Termocamera ad alta velocità RS8500 di FLIR

La termocamera ad alta velocità RS8500 di FLIR è stata selezionata per essere integrata nel sistema di tracciamento ottico NEOS di Nurjana Technologies

Pubblicato il 18 agosto 2022

Con sede a Cagliari, Nurjana Technologies fornisce servizi di ingegneria mission-critical e integrazione di sistemi per i settori aerospaziale e della difesa. L’azienda ha avuto successo nell’offrire sistemi elettro-ottici unici per laboratori di test governativi e applicazioni in poligoni militari.

Identificazione e tracciamento automatici del bersaglio

L’ultima aggiunta al portafoglio di prodotti della società è NEOS (Nurjana Electro-Optical System), un sistema completo basato su hardware e software per il monitoraggio ottico in tempo reale in applicazioni di misurazione a lungo raggio e ad alta precisione. Il sistema è stato progettato per fondere i dati provenienti da più sensori, tra cui carico utile ottico, telemetria, radar e dati di misurazione di intervallo. Il payload ottico è personalizzato e composto da diverse termocamere: di tracciamento della luce visibile, radiometrica, di misurazione a luce visibile e ad alta velocità. La fusione dei dati e la visione artificiale quasi in tempo reale vengono sfruttate per rilevare e tracciare i bersagli negli scenari più complessi.

“Una termocamera ad alta risoluzione era essenziale per questo tipo di applicazione” afferma Davide Piras, System Engineer di Nurjana Technologies. “Una termocamera non solo ci consente di vedere bersagli in condizioni atmosferiche buie o avverse, come meteo con nuvole o pioggia, ma eravamo anche alla ricerca di una soluzione di imaging termico ad alta velocità e alta risoluzione che ci consentisse di vedere oggetti più piccoli a raggio molto lungo”.

Bersagli più chiari con FLIR

L’azienda conosceva già le termocamere Teledyne FLIR e, grazie alle precedenti esperienze del team nei poligoni di tutto il mondo, è stata una decisione naturale coinvolgere FLIR anche nello sviluppo del prodotto NEOS. La termocamera MWIR ad alta velocità FLIR RS8500 si è dimostrata la soluzione migliore per l’applicazione.

“Abbiamo esaminato a fondo diversi tipi di termocamere, ma la qualità dell’immagine, le caratteristiche di alta velocità e le numerose opzioni di integrazione e connessione di FLIR RS8500 l’hanno resa la soluzione ideale per migliorare la visibilità dei bersagli all’interno di NEOS” spiega Piras.
Nurjana Technologies ha dimostrato il sistema NEOS e FLIR RS8500 in poligoni di tiro e centri di eccellenza per la sperimentazione selezionati nel dominio NATO. Le dimostrazioni non solo hanno mostrato l’impressionante nitidezza e la qualità dell’immagine delle termocamere FLIR, ma anche la sua superiorità rispetto alle telecamere visive in condizioni nuvolose.

“Grazie alla termocamera FLIR, siamo stati in grado di superare condizioni meteorologiche avverse, migliorare la visibilità del bersaglio con una chiara identificazione della sua firma termica e vedere il bersaglio in quasi tutte le condizioni atmosferiche” afferma Piras. “Siamo lieti di avere la possibilità di integrare una termocamera così potente nella nostra soluzione”.

Applicazioni in poligono

Nurjana Technologies ha inoltre riconosciuto il valore della facilità di integrazione utilizzando il protocollo GenICam, che rende più facile controllare il sistema di telecamere su Linux sia per integratori che per clienti finali. Il sistema NEOS con termocamera FLIR integrata è personalizzabile e disponibile per un’ampia gamma di applicazioni di rilevamento automatico, riconoscimento, identificazione e tracciamento, tra cui la classificazione delle bombe, il rilevamento degli schizzi, la previsione dei punti di impatto e il tracciamento accurato di missili, proiettili e razzi. Una versione ridotta di NEOS è disponibile per le applicazioni civili nei domini della protezione e del monitoraggio delle infrastrutture critiche.

Poiché FLIR RS8500 è una termocamera radiometrica a infrarossi e l’obiettivo zoom metrico continuo fornisce informazioni istantanee sulla lunghezza focale e sulla posizione su ogni fotogramma, il sistema può essere utilizzato anche per acquisire i dati del bersaglio, comprese misurazioni della firma termica e della temperatura apparente.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x