UR presenta la Carta delle Idee della Robotica Collaborativa

Universal Robots ha presentato il suo Manifesto sull’uso della robotica collaborativa nel corso di una conferenza stampa online. Costruita con il contributo di 12 esperti, la Carta è punto di partenza per ampliare il dibattito sulle idee emerse, al fine di realizzarle concretamente, e per raccogliere altri contributi da ulteriori prestigiosi stakeholder

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 14 aprile 2021

“L’innovazione costringe a un cambio radicale di mentalità”: queste parole, tratte dal messaggio che il Ministro dell’Università e Ricerca Maria Cristina Messa, ha inviato per accompagnare la presentazione della Carta delle Idee, inquadrano perfettamente il ruolo che i cobot hanno svolto in questi anni.
Innovativa per definizione, ma altrettanto rivoluzionaria nel ridisegnare mansioni aziendali, percorsi formativi e ruoli, la robotica collaborativa costringe a ripensare processi complessi. La Carta punta a suggerire – attraverso le idee di 12 grandi esperti – come farlo in ambiti diversi: ricerca, formazione, applicazione pratica.

“Oggi abbiamo lanciato un percorso” ha commentato Alessio Cocchi, country manager Italia di Universal Robots “che proseguirà nel corso dei prossimi mesi con una serie di eventi dedicati ciascuno a un’idea contenuta nella Carta. Eventi pensati per “dare gambe” alle idee, discuterle, approfondirle, dotarle di azioni e strumenti che le rendano concreto patrimonio comune per il Paese. Il messaggio ricevuto dal Ministro Messa ci conferma che a livello istituzionale l’attenzione verso questi temi è alto. È il momento giusto per portare questa tecnologia all’interno del dibattitto economico e sociale”.

La Carta è stata presentata durante una press conference online con oltre 300 partecipanti fra giornalisti e operatori industriali, e animata alla fine da una fitta sessione di domande che testimonia l’interesse verso il tema della robotica collaborativa e dei suoi usi innovativi. Qui potrai rivedere la registrazione dell’evento e gli interventi dei relatori.

La Carta verrà resa disponibile al download sul sito di Universal Robots nei prossimi giorni.
Qui gli Stati Generali della Robotica Collaborativa.

Messaggio Ministro Maria Cristina Messa – MUR



Contenuti correlati

  • Il mercato dei robot in Italia mostra un ottimo potenziale di crescita

    L’Italia è il 6° Paese al mondo con il maggior numero di installazioni robotiche secondo la Federazione Internazionale di Robotica. Allo stesso tempo, ogni azienda robotica in Italia copre una base di potenziali clienti molto più ampia di qualsiasi...

  • Una scelta non sempre facile

    Sistema cartesiano o robot antropomorfo? Bisogna considerare produttività, ingombri sul layout e tempi morti Leggi l’articolo

  • Semplice come un videogioco

    Un team franco-americano di esperti di robotica ha ideato un nuovo modo di controllare e programmare la prossima generazione di robot Leggi l’articolo

  • Il Cobot Motoman HC20DT vince il premio Red Dot

    Se finora i cobot erano robot piuttosto piccoli, caratterizzati da carichi utili fino a 10 kg e uno sbraccio di circa 1.200 mm, Motoman HC20DT ne ridefinisce il campo di applicazione. Con un carico utile di 20...

  • Nuovo cobot UR10e di Universal Robots

    Universal Robots propone il nuovo cobot UR10e, con capacità di carico incrementata del 25% fino a 12,5 kg; questo ne amplia le possibilità applicative in task come packaging, pallettizzazione, asservimento macchine. Il tutto allo stesso prezzo. La nuova versione potenziata dell’UR10e conserva lo stesso...

  • Reskilling, training, formazione

    Lo chiamano ‘reskilling’, ovvero riqualificazione professionale. Da anni se ne parla, giustamente, perché è un processo permanente, indispensabile per valorizzare nel tempo le risorse umane di un’azienda, ma anche per ripensare il proprio lavoro. A maggior ragione...

  • Heaxel: la robotica al servizio della riabilitazione

    Azienda italiana con sede a Roma, Heaxel progetta e sviluppa dispositivi medici innovativi per la riabilitazione mediata da robot. Nata nel 2018 dallo spin-off dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ICan Robotics e il fondo Vertis Venture 3...

  • MiR nel primo trimestre aumenta il volume d’affari del 55%

    L’inizio del 2021 è stato molto impegnativo per il personale della linea di produzione della sede centrale di Mobile Industrial Robots (MiR) in Danimarca, che ha ricevuto un’impennata di ordini di robot mobili collaborativi durante il primo...

  • Formazione tecnica superiore: Mitsubishi Electric collabora con ITS Prime

    È in corso un profondo cambiamento del tessuto occupazionale italiano, contrassegnato da un fabbisogno sempre più elevato di profili con competenze tecniche specializzate, necessari alle aziende per promuovere i processi di innovazione in corso. In questo contesto...

  • Sugar, Salt & Pepper: robot umanoidi per l’autismo

    “Sugar, Salt & Pepper – Robot umanoidi per l’autismo” è il laboratorio sviluppato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino, Fondazione Paideia, Jumple e Intesa Sanpaolo Innovation Center che ha l’obiettivo di mettere a sistema le competenze...

Scopri le novità scelte per te x