A SPS Italia 2022, l’efficienza ‘fuori’ e ‘dentro’ casa di Witteinstein

Pubblicato il 27 maggio 2022

Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale.
Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale.

L’automazione in questo scenario può fare molto, sia per le sue soluzioni di efficientamento e ottimizzazione delle prestazioni di sistemi e impianti in un’ottica green, sia in quanto pioniere dal punto di vista della trasformazione digitale, che porta con sé innumerevoli cambiamenti anche sul modus operandi, sul lavoro, sulle relazioni sociali, sia infine per il suo ruolo di innovatore, che non può non ripercuotersi anche sulle policy di governance aziendale.

In questo scenario Automazione Oggi ha intervistato Simone Bassani, COO di Wittenstein Italia.

Automazione Oggi: Quali soluzioni avete o state adottando in azienda per centrare gli obiettivi di sostenibilità ambientale, riduzione dei consumi, efficientamento energetico, decarbonizzazione…, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite?

S. Bassani: “Da molti anni Wittenstein guarda con grande attenzione alla sostenibilità e all’efficientamento energetico. Questo è per noi non solo un principio economico di contenimento dei costi ma anche un impegno ecologico e sociale.

Il nostro stabilimento di Fellbach, ad esempio, è stato realizzato secondo i principi della fabbrica urbana: il sito produttivo si trova in un contesto urbano per consentire una migliore e più semplice raggiungibilità ai collaboratori, in modo da abbattere l’impatto ambientale del tragitto casa-lavoro.

Un altro punto interessante è il recupero dell’energia dissipata dalle macchine utensili che viene convogliata su una vicina serra per essere sfruttata come fonte di riscaldamento.

Nel nostro sito produttivo principale a Igersheim invece, nel contesto della fabbrica dell’innovazione, l’intero progetto ha guardato all’impatto ambientale fin dalle prime fasi: dal posizionamento e orientamento dell’edificio, all’illuminazione, all’utilizzo di materiali a chilometro quasi zero.

Sul fronte di quanto facciamo ogni giorno, cioè la nostra missione, Wittenstein si dedica al movimento che deve essere preciso, efficiente e sostenibile. Questo si declina nel proporre ai nostri clienti i migliori componenti e consigliare loro la miglior soluzione cinematica ma anche nell’ottimizzare continuamente i processi lungo tutta la catena di generazione di valore.

Nel dimensionamento dei componenti avevamo introdotto già molti anni fa il concetto di efficient engineering e oggi continuiamo a lavorare sul filo dei decimi di punto percentuale di efficienza, senza accontentarci mai. Anche in questo caso non si tratta solo di proporre prodotti molto performanti ma anche di consigliare ad esempio una soluzione più leggera perché si sa, quando si tratta di dinamica, ogni grammo conta.

Sul fronte dei processi seguiamo principi di responsabilità già nella scelta e qualifica dei fornitori più virtuosi, per passare alla gestione delle materie prime e alla taratura dei processi energeticamente più dispendiosi, come i trattamenti termici e le lavorazioni di meccanica fine.

L’attenzione a una logistica responsabile e a una mobilità sostenibile – il parco auto aziendale si sta convertendo in ibrido – sono ulteriori risvolti della nostra politica.

Sicuramente siamo solo all’inizio della trasformazione ma il principio che ci guiderà nei prossimi anni è chiaro e rimane fedele alla visione tutt’uno con il futuro”.

GUARDA IL VIDEO



Contenuti correlati

  • Il futuro intelligente dell’agricoltura

    Che si tratti di computer quantistici, di turismo spaziale o di tecnologie basate sull’idrogeno, l’avanguardia tecnologica si concentra su argomenti in continua evoluzione. Stranamente, quello spesso trascurato è proprio il settore più importante: l’agricoltura. Questo nonostante sia stata in...

  • Premio Silver Class agli S&P Global Sustainability Awards assegnato a Omron

    Omron si è aggiudicata il riconoscimento Silver Class agli S&P Global Sustainability Awards, annunciati nel Sustainability Yearbook 2022, che evidenziano le prestazioni in ambito sostenibilità delle aziende più importanti del mondo. Con sede negli Stati Uniti, S&P...

  • Nord Drivesystems espande il concetto LogiDrive in nuovi mercati e prodotti

    Nord Drivesystems espande il suo concetto LogiDrive di successo con nuovi mercati e prodotti per offrire a nuove applicazioni l’accesso ai vantaggi di versioni dei motoriduttori standardizzate e ottimizzate per specifici settori. Con la nuova famiglia di prodotti LogiDrive,...

  • Supply Chain Sostenibile: Master per Sustainability Manager

    L’attenzione alla sostenibilità è ormai un obbligo per ogni ambito delle attività umane: dai comportamenti privati ai consumi, dall’agricoltura alle produzioni industriali. Si tratta di una dinamica che sta creando nuove professioni e nuovi posti di lavoro:...

  • Vincent Ciminello Turck Banner
    Turck Banner Italia guarda con ottimismo al futuro

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, affronta il secondo semestre del 2022 con realismo e ottimismo. Vincent Ciminello, Sales Manager Italia, e Fabio Seghedoni, Development &...

  • RS Group sostiene The Washing Machine Project per migliorare le condizioni di vita nelle comunità sfollate

    RS Group plc, fornitore globale omnicanale di prodotti e servizi a valore aggiunto, è entrato nel secondo anno della sua partnership triennale con The Washing Machine Project Foundation, ente di beneficienza che combina innovazione e ingegneria alla...

  • Una macchina per colata automatica ottimizzata con il supporto di Mondial

    Il Gruppo Mondial si qualifica come partner di riferimento per le aziende nei campi della meccanica avanzata e della meccatronica applicata, in una prospettiva di servizio all’avanguardia, con prodotti di prim’ordine e soluzioni integrate su misura. Grazie...

  • Rise with SAP
    Atlantia investe su Rise with SAP per passare al cloud

    Atlantia S.p.A. è una società italiana attiva a livello globale nel settore delle infrastrutture autostradali, aeroportuali e dei servizi legati alla mobilità e sistemi di pagamento. Il gruppo conta circa 21.000 dipendenti, gestisce 10.000 chilometri di autostrade...

  • ABB apre un campus di innovazione e formazione presso B&R in Austria

    ABB ha inaugurato il suo nuovo campus per l’innovazione e la formazione presso la sede di B&R a Eggelsberg, in Austria, centro globale per l’automazione di macchine e fabbriche del gruppo. Il campus creerà fino a 1.000...

  • Gli stabilimenti europei Goglio certificati ISCC Plus

    Goglio ha ottenuto per i suoi stabilimenti produttivi europei, in Italia (Daverio, Cadorago e Milano) e in Olanda (Zaandam), la certificazione ISCC Plus dell’International Sustainability Carbon Certification, organizzazione multi-stakeholder nata per sostenere il passaggio all’economia circolare e...