Tesisquare amplia alle tecnologie IoT con l’acquisto di H&S Custom

Pubblicato il 8 ottobre 2018

Tesisquare, partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, ha annunciato l’acquisizione di quote di capitale di H&S Custom, azienda italiana orientata allo sviluppo di soluzioni e applicativi IoT.

L’acquisizione si concluderà entro il 2020 con il raggiungimento della maggioranza societaria; l’operazione è il risultato del rafforzamento della partnership commerciale già in essere ed è finalizzata all’ampliamento del perimetro delle piattaforme collaborative Tesisquare alle tecnologie IoT.

“Questa acquisizione consente a Tesisquare di integrare e orchestrare anche i dati provenienti dagli oggetti intelligenti connessi in modo agile e condiviso all’interno delle piattaforme collaborative”, dichiara Giuseppe Pacotto, Chairman and CEO di Tesisquare. “Sensori, tag RFID e altre tecnologie innovative permetteranno di gestire i processi di supply chain non solo con una migliore visibilità e trasparenza dei dati ma anche con una proattività agli eventi più elevata”.

Attraverso la valorizzazione di componenti tecniche e organizzative, Tesisquare e H&S Custom mettono a fattor comune competenze ed esperienze per accompagnare i clienti nel loro percorso di trasformazione digitale. I dispositivi IoT diventano così il quarto elemento, insieme alle persone, i processi e ai dati dell’ecosistema digitale collaborativo che la Tesisquare Platform abilita, in quanto disegnata con architettura “aperta”, in grado di integrare e interagire con tutte le innovazioni.

Le tecnologie IoT avranno un impatto notevole sulle organizzazioni con effetti disruptive sulle strategie aziendali: il numero dei dispositivi connessi in rete previsti nel 2020 supererà i 50 miliardi; congiuntamente a questa diffusione sempre più capillare, si assiste all’evoluzione nel loro impiego: non solo oggetti intelligenti interconnessi per l’ottimizzazione dei processi ma nuovi prodotti e servizi in grado di “suggerire” ad aziende e consumatori finali bisogni sempre più evoluti, ne sono un esempio iprogetti in ambito customer experience e controllo della supply chain che stiamo seguendo – commenta Renzo Ottina, CEO di H&S Custom. “H&S Custom, che opera nell’IoT dagli inizi degli anni 2000, ha visto in Tesisquare il partner ideale – prosegue Ottina – per la realizzazione delle strategie di collaborazione necessarie alla connessione degli oggetti ai processi. La presenza di Tesisquare nei settori di riferimento di H&S Custom permetterà la crescita e diffusione delle soluzioni proposte congiuntamente”.



Contenuti correlati

  • Grazie all’acquisizione di deevio, wenglor potenzia la machine vision

    Il gruppo tedesco wenglor sensoric group ha recentemente acquisito deevio, start-up berlinese fondata nel 2018, specializzata nello sviluppo di soluzioni hardware e software per applicazioni automatizzate di elaborazione delle immagini basate sull’intelligenza artificiale e sul data science. Grazie alla...

  • L’industria che verrà… – versione integrale

    Il mondo dell’industria sta cambiando e si deve adeguare alle nuove tecnologie: visori, nuovi assistenti virtuali, app, AR, VR, AI… In un mondo che cambia, anche la tecnologia e l’utilizzo della tecnologia cambia. Le tecnologie immersive hanno...

  • Atlantica Digital acquisisce Keplero

    Atlantica Digital, società attiva nello sviluppo di applicazioni IoT, AI, Blockchain, sistemi con controllo da remoto, ha acquisito la proprietà intellettuale e i diritti di sfruttamento della piattaforma software Keplero dall’omonima azienda che entra anch’essa a far...

  • Exelab: finalizzata l’acquisizione di The Client Group

    Exelab, il primo System Integrator Enterprise di HubSpot, colosso americano specializzato in ambito CRM e Marketing Automation, consolida il suo percorso di crescita attraverso l’acquisizione del 100% della partecipazione di The Client Group, società specializzata in data...

  • Investire in automazione

    L’IT è una componente fondamentale dell’industria, e quindi anche a livello organizzativo il chief information officer ha un ruolo chiave per la crescita aziendale e l’innovazione Automazione e intelligenza artificiale sono sempre più utilizzati per identificare e...

  • Regole per una cybersecurity OT

    Esploriamo le strategie emergenti e le tendenze nel campo della sicurezza delle infrastrutture OT, Scada e ICS, focalizzandoci sull’automazione dei sistemi di monitoraggio e sull’uso dell’intelligenza artificiale Le infrastrutture operative (OT), i sistemi di controllo industriale (ICS)...

  • È importante mettere in sicurezza un sistema embedded?

    Cercheremo di illustrare alcuni potenziali vettori di attacco, i metodi che potrebbero essere impiegati dagli hacker per compromettere un dispositivo IoT/IIoT, i metodi di cifratura asimmetrica e simmetrica e le tecniche di hashing Da quando i primi sistemi...

  • Con l’acquisizione di Meshmind, ABB promuove intelligenza artificiale e automazione

    ABB ha recentemente annunciato di aver accettato di acquisire la maggioranza del fornitore di servizi software Meshmind per espandere le sue capacità di ricerca e sviluppo nei settori dell’intelligenza artificiale, dell’IoT industriale e della visione artificiale. L’obiettivo...

  • Rfid Global ad A&T 2024: acquisire il dato con l’Rfid per abilitare l’IoT

    Rfid Global, il distributore a valore aggiunto di sistemi Rfid, NFC e Bluetooth Low Energy, sarà presente alla fiera A&T di Torino, l’evento dedicato alle tecnologie per l’industria (produzione e logistica) in scena al Lingotto dal 14 al...

  • Factory Systems Group acquisisce la maggioranza di Wonderware Italia

    Con sede nei pressi di Milano, Wonderware Italia vende e supporta oltre 2.000 clienti in diversi segmenti industriali e nel mondo delle infrastrutture, per aiutarli ad aumentare l’efficienza operativa e la sostenibilità. L’azienda ha siglato un nuovo...

Scopri le novità scelte per te x