Da Seneca, prodotti e soluzioni per il trattamento delle acque

Seneca offre uno dei più ampi portafogli presenti sul mercato: prodotti legati al condizionamento e alla protezione elettrica dei segnali, al telecontrollo, all’acquisizione dati, all’analisi dei consumi ed all’efficienza energetica

Pubblicato il 10 ottobre 2022

Nel ciclo integrale delle acque la strumentazione Seneca trova applicazione pressoché universale, dalla gestione remota delle stazioni di prelievo e pompaggio al controllo di impianti di sollevamento e trattamento, fino alla supervisione di reti di distribuzione, pozzi di rilancio, serbatoi, impianti booster e torri piezometriche.

L’hardware di controllo e comunicazione Seneca si integra con facilità con i sistemi di altri costruttori italiani e stranieri. In questa pubblicazione è riassunta una vasta serie di soluzioni e prodotti, disponibili nei nostri magazzini e dunque in pronta consegna, con prezzi favorevoli e caratteristiche tecniche allo stato dell’arte.

Protezioni da sovratensioni

Le protezioni da sovratensioni sono fondamentali per proteggere i sistemi e le apparecchiature elettriche contro le sovratensioni transitorie e impulsive causate da fenomeni di origine atmosferica e manovre elettriche. La Serie S400 di Seneca comprende protezioni contro le sovratensioni per reti informatiche e di comunicazione con velocità di trasmissione e capacità di dispersione estremamente elevate; protezioni per sistemi di controllo, misura e regolazione impiegabili in circuiti binari; scaricatori di tipo 2 e 3 per sistemi di alimentazione industriali.

Isolatori e condizionatori di segnale

Seneca offre un vasto assortimento di interfacce elettriche ed elettroniche, di trasmettitori di segnale e di componentistica per il quadro elettrico. Disponibili in più standard di alimentazione, i convertitori di segnale rispondono alle più diffuse esigenze di interfaccia e condizionamento, isolando galvanicamente i segnali elettrici e di processo. La protezione elettrica del sistema di automazione e telecontrollo è garantita da tecnologie ad hoc rispondenti alle normative. In particolare viene assicurata la prevenzione di disturbi, anomalie, sovratensioni e sovracorrenti ai circuiti che comprendono sensori, attuatori, azionamenti, inverter o sistemi di alimentazione di emergenza.

Serie K e Serie Z – Convertitori Isolatori di Segnale

Strumentazione fronte quadro

Per tutte le esigenze di visualizzazione Seneca propone Serie S, una famiglia di indicatori digitali LED ad alta luminosità ed elevata precisione per un’ampia gamma di compiti di misurazione e un’installazione ottimizzata a bordo del quadro elettrico. Presenti in più formati di alimentazione, tipi di ingresso e display, gli indicatori – totalizzatori svolgono anche funzioni avanzate di gestione allarmi, gestione soglie e ritrasmissione dei dati. Nel ciclo idrico la strumentazione fronte quadro permette di visualizzare pressioni, portate, livelli, consumi elettrici, di calcolare i valori totalizzati, di gestire ingressi impulsivi da contatori, di ritrasmettere i segnali verso i PLC.

Dispositivi per l’efficienza energetica

La proposta Seneca per l’efficienza energetica e le misure elettriche comprende sistemi per il monitoraggio dei consumi quali analizzatori di rete Modbus/Ethernet multifunzione con web server, analisi delle armoniche e sensori Rogowski e contatori di energia con protocolli Modbus/Ethernet/M-Bus disponibili anche con certificazione MID. Seneca mette anche a disposizione una serie completa di trasformatori di corrente AC/DC con principio di misura magnetico brevettato o a effetto hall e convertitori modulari standard per grandezze elettriche.

Acquisizione dati

Per la gestione del ciclo integrale delle acque Seneca  propone piattaforme hardware di tipo modulare (sistemi I/O remoti con protocollo Modbus RTU, TCP-IP, Cabopen, Profinet IO, M-Bus) oppure integrato a bordo di controllori, datalogger e RTU con l’ausilio di software user friendly per la registrazione dati. Esempi tipici di applicazione sono la gestione di allarmi digitali e il conteggio di impulsi provenienti da misuratori di energia, contalitri, misuratori, impianti volumetrici di portata, ossigeno ecc. I moduli I/O per l’acquisizione dati sono utilizzabili anche come contatti per soglie, termiche, azionamenti e come uscite open-collector per segnalazioni e attuazioni di pompe e motori.

Automazione pompe

Le soluzioni Seneca per l’automazione degli impianti di trattamento delle acque si basano su standard riconosciuti (es. IEC 61131), librerie dedicate e innovazioni tecnologiche. Sono in grado di aumentare l’efficienza energetica, la produttività e l’affidabilità delle apparecchiature e degli impianti di ogni dimensione. In particolare S6001 Pump Controller è un controllore per sistemi di pompaggio e gruppi di pressurizzazione in grado di gestire da 2 a 6 pompe (con eventuali moduli I/O di espansione), con regolazione costante di portata, livello e pressione, e fino a 1 inverter in scambio tra le pompe.

S6001 Pump Controller – RTU All-In-One

Datalogger e gestione allarmi

I dispositivi di teleallarme e datalogging Seneca sono pensati per telegestire, monitorare e realizzare piccole automazioni. Con qualsiasi dispositivo mobile o smartphone è possibile comandare l’accensione e lo spegnimento di un impianto tecnico, attivare un contatto, ricevere la segnalazione di un’anomalia o di un allarme. Disponibili anche in versione app e cloud-based rappresentano una soluzione in grado rispondere alle crescenti esigenze di raccolta dati, analisi in tempo reale e integrazione con i sistemi IT. Tali apparati sono disponibili canali I/O integrati, software di programmazione e visualizzazione dedicati, supporto alla comunicazione bus, protocollo MQTT e modem con ricevitore GNSS/GPS/GLONASS.

Moduli radio

Forte dell’esperienza nella tecnologia di interfaccia, la proposta Seneca di moduli radio e radiomodem è uno degli elementi chiave dei sistemi di automazione e comunicazione, in particolare nel trasporto dei segnali da pochi metri a decine di chilometri. L’impiego di apparati UHF/VHF consente di raggiungere distanze di alcuni km con la massima affidabilità. Permette inoltre di svolgere funzioni di telecomando, interrogazioni a distanza e diagnostica dei dispostivi in campo tramite connessioni punto-punto, multi-punto, broadcasting, ripetizioni del segnale. I dispositivi radio sono conformi ai requisiti essenziali della Direttiva RED (Radio Equipment Directive) 2014/53/UE e possono essere commercializzati liberamente all’interno dell’Unione Europea.

Telecontrollo e Manutenzione remota

Gli apparati di telecontrollo Seneca costituiscono un perfetto binomio fra il mondo del telecontrollo e quello dell’automazione. Della gamma RTU fanno parte soluzioni per piccoli impianti, soluzioni all-in-one che concentrano I/O, logica di controllo e sistema di comunicazione, apparati per applicazioni speciali (siti non presidiati, stazioni di pompaggio, energy management).

L’utilizzo di piattaforme compatibili e degli standard tecnologici più diffusi offre all’utilizzatore la possibilità di migliorare l’efficienza e la qualità degli investimenti nelle proprie applicazioni. Le RTU Seneca possono essere integrate con hardware Seneca (moduli I/O, HMI, interfacce di comunicazione) e di terze parti oltre che con la piattaforma di teleassistenza LET’S. Mettono inoltre a disposizione strumenti di programmazione flessibile e librerie dedicate per il telecontrollo.

LET’S – Piattaforma VPN IIoT di manutenzione remota

LET’S – Piattaforma VPN IIoT di manutenzione remota

Scarica la Guida dedicata al mondo delle acque.

Per maggiori informazioni commerciale@seneca.it



Contenuti correlati

  • Un nuovo logo per i rilevatori di gas

    Sensitron, azienda italiana produttrice di sistemi di rilevazione gas e parte del gruppo Halma, ha festeggiato i suoi 35 anni di attività con l’introduzione di un nuovo logo, che permetterà  di illustrare meglio gli obiettivi che l’azienda persegue e...

  • La Piattaforma Precision Medium Bandwidth Signal Chain collega un’ampia gamma di sensori

    Analog Devices (ADI) ha presentato una piattaforma per catena di acquisizione di precisione a media larghezza di banda che migliora le prestazioni del sistema. La piattaforma è adatta a larghezze di banda di segnale da DC a...

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • HEAD acoustics si affida a CMX500 di Rohde & Schwarz per il test delle reti 5G NR

    HEAD acoustics ha scelto di affidarsi alla soluzione di test 5G di Rohde & Schwarz, esperta in analisi sui servizi audio e vocali, per la verifica dei servizi vocali e audio supportati dai dispositivi mobili 5G. Il tester one-box...

  • Settore idrico: Siemens presenta a Ecomondo 2022 un portfolio integrato

    Giving the best for our most precious resource. For an efficient and sustainable water industry (Dare il meglio per la nostra risorsa più preziosa. Per un settore idrico efficiente e sostenibile): con questo motto, Siemens partecipa a Ecomondo...

  • Automazione e strumentazione pronte per la filiera idrogeno

    Nello scenario della riduzione dei gas serra, un ruolo interessante potrebbe essere l’impiego di idrogeno come combustibile, purché naturalmente si riesca a produrlo a costi ragionevoli e da fonti rinnovabili. In questo ambito le tecnologie di misura...

  • Industria 5.0: dal digitale alla sostenibilità

    La quindicesima edizione di SAVE, Mostra Convegno delle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori e 4.0 – evento di riferimento in Italia per gli operatori del settore, è in programma il 26 e 27 ottobre...

  • Gimatic, un’offerta completa per il vuoto

    Gimatic è una azienda leader presente sul mercato dell’automazione industriale da oltre 35 anni. Grazie alla sua competenza, flessibilità e a un uso estensivo delle nuove tecnologie nell’ambito della progettazione e realizzazione, è in grado di offrire...

  • Siemens al Festival dell’Acqua 2022

    La manifestazione, ideata e promossa da Utilitalia, propone tre giorni di riflessioni e approfondimenti con esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore. Il contenimento degli effetti dei cambiamenti climatici, la digitalizzazione, l’impatto del Piano Nazionale di...

  • Controllo digitale dell’acqua

    L’acquedotto della Campania occidentale adotta una soluzione tecnologica custom-made per gestire e monitorare i suoi 100 km di condotte direttamente dalla control room in remoto Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x