A tutta visione! – Pillola 2

Una panoramica sul mondo della visione, protagonista dell'evento Italian Machine Vision Forum, secondo Lorenzo Benassi di ifm electronic, Alessandro Colombi di Wenglor, Piergiorgio Romanò di Beckhoff Automation, e Mattia Alberto Salomao di Visionlink

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 10 novembre 2022

Quello della visione è un mondo complesso, che comprende diverse tipologie di sistemi, dalle più intuitive telecamere, ai sensori, per arrivare ai vari software di gestione ed elaborazione delle immagini. Tutti dispositivi che hanno lo scopo di riprodurre la vista umana per l’acquisizione non solo di un’immagine, bensì di un’informazione che comporta anche una decisione automatica. È il caso, per esempio, della gestione degli scarti, delle difettosità o del controllo qualità.

È inoltre un settore con un ampio potenziale di sviluppo grazie proprio allo sviluppo dell’Industria 4.0 e ai trend tecnologici legati all’Advanced Manufacturing e all’Intelligenza Artificiale

In questa video pillola parliamo di visione con quattro ospiti

  • Lorenzo Benassi, technical manager di ifm electronic;
  • Alessandro Colombi, responsabile divisione Camtec (Visione 2D/3D-Sistemi Illuminazione-Barcode) di Wenglor;
  • Piergiorgio Romanò, TwinCAT Vision expert di Beckhoff Automation;
  • Mattia Alberto Salomao, technical manager & application engineer di Visionlink.

GUARDA LA VIDEO-PILLOLA
dedicata alla VISIONE

  1. Mercato: AGV e AMR per la logistica e il material handling
    Cosa ci può raccontare dei campi di applicazione e delle nuove professioni che possono essere sottoposti all’occhio vigile della visione?
    Benassi: I veicoli autonomi vengono utilizzati ormai da più di 70 anni in ambito industriale, d’altra parte il mercato ed il mercato dei robot industriali autonomi è in continua crescita. Gli AGV (Automated Guided Vehicle – veicoli a guida automatica) sono utilizzati principalmente nell’intralogistica, mentre gli AMR (Autonomous Mobile Robot – robot autonomi) possono non solo trasportare merci, ma anche eseguire funzioni nelle applicazioni di produzione, assemblaggio e servizio.
    I robot autonomi aprono anche un nuovo potenziale nel commercio e nell’industria. Possono pulire i pavimenti, registrare in modo affidabile i livelli delle scorte di magazzino, monitorare e correggere la prezzatura… Le soluzioni per la localizzazione, la navigazione, il rilevamento degli ostacoli e la protezione anticollisione basate su sistemi di elaborazione industriale delle immagini consentono una migliore percezione dell’ambiente con un conseguente incremento della flessibilità e un funzionamento complessivo più efficiente e sicuro di un veicolo autonomo, con enormi vantaggi non solo in termini di disponibilità e prestazioni della macchina, ma anche di miglioramento della qualità dei prodotti, meno soggetti a potenziali danneggiamenti.
  2. Tecnologie: soluzioni di analisi e acquisizione delle immagini
    I difetti sono i classici problemi da cercare grazie alla visione. Come è possibile, per esempio, rilevare difettosità su rotoli di carta?
    Colombi: Grazie a un processo di scansione 3D che sfrutta l’acquisizione di una nuvola di punti generata da un profilometro, abbiamo risolto un’applicazione che permette di rilevare difettosità di varia tipologia, su rotoli di carta in uscita da un impianto, con cadenza di un secondo. Gli algoritmi progettati analizzano le caratteristiche geometriche del prodotto e validano – dopo una analisi selettiva – il prodotto stesso con un responso di conformità.
  3. Tecnologie: funzionalità all’avanguardia
    Un elemento fondamentale in ambiente industriale è che l’elaborazione delle immagini sia sincronizzata in modo ottimale con tutti i processi delle macchine e degli impianti. 
    Ci può spiegare meglio questo concetto di realtime e sincronizzazione?
    Romanò: 
    Con Beckhoff Vision, l’elaborazione delle immagini in tempo reale può essere facilmente integrata in ambienti di controllo nuovi ed esistenti, nonché sincronizzata in modo ottimale con tutti i processi delle macchine e degli impianti. Telecamere e illuminatori con interfaccia EtherCAT permettono così un’integrazione diretta nel bus di campo, semplificando la parametrizzazione, riducendo il cablaggio e garantendo la sincronizzazione con tutti gli altri processi del controllo. Allo stesso tempo, i componenti di Beckhoff Vision si distinguono per un design robusto, elevata scalabilità e disponibilità a lungo termine.
  4. Tendenze e tecnologie di visione in era post-pandemica
    Veniamo da un periodo di pandemia, che ha accelerato in modo significativo l’impiego di sistemi di automazione sia nella vita quotidiana sia nelle aziende, che hanno dovuto modificarsi e diventare più flessibili ed efficienti anche senza operatori. Ma come può la visione prepararci ad affrontare eventuali nuove minacce?
    Salomao: La pandemia Covid-19 ha accelerato in modo significativo l’impiego di sistemi di automazione per consentire alle aziende di diventare più flessibili ed efficienti anche in assenza di operatori. Per prepararsi ad affrontare eventuali nuove minacce, le aziende si affidano sempre più a tecnologie di visione emergenti in grado di rendere più efficienti i processi di controllo, guida robot e movimentazioni di parti. Molte sono le novità hardware e software in ambito 3D e Deep Learning che abbiamo già impiegato in diversi casi pratici.

Conclusioni
Possiamo ben dire che anche la visione è una di quelle tecnologie in grado di rendere più efficienti le aziende, in quanto rende più efficienti i processi di controllo, di ispezione, di identificazione, di movimentazione… Infatti, in molti casi è proprio grazie ai sistemi di visione che siamo in grado di misurare, riconoscere, identificare, selezionare, leggere codici e caratteri, oppure anche guidare robot ma anche tanto altro…



Contenuti correlati

  • La potenza dell’acqua usata con efficienza grazie a ifm

    La Compagnia Valdostana delle Acque (CVA), società energetica con sede in Valle d’Aosta, produce energia elettrica da fonti rinnovabili, sfruttando in particolare la forza dell’acqua. L’energia viene generata principalmente dalle 32 centrali idroelettriche, site nella regione, che...

  • Sensore radar di distanza R1D100 di IFM: un dispositivo per svariate applicazioni

    In occasione di SPS Italia, ifm ha dedicato un focus particolare alle sue soluzioni concepite e realizzate per essere utilizzate con profitto su veicoli mobili, e non solo. Allo stand ha ospitato un forklift equipaggiato con un sensore...

  • Visti a SPS Italia 2024

    Tante sono le aziende che la redazione di Automazione Oggi ha visitato durante SPS Italia 2024, manifestazione realizzata da Messe Frankfurt Italia in collaborazione con Anie Automazione, tante le persone che ha incontrato… impossibile contenerle tutte in un video. Ma a...

  • Logistica e intralogistica: qual è il futuro?

    Il settore della logistica e intralogistica sta vivendo un periodo di rapida evoluzione, legato all’introduzione di nuove tecnologie in risposta a una serie di criticità. Ne parliamo qui con: Enzo Tumminaro, country manager di Zebra Italia, Donato...

  • Tecnologia e sostenibilità

    Da Industria 4.0 ora traghettiamo verso Transizione 5.0 il cui punto fermo è la sostenibilità ambientale: un passo importante verso un futuro industriale intelligente, collaborativo e a impatto zero. Un futuro che vede digitale e sostenibilità alleate...

  • Controllo e azionamento per immagini radiografiche precise

    Il controllo del motion di Beckhoff, basato su un’architettura PC e un bus EtherCAT, è stato impiegato per l’imaging radiografico intraoperatorio. Questa tecnologia di azionamento compatta ha permesso il movimento di un’unità di tomografia computerizzata (CT) ad...

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • IIoT ed Edge Computing: con Beckhoff c’è più gusto

    Per la gestione in tempo reale dei dati di produzione, illycaffè si è affidata alle tecnologie IIoT e all’edge computing di Beckhoff. I dati di processo e i dati sulle prestazioni di linee e impianti sono raccolti...

  • Beckhoff a SPS Italia 2024

    A SPS Italia 2024 Beckhoff presenta il proprio portafoglio di prodotti, insieme a una serie di tecnologie innovative volte a migliorare l’efficienza delle macchine e dei sistemi, tra cui l’intelligenza artificiale. Presso lo stand Beckhoff (stand L037 –...

  • AI, progresso e rivoluzioni tecnologiche in corso

    Non è passato nemmeno un quarto di secolo dall’inizio del nuovo millennio ma mai come in questo periodo la tecnologia è stata rivoluzionaria. Pensiamo ad esempio all’IoT, al 5G, all’edge o al cloud computing, o anche solo...

Scopri le novità scelte per te x