UnionSOA utilizza la blockchain IBM per semplificare il mondo SOA

Il progetto consentirà di digitalizzare e rendere tracciabile il sistema di attestazione per la partecipazione alle gare d’appalto

Pubblicato il 18 agosto 2020

La tecnologia blockchain porta il suo contributo innovativo anche nel mondo SOA, il sistema di attestazione per la partecipazione alle gare d’appalto. Il progetto, promosso da UnionSOA, l’Associazione Nazionale Società Organismi di Attestazione, con la collaborazione di IBM consentirà di passare dalla qualificazione analogica a quella digitale. L’obiettivo è di iniziare una vera e propria rivoluzione tecnologica che consenta di semplificare il sistema permettendo al tempo stesso maggior controllo e trasparenza, anticipando la creazione del Fascicolo Virtuale previsto nelle bozze ora disponibili del Regolamento di attuazione del Codice degli Appalti Pubblici.

La Blockchain UnionSOA nasce con l’idea di dare un contributo per semplificare l’iter amministrativo e si caratterizza per la possibilità di essere esteso in modo sicuro ed economico a tutti gli stakeholder, come Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), pubblica amministrazione e altri enti, operanti nel comparto dei lavori pubblici. Il progetto, inoltre, è concepito in linea con l’Art. 28 contenuto nel DL Semplificazione 2020 che suggerisce l’impiego di tecnologie emergenti ad alto valore, auspicandone la sperimentazione.

“Come società private è giusto dare prova e dimostrare che il sistema di attestazione si può migliorare sotto il profilo tecnologico e della trasparenza. Con questo progetto possiamo arrivare a digitalizzare il lavoro di circa 29.000 imprese snellendo al massimo tutto il procedimento. Mettiamo a disposizione del Governo un percorso rivoluzionario per raggiungere insieme gli obiettivi di sburocratizzazione, semplificazione e trasparenza che sono principi cardine nel settore degli appalti. Da questo momento di grande crisi possiamo e dobbiamo cogliere una grande opportunità di cambiamento” dichiara Tiziana Carpinello, Presidente di UnionSOA.

“IBM è da sempre al fianco delle aziende e della pubblica amministrazione per risolvere la complessità dei processi favorendo semplificazione e trasparenza” dichiara Francesco Stronati, vicepresidente Settore Pubblico di IBM Italia. “L’utilizzo di tecnologie emergenti, come blockchain in questo caso particolare, rappresenta una straordinaria opportunità per sviluppare soluzioni innovative che favoriscano lo snellimento degli iter amministrativi, la semplificazione, la tracciabilità e la trasparenza. A tutto vantaggio del sistema-Paese”.

Il progetto, realizzato con tecnologia blockchain su cloud IBM, si snoda lungo due asset: la notarizzazione e la notifica. Il primo aspetto è quello di consentire che vengano memorizzate le informazioni caratterizzanti, cosicché da quel momento in poi i documenti sono consultabili da tutti coloro che saranno autorizzati ad accedere al sistema. Questo permetterà di erogare alcuni servizi tra i quali la prova di esistenza di un dossier, la prova di originalità e la prova di provenienza indicando chi ha creato il documento. Il secondo aspetto è volto a dare evidenza certa delle modalità di gestione della documentazione memorizzandone su blockchain ogni passaggio. Gli attori interessati potranno accedere al fascicolo e conoscere il suo evolversi nel tempo senza alcuna interazione con soggetti terzi.



Contenuti correlati

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Vodafone collabora con IBM nello sviluppo della tecnologia Quantum Computing

    Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione con IBM sul Quantum Computing, in particolare per la sicurezza informatica quantistica e per lo sviluppo di potenziali casi d’uso quantistici nelle telecomunicazioni. Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione...

  • Blockchain per le industrie

    Di blockchain se ne parla tanto ma molto spesso gli addetti ai lavori ne sanno poco, non sono a conoscenza dei suoi vantaggi e quali possono essere le sue criticità Leggi l’articolo

  • MAS Elettronica Agritech
    Agritech, obiettivo connettività e blockchain per un uso ottimizzato delle risorse

    Solitamente, quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain si tende ad associare questi argomenti all’industria di nuova generazione, in particolar modo a settori come l’automotive, il farmaceutico e il manifatturiero....

  • L’alba di calcolo e comunicazione quantistici

    Dai primi prototipi nel secolo scorso alla competizione attuale tra i grandi gruppi per raggiungere la ‘supremazia quantistica’. I quantum computer non saranno destinati a impieghi generici ma saranno particolarmente vantaggiosi in ambiti specifici e per compiti...

  • Blockchain e industria

    La blockchain è una tecnologia sempre più al centro dell’attenzione e, sebbene non sia più una novità, rimangono ancora molti dubbi e domande a cui dare una risposta. DM Management & Consulting è impegnata nel fornire il...

  • Forum Meccatronica 2022: robotica, AI e blockchain secondo Mitsubishi

    A Forum Meccatronica 2022, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, focus su “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile”. Le ultime frontiere della robotica, intelligenza artificiale (AI) e...

  • blockchain Traent Sighup
    Traent e Sighup sviluppano la prima piattaforma di collaborazione su blockchain

    Rendere la blockchain  più performante, scalabile e facilmente implementabile in azienda, introducendo una riduzione drastica dei tempi di attivazione e fruizione – è la sintesi dalla partnership tra Traent, l’azienda toscana impegnata nella creazione dell’ecosistema Web3 per...

  • La tecnologia della blockchain applicata al Machine as a Service secondo Schneider

    Schneider Electric ha partecipato all’evento ‘Farete’ organizzato da Confindustria Emilia presso il polo fieristico di Bologna. L’iniziativa è stata l’occasione per presentare una nuova proposta per il mondo delle imprese e dei costruttori di macchine, basata sulla tecnologia...

  • Una community a supporto della trasformazione digitale e dell’innovazione

    L’Italia sta finanziando diversi comparti per la ripresa dell’economia a livello globale, tra cui il settore dell’industria che vede stanziamenti come i 23.89 miliardi di euro per l’innovazione tecnologica del sistema produttivo all’interno del PNRR – Piano Nazionale...

Scopri le novità scelte per te x