Terranova presenta l’interruttore di livello ASL in una veste completamente digitale

L’interruttore di livello ASL, prodotto da Terranova nella nuova versione digitale, proietta il monitoraggio del livello dei liquidi a una dimensione mai vista prima

Pubblicato il 17 marzo 2022

Grazie al nuovo ASL digitale, certificato ATEX, IECEx, SIL, RINA e con custodie IP66 o IP68, viene aumentato sensibilmente il livello di sicurezza nei più disparati tipi di recipiente, come serbatoi, tubazioni, casse zavorra e prodotto di tanker e bulkarian.

Il principio di funzionamento è il medesimo del predecessore analogico. La scheda elettronica genera onde elettromagnetiche che vengono inviate ad una barra metallica (antenna). L’antenna funge da sensore e le onde vengono disperse in caso di immersione in liquido e trattenute in caso di funzionamento a secco. A differenza della precedente versione, la nuova scheda elettronica progettata in modo completamente digitale è in grado di rielaborare il segnale in modo più stabile e robusto, rendendo lo strumento ancora più performante.

L’interruttore di livello ASL è uno strumento estremamente flessibile, infatti può funzionare con l’antenna installata sia in verticale che in orizzontale, alle temperature più estreme (da -60 °C a 450 °C grazie all’uso di estensioni alettate – previo confronto col nostro ufficio tecnico si può scendere fino ai -200 °C) e con i liquidi più aggressivi, vista la disponibilità di avere le parti bagnate oltre che in materiali standard (come l’acciaio inox 316) anche in vari tipi di materiali speciali (come Hastelloy B, C e Titanio). Inoltre, grazie alla possibilità di produrre antenne flessibili, è possibile raggiungere una distanza tra la scheda elettronica e il punto di rilevamento fino a 20 metri.

Nessuna parte in movimento, nessuna vibrazione, nessun rumore, una misura così pratica e silenziosa non ha paragone se confrontata con tecnologie in movimento o a vibrazione.

Inoltre, questa nuova versione dell’interruttore di livello ASL è accompagnata dal relativo software di calibrazione USC, dedicato agli operatori da campo. Con questo nuovissimo software, prodotto da Terranova a misura di ASL, è possibile settare le specifiche modalità di funzionamento in base all’applicazione, oltre che un’enorme gamma di parametri, come il tipo di output (corrente, frequenza o relay), i valori di quest’ultimo, la modalità di esecuzione (diretta o inversa), la sensibilità dell’antenna e addirittura eseguire un’operazione di taratura in maniera completamente automatica, tramite l’esclusiva funzione di auto calibrazione.

Vi servirà solo un computer, un generatore di tensione e un cavo USB. Insomma, lo stesso strumento di sempre, ma completamente nuovo.



Contenuti correlati

  • HEAD acoustics si affida a CMX500 di Rohde & Schwarz per il test delle reti 5G NR

    HEAD acoustics ha scelto di affidarsi alla soluzione di test 5G di Rohde & Schwarz, esperta in analisi sui servizi audio e vocali, per la verifica dei servizi vocali e audio supportati dai dispositivi mobili 5G. Il tester one-box...

  • Nuove barriere ottiche di sicurezza Schmersal certificate ATEX per zone 2 G/D

    Schmersal presenta sul mercato una novità di grande rilevanza per chi, operando in ambienti a rischio di esplosione, non può permettersi di scendere a compromessi. Si tratta delle nuove barriere fotoelettriche di sicurezza ATEX serie EX-SLC ed...

  • Automazione e strumentazione pronte per la filiera idrogeno

    Nello scenario della riduzione dei gas serra, un ruolo interessante potrebbe essere l’impiego di idrogeno come combustibile, purché naturalmente si riesca a produrlo a costi ragionevoli e da fonti rinnovabili. In questo ambito le tecnologie di misura...

  • Smart 3G: rivelatori di gas progettati per ambienti industriali

    I rilevatori SMART 3G progettati da Sensitron sono parte della Linea Industrial, una gamma completa di rilevatori di gas tossici, infiammabili e refrigeranti appositamente messa a punto per le più diverse applicazioni industriali. I modelli disponibili si...

  • Da Seneca, prodotti e soluzioni per il trattamento delle acque

    Nel ciclo integrale delle acque la strumentazione Seneca trova applicazione pressoché universale, dalla gestione remota delle stazioni di prelievo e pompaggio al controllo di impianti di sollevamento e trattamento, fino alla supervisione di reti di distribuzione, pozzi...

  • Industria 5.0: dal digitale alla sostenibilità

    La quindicesima edizione di SAVE, Mostra Convegno delle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori e 4.0 – evento di riferimento in Italia per gli operatori del settore, è in programma il 26 e 27 ottobre...

  • Monitorare il livello con i vantaggi del digitale

    L’interruttore di livello ASL, realizzato da Terranova Instruments, è ora proposto in una nuova veste completamente digitale. Sergio Valletti, di Terranova, ci parla di questo strumento, che può vantare importanti applicazioni in ambito oil&gas. Leggi l’articolo

  • Trasmettitore di livello a barra di torsione

    In ambito oil&gas, tra le applicazioni di strumentazione più necessarie e diffuse c’è certamente la misura di livello di liquidi. Terranova, cui fanno capo tre marchi storici della strumentazione italiana (Valcom, Spriano, MecRela) propone una sua soluzione...

  • Stato dell’arte della strumentazione di misura in Italia al 1° Congresso GISI (28-29 aprile 2022)

    Da oltre quarant’anni GISI riunisce le imprese, gli esperti e gli operatori del settore della strumentazione, del controllo e dell’automazione per applicazioni industriali (di processo e/o manifatturiero), civili e di laboratorio, presenti nel territorio italiano. Il Primo...

  • Turck Banner_Soluzioni IO decentralizzate per aree EX_2521_LR
    Moduli I/O Turck Banner omologati Ex

    Turck Banner Italia ha omologato i suoi moduli I/O a blocchi IP67 serie Tben-S e Tben-L per l’uso nella Zona 2. L’azienda si distingue quindi quale primo fornitore di soluzioni di automazione decentralizzata senza custodia di protezione...

Scopri le novità scelte per te x