando a eliminare totalmente le emissioni di CO2 entro il 2050″.

GUARDA IL VIDEO

 



Contenuti correlati

  • Mirai, la nuova sede Mitsubishi

    Il presidente e ceo Shunji Kurita di Mitsubishi Electric Europe insieme a Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric hanno inaugurato i nuovi uffici italiani all’interno dell’Energy Park di Vimercate pensati per supportare al meglio...

  • Grande successo per la ventesima edizione di AMB

    La ventesima edizione di AMB, Fiera internazionale per la lavorazione dei metalli ha registrato un’atmosfera stimolante nei padiglioni e tra gli operatori del settore. Per 5 giorni il quartiere fieristico di Stoccarda ha visto passare 64.298 visitatori e 1.238 espositori...

  • Altair digital twin
    Digital Twin, la tecnologia che piace alle aziende fa il botto

    Altair ha reso noti i risultati di un’indagine internazionale indipendente che conferma un’impennata nell’adozione della tecnologia digital twin a livello mondiale. L’indagine, condotta su oltre 2.000 professionisti, ha misurato in che modo le organizzazioni – in tutti...

  • Un futuro tra sostenibilità e ‘automazione universale’

    Alla più recente edizione della fiera di Hannover, Schneider ha illustrato la propria visione sul futuro dell’industria, necessariamente proiettato verso un modello di sviluppo sostenibile, basato al 100% su tecnologia digitale ed energia elettrica. Anche l’automazione industriale...

  • Un successo che parte dalla flessibilità

    SEW-Eurodrive, grazie al proprio servizio di mappatura con soluzioni di consignment stock, è riuscita ad azzerare i costi di fermo impianto di Laurieri, garantendo efficientamento, flessibilità, sostenibilità Leggi l’articolo

  • Il punto di vista di Bosch Rexroth sulla sostenibilità

    Si può essere davvero green quando si parla di produzione industriale? Secondo Bosch Rexroth sì, non solo perché tutte le sue sedi sono carbon-neutral, ma anche perché offre prodotti e soluzioni sostenibili per il mondo dell’automazione. Per...

  • La tecnologia di nuova generazione CC-Link IE TSN evidenziata all’IIC Plugfest

    L’evento Plugfest dell’Industry IoT Consortium (IIC), che si terrà il 26-27 settembre 2022 presso l’Università di Stoccarda, in Germania, fa parte del set di prove sul Time-Sensitive Networking (TSN) gestito da IIC. La presenza delle soluzioni di...

  • Comunicazioni industriali a prova di futuro

    La tecnologia TSN (Time-Sensitive Networking) è la soluzione ideale per le comunicazioni industriali basate su Ethernet, in grado di supportare attività smart sia all’interno delle strutture esistenti, sia nelle ‘Connected Industry’ del futuro. Mitsubishi Electric ha integrato...

  • Intelligenza artificiale e manutenzione predittiva con le soluzione Mitsubishi

    Le tecnologie robotiche continuano a evolversi e uno degli sviluppi più promettenti è l’applicazione dell’intelligenza artificiale (AI). Una delle tendenze più significative nel campo della robotica è l’implementazione di tecnologie avanzate con manutenzione predittiva. Quest’ultima fornisce all’utente...

  • Il futuro intelligente dell’agricoltura

    Che si tratti di computer quantistici, di turismo spaziale o di tecnologie basate sull’idrogeno, l’avanguardia tecnologica si concentra su argomenti in continua evoluzione. Stranamente, quello spesso trascurato è proprio il settore più importante: l’agricoltura. Questo nonostante sia stata in...