Stratus è tra le migliori società di Edge Computing

Pubblicato il 3 febbraio 2022

Stratus Technologies, tra i leader globali nelle piattaforme di Edge Computing semplificate, protette e autonome è tra le 30 aziende individuate da Tech Target, società americana che offre servizi di marketing, che nel 2022 daranno il maggiore contributo alla diffusione dell’Edge Computing sul mercato.

Se il decennio scorso ha visto una tendenza a spostare tutti i dati nel cloud nella convinzione che la sua potenza di elaborazione centralizzata fosse altamente scalabile, già da qualche tempo e sempre di più in futuro, l’orientamento sarà quello di spostarsi maggiormente sul perimetro, quindi, all’edge. La grande quantità di dati generata dalle aziende sta, di fatto, portando molti leader IT ad implementare in modo crescente tecnologie di edge computing per mantenere i dati vicini all’edge e poter effettuare analisi contestualizzate e in prossimità della fonte.

La società di ricerca e consulenza IT Gartner ha previsto che nel 2022 più della metà dei dati generati dalle aziende verrà creata ed elaborata al di fuori del cloud e dei restanti data center aziendali on-premise. Una parte dei dati continuerà a confluire nel cloud ma, le organizzazioni si stanno sempre più rendendo conto del fatto che alcuni casi d’uso richiedono analisi di dati più vicine ai dispositivi endpoint piuttosto che a livello di sistemi di dati aziendali centralizzati. Ciò fa propendere verso una gestione a livello di edge di tutti i dati provenienti dai dispositivi endpoint e presuppone l’implementazione di una gamma completa di soluzioni che soddisfino esigenze uniche e diverse di acquisizione, elaborazione, analisi e archiviazione di tutti i dati sorgenti da questi dispositivi.

Questo scenario ha già convinto diverse aziende ad investire cospicuamente nelle tecnologie edge: GlobalData, nel suo rapporto di ricerca del 2021, indica una previsione di crescita nel mercato dei prodotti, servizi e piattaforme di Edge Computing che raggiungerà i 17,8 miliardi di dollari nel 2025, rispetto a circa 8 miliardi di dollari nel 2019.

 



Contenuti correlati

  • L’automazione: un’opportunità unica di carriera

    L’ automazione esiste da decenni, ma nella maggior parte dei casi è stata adottata in modo limitato, assicurando una produttività più elevata a specifici ambiti aziendali piuttosto che facilitando una trasformazione sistematica. Negli ultimi 15 anni qualcosa...

  • I robot alla conquista delle PMI

    La metà delle PMI italiane sta pianificando l’introduzione di robot in azienda, mentre il 14% li ha già introdotti. Questi i risultati di una ricerca effettuata da fruitcore robotics, azienda di deep-tech nata in Germania nel 2017,...

  • Johnson Controls e Accenture: due OpenBlue Innovation Center basati su AI

    Accenture e Johnson Controls collaboreranno alla realizzazione e alla gestione di due nuovi OpenBlue Innovation Center, che supporteranno lo sviluppo di prodotti e servizi a marchio JCI per i sistemi di controllo degli edifici che utilizzano tecnologie...

  • La nuova soluzione software digital twin di Schneider Electric

    EcoStruxure Machine Expert Twin di Schneider Electric è una soluzione software digital twin scalabile per gestire l’intero ciclo di vita della macchina. Questo software permette ai costruttori di macchine di creare modelli digitali di macchine reali, per poterle...

  • Il manifatturiero adotta l'intelligenza artificiale. Lo dice Google Cloud
    La soluzione per l’analisi dei dati Altair Unlimited

    Altair, tra i leader nel settore della scienza computazionale, dell’HPC (High Performance Computing) e dell’intelligenza artificiale (AI), è entusiasta di annunciare il lancio dell’appliance Altair Unlimited per l’analisi dei dati, una soluzione “chiavi in mano” che democratizzerà...

  • Rinnovato il board di Ucimu-Sistemi per Produrre per il 2022-23

    Chiamata a rinnovare le cariche sociali, l’assemblea dei soci di UCIMU-Sistemi per Produrre, ha confermato Barbara Colombo alla presidenza della associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazioneper il biennio 2022-2023. Barbara Colombo (FICEP, Gazzada...

  • Schneider Electric nomina Silvia Olchini Vice Presidente Secure Power

    Silvia Olchini è il nuovo Vice Presidente della divisione Secure Power di Schneider Electric Italia; la manager ha assunto questo ruolo a partire dal 1 luglio 2022. La nomina arriva dopo l’esperienza in Schneider Electric nella Business...

  • ABB apre un campus di innovazione e formazione presso B&R in Austria

    ABB ha inaugurato il suo nuovo campus per l’innovazione e la formazione presso la sede di B&R a Eggelsberg, in Austria, centro globale per l’automazione di macchine e fabbriche del gruppo. Il campus creerà fino a 1.000...

  • Una partnership per la creazione di sistemi di edge computing

    Congatec e System Industrie Electronic hanno lanciato i loro servizi di co-creazione (ovvero quel processo che prevede il coinvolgimento attivo dell’utente finale per la creazione di prodotti/servizi) finalizzati alla progettazione di sistemi IT/OT destinati ai comparti medicale...

  • Pharma 4.0: il ruolo centrale della robotica e dell’automazione

    Nel biomedicale e nelle produzioni altamente regolamentate, sono sempre più utilizzati robot capaci di operare in ambienti sterili, o a contaminazione controllata, e capaci di sopportare cicli intensivi di sanificazione. Un esempio sono le soluzioni robotiche di...

Scopri le novità scelte per te x