Turck Banner innova i lettori di codici a barre della serie ABR

Le innovazioni apportate alla nuova serie dei lettori di codici a barre consentiranno maggiori e migliori tracciamenti. L’incremento della risoluzione e la polarizzazione nella nuova serie di barcode reader ABR offrono maggiore versatilità e prestazioni superiori in applicazioni impegnative.

Pubblicato il 10 febbraio 2021

Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, ha innovato l’intera serie di lettori di codici a barre ABR dotandoli di risoluzioni più elevate e di polarizzazione per aumentare le prestazioni dei dispositivi.
I nuovi modelli ABR 7000 da 2 MP offrono una maggiore risoluzione per leggere codici più piccoli, su un’area di destinazione più ampia e a distanze maggiori. 
Sui modelli ABR 7000 da 1.3 MP e da 2 MP è disponibile ora anche la polarizzazione che consente di migliorare le prestazioni su target con superfici riflettenti o abbaglianti.
La caratteristica di questa rinnovata serie è la versatilità e le superiori prestazioni in applicazioni molto impegnative, pur mantenendo la stessa facilità d’uso, la forma compatta e tutte le altre caratteristiche tipiche della serie ABR.
La nuova serie ABR di Turck Banner è ideale per la tracciabilità sia di dispositivi sia di componenti, per le letture di codici DPM, per il monitoraggio delle attività, per i cambi di linea automatizzati, per il controllo di processo ad alta velocità e in logistica per la pallettizzazione di fine linea, per le operazioni di smistamento e spedizione e per le verifiche di primo e secondo grado di pacchi e pacchetti.

Decodifica perfetta anche di codici a barre impegnativi
La nuova serie di lettori di codici a barre ABR di Turck Banner monta un imager da 2 MP (1600 x 1200 pixel) in grado di leggere in modo affidabile codici a barre piccoli o complessi, anche a grandi distanze o a larghissimi campi visivi. 
I modelli con polarizzazione sono disponibili con risoluzioni sia da 1,3 MP che da 2 MP per ottimizzare le prestazioni in qualunque tipo di applicazione che implichi la lettura di codici su superfici lucide, riflettenti o abbaglianti. 
Grazie ad avanzati algoritmi, ogni dispositivo della serie ABR decodifica una libreria completa di codici a barre 1D e 2D, inclusi i DPM (Direct Part Marks ), codici danneggiati, distorti o sovrastampati.

Un contrasto ottimale grazie all’illuminazione integrata
Gli illuminatori a LED integrati standard forniscono una luce brillante e uniforme per illuminare i codici a barre e offrire un contrasto adeguato per una sempre affidabile lettura. 
L’ABR 7000 è disponibile in una varietà di configurazioni LED, inclusa quella con LED multicolori per l’illuminazione bright-field e dark-field in un unico dispositivo, ideale per le letture a basso contrasto e di codici DPM (Direct Part Marks). 

Installazione e configurazione semplice per un uso immediato 
Il design all-in-one dei lettori di codici a barre della serie ABR ingloba imager, lenti e illuminazione a LED in un unico dispositivo. 
È disponibile l’autofocus che consente un’installazione e una sostituzione semplificata del dispositivo. 
Il compatto ABR 7000 ha un connettore rotante per installazioni diritte o ad angolo retto. 
La configurazione del dispositivo è semplice grazie al software Barcode Manager o all’interfaccia di bordo Smart Teach.

Un software intuitivo con capacità avanzate
Il Barcode Manager collega, configura e monitora contemporaneamente più lettori di codici a barre della serie ABR. 
Questo software gratuito e facile da usare offre la programmazione del diagramma di flusso e un’ampia gamma di opzioni di configurazione, tra le quali un processo in una sola fase per l’impostazione automatica e un’opzione avanzata che fornisce l’accesso completo per modificare e configurare le impostazioni del dispositivo. 
Inoltre collega più lettori grazie alla funzionalità master-slave per applicazioni complesse.

 



Contenuti correlati

  • SICK partecipa all’edizione 2024 di SPS Italia con tante novità sulla sensoristica

    Soluzioni personalizzate per un futuro su misura. Da qui parte SICK a SPS Italia, la fiera sulla tecnologia e l’innovazione diventata un punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano. Appuntamento a Fiere di Parma, dal 28 al...

  • Commend: comunicazioni efficienti a prova di “rumore” e “sicurezza”

    Quando il rumore aumenta, le comunicazioni devono essere ancora più chiare. Lo sa bene Commend Italia, specialista in sistemi di comunicazione e sicurezza, che ha collaborato con il Gruppo Pittini, produttore europeo specializzato in acciai lunghi per l’edilizia...

  • Schneider Electric presenta EcoStruxure Secure Connect

    Schneider Electric va incontro alle crescenti esigenze di cybersecurity in ambito industriale proponendo EcoStruxure Secure Connect. Nel settore dell’automazione industriale, stiamo assistendo a un aumento significativo di macchine installate e connesse, per le quali la cybersecurity rappresenta un requisito fondamentale. Da...

  • NSK partecipa allo sviluppo di una mano robotica altamente personalizzabile

    NSK e il Centro Aerospaziale Tedesco (DLR, Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt) stanno sviluppando una mano robotica che aiuterà ad automatizzare attività manuali, in particolare nell’industria dei servizi. Il concetto ruota attorno a una mano robotica...

  • Il futuro prossimo dell’automazione

    La sempre più rapida evoluzione dei mercati internazionali richiede una chiara identificazione delle principali tendenze che influenzeranno e plasmeranno l’automazione industriale nel 2024 e oltre. Omron condivide sei previsioni per il prossimo futuro. Leggi l’articolo

  • Hyper-light Carbon: il nuovo materiale con cui Prosilas migliora la stampa 3D

    Gli sviluppi più interessanti nell’ambito dell’additive manufacturing riguardano i materiali, che sono gli elementi in grado di conferire caratteristiche uniche ai manufatti: robustezza, leggerezza, qualità superficiale… Con oltre 20 anni di esperienza nel settore della stampa 3D,...

  • ABB Italia vince il premio Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”

    Lo scorso 14 marzo 2024, ABB Italia ha ottenuto il riconoscimento Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”. Questo premio celebra le aziende che si sono distinte per il loro impegno nell’ambito dell’education, con particolare attenzione alla...

  • La nuova teaching box di Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric presenta R86TB, una nuova teaching box ad alte prestazioni per i robot industriali e collaborativi MELFA, progettata per supportare gli utenti, i costruttori di macchine e i system integrator a configurare, programmare ed effettuare la...

  • SDProget Industrial Software celebra il successo del suo Kit Scuola

    Da diversi anni, SDProget ha avviato con successo un programma volto a fornire licenze speciali dei suoi prodotti agli istituti tecnici secondari e alle università, con l’obiettivo di supportare la crescita professionale dei giovani. Il raggiungimento dei...

  • Turck Banner_K30 Pro
    Le tecnologie di Turck Banner per il manifatturiero a Mecspe 2024

    Turck Banner Italia partecipa alla fiera Mecspe di Bologna, il punto di incontro più influente per il settore manifatturiero, che si terrà dal 6 all’8 marzo 2024. L’azienda presenterà le sue ultime soluzioni innovative presso lo stand...

Scopri le novità scelte per te x